L’Adriese vincente alla ‘Prova del Cuoco’ è già Campione d’Inverno 2018; da play off DeltaPT/ Bene in ‘Prima’ Scardovari, Loreo, Rovigo…


17/12/2018

Ho appena visto Stefano Callegaro, già tennista e master chef, vincente col ‘peperone rosso’ alla ‘Prova del Cuoco’ by Elisa Isoardi, come da fotogallery.
Ma…la nostra panoramica settimanale , almeno per quanto riguarda la Serie D , deve fare i conti anche con i risultati del turno infrasettimanale.
Responso complessivo ? Partiamo dal fatto che nel complesso è stata una domenica positiva per le due squadre polesane, tanto più che la capolista Adriese di mr Michele Florindo, vincente alla domenica ma sconfitta al mercolèdì, ha sprintato in vetta da + 4 a + 6 sulle dirette inseguitrici che invece hanno colto soltanto pareggi e tanto rammarico.
Un discorso che vale anche per il Delta PT di mr Zattarin bravo a vincere per 4-3 in trasferta al mercoledì vs Arzignano Chiampo , mentre questa domenica ha fatto ancora il Babbo Natale sciupando il doppio vantaggio e regalando il pari al fanalino di coda St Georgen.
Per un mercoledì 12 cm che nel turno infrasettimanale della 15^ giornata di SERIE D Girone C ha snocciolato i seguenti risultati completi: Adriese - Union Feltre 0-2 , Arzignano Valchiampo - Delta Porto Tolle 3-4 , Belluno - Sandonà 2-0 , Campodarsego - Cartigliano 2-2 , Clodiense - Este 1-1, Levico - Chions 1-1 , Montebelluna – Cjarlins 2-1 , St. Georgen - Virtus Bolzano 0-1 , Tamai - Trento 0-1

 

 

 

 Mentre in questa week end , per la serie PolesineGol & Dintorni e con focus sul Calcio Professionistico, segnaliamo in SERIE A il risultato in bianco tra la Spal di mr Semplici ( solo traversa di new entry Floccari in pieno recupero) e il fanalino di coda Chievo di mr Di Carlo peraltro in serie positiva da quattro giornate anche con squadre blasonate.

Invece in SERIE B , dove era a riposo il Padova –penultimo, segnaliamo il pareggio del Cittadella per 1-1 ad Ascoli, stesso risultato del Venezia a Crotone, mentre nel posticipo odierno il Verona ha vinto in casa al Bentegodi vs Pescara.

 

 

 

Tornando alla SERIE D , giocata di domenica, è stata tutta giornata pro Adriese di mr Florindo che ha vinto 2-0 ( rigore trasformato da Marangon + sigillo finale di Aliù ) al Bettinazzi di Adria , da dove l’ho raccontata in diretta su Delta Radio .
Per un match equilibrato nel pt, salvo un quasi autogol salvato dal bravo portiere Colonna del Sandonà , mentre nella ripresa, dopo un quasi rigore di Scarparo non ravvisato dall’arbitro contro i locali, la capolista Adriese è poi salita in cattedra sul piano dell’agonismo con Delcarro a centrocampo e col tiri di Santi , Aliù e anche una traversa colpita da Boldrin.

 

 

 

Ma va dato merito  mister Florindo per aver resettato la squadra del mercoledì, puntando sull’esperienza consolidata di Milan in porta e di Mneghello affiancato a Scarparo, Boldrin, Anostini, con Buratto e Delcarro a centrocampo e il tridente offensivo Aliù ( anche capitano), Santi e Marangon.

 

 

 

Certo alcuni tifosi vorrebbero vedere la capolista ‘giocare bene e dominare’, ma intanto, l’Adriese di mr Florindo ha concesso poco, e quando nella ripresa ha messo con ‘più velocità’ palle in area di rigore, beh il trio d’attacco …sa sempre tirar fuori le ‘castagne dal fuoco’. In una stagione che vedrà l’Adriese probabilmente ritornare nel Grande Calcio con la C…della Serie C, visto che alle su spalle c’è stato pareggio 2-2 nel big match tra Este e ArzignanoChiampo ( bravo a recuperare il doppio svantaggio) così come il Campodarsego non è andato oltre l’1-1 in trasferta a Trento.

 

 

 

Poteva approfittarne per avvicinarsi a zona play off il Delta PT di mr Zattarin, peraltro in doppio vantaggio con Pandiani e Sottovia fino a pochi minuti dal termine, ma poi il St Georgen fanalino di coda ha sfruttato la debolezza difensiva dei polesani per agganciare il 2-2 incredibile. Insomma il Delta PT si conferma ottimo in attacco ( anche con Traini, Nobile, Gherardi in turn over) , ma come spesso è accaduto anche recentemente ( 9 gol subiti in 3 partite) …copia la Roma di mr Di Francesco e arretra troppo la propria linea difensiva ( basta leggere le pagelle di Luca Crepaldi su Il Gazzettino: salvo il portiere Adorni, tutti voti insufficienti per i difensori) .

 

 

 

Detto che al terzo posto adesso è risalito Union Fletre vincente 5-0 vs Levico, segnaliamo sul fondo in solitaria la Clodiense Chioggia sconfitta 1-0 in trasferta vs Chions, mentre con implicazioni play out segnaliamo i seguenti altri risultati: Cartigliano – Belluno 2-2; Cjarlins-Tamai 1-1; Virtus Bolzano – Montebelluna 2-2.

 

 

 

Con riferimento alla ECCELLENZA, doveroso segnalare per la serie PolesineGol & Dintorni che nel Girone A è slalom in vetta tra la capolista Vigasio e in scia l’Arcella , mentre si stacca il Caldiero . Per effetto dei seguenti risultati di giornata ( a riposo il Valgatara) : Abano – Sant Lucia Golosine 0-0; Arcella- S. martino Speme 3-1; Belfiorese – Caldonense 0-2; Garda – Caldiero Terme 1-1; Montecchio Maggiore – Pozzonovo 1-2; Piovese ( ultima ) – Borgoricco 2-2; San Giovanni Lupatoto – Valbrenta 0-1.

 

 

 

Invece, sempre in ECCELLENZA, ma nel Girone B, c’è stato aggancio in vetta da part del San Giorgio Sedico alla Luparense per effetto dei seguenti risultati  ( a riposo il Treviso, penultimo davanti a Tombolo Vigontina) anche sorprendenti: Istrana – LiaPiave 1-2; Liventina – Calvi Noale 2-2; Luparense – PortoMansué 0-1; Mestre – Eclisse Careni Pievigina 1-1; Union Pro – Real Martellago 1-1; Union QDP – Giorgione 1-0; San Giorgio Sedico – Nervesa 3-0; Vittorio Falmec – Tombolo Vigontina 2-1.

 

 

 

Particolarmente scoppiettante in PROMOZIONE , il Girone A dove in vetta scappa via il Castelbaldo Masi di mr Luca Albieri vincente 1-0 nel big match in trasferta vs Albaronco.
Tanto più che al terzo posto ha fatto rallenty la Seraticense ( solo 1-1 in trasferta vs Sitland Rivereel), mentre al quarto troviamo il Cologna Veneta stravincente 5-0 sul Chiampo - ultimo.
Detto che il Badia Polesine di mr Ruggero Ricci scappa da zona play out per effetto del 2-0 ( doppietta Filippini) vs Cadidavid, segnaliamo con implicazioni appunto Play out i seguenti altri risultati: CastelnuovoSandrà – Mozzecane 1-2; Nogara – Aurora Cavalponica 2-2; Oppeano – Alba Borgo Roma 1-2; Virtus Verona – Povegliano VR 3-1.

 

 

 


 

Sempre in PROMOZIONE, ma nel Girone C, è in perfetta risalita  il Porto Viro di mr Pino Augusti vincente 2-0 vs Janus Nova grazie alle reti segnate da Riccardo Ghezzo e Francesco Zanellato. E così i polesani sono ora quarti insieme alla Vigolimenese vincente 2-1 sul Dolo.

Intanto in vetta scappa via Albignasego vincente 4-1 vs Torre, anche perché lo Spinea ha impattato 0-0  Saonara Villatora e così è stata agganciata dalla Miranese ( vincente 2-1 in trasferta a Maerne-ultimo).
Invece con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati: Aurora Legnaro – Azzurra Due Carrare 0-1; Robeganese Salzano – Ambrosiana Trebaseleghe 3-2; Union Graticolato – Union Cadoneghe 1-1.

 

 

 

Ancor più prolifica in zona gol la PRIMA CATEGORIA, Girone D, visto che sono state segnate ben 32 reti in totale.
In particolare segnaliamo tutte vincenti le compagini d’alta classifica, partendo dalla capolista Scardovari di mr Zuccarin grazie al 2-1 in trasferta e in sorpasso a Cartura grazie alle reti di Sambo e Corrdin nel secondo tempo.
Ma non demorde in scia il Loreo di mr Resini winner 3-0 a Stroppare grazie alla doppietta di Boscolo Zemelo e sigillo Neodo, tanto più che domenica prossima il Loreo avrà la chance recupero vs Union Vis per fare sorpasso in vetta.

Intanto questa settimana ha fatto goleada la Bassa Padovana di mr Encio Gregnanin  col 5-0 a Lendinara vs Union Vis di mr Bonfante . E pensare che ad inizio ripresa i locali hanno sprecato il rigore-pareggio con Cestaro, poi purtroppo è stata debacle vs Kaffo & Company.

 

 

 

In zona play off segnaliamo al terzo poosro il Rovigo di mr Davide Pizzo winner 2-1 a Codevigo con reti sorpasso di Zaghi-rigore e Petrosino, mentre al quarto posto come da pronostico il Due Stelle ha vinto 4-0 in trasferta vs San Pietro in Volta ( ultimo) , nell’isola di Pellestrina.

A completamento con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati: Borgo Veneto – Solesinese 4-1; Fiessese di mr Trambaioli winner 3-2 in sorpasso sul doppio svantaggio vs Pontecorr di mr Garbin, infine Turchese di mr Fusetto vincente 3-1 ( doppietta Hakim) vs Tagliolese di mr Gerico Milani ( gol bandiera di Poncina neoacquisto dal Porto Viro).

 

 

 

Scendendo in SECONDA CATEGORIA Girone H, segnaliamo che nel recupero infrasettimanale la Villanovese di mr Antonio Marini ha fatto colpo grosso battendo per 2-1 la capolista Pettorazza di mr Alessandro Mantoan.
Però nel turno domenicale il Pettorazza ha comunque tenuto a debita distanza l’inseguitrice Cavarzere pareggiando 1-1 nello scontro diretto.

 

 

 

Detto che su IL Gazzettino i citati risultati della 15^ Giornata non sono …quelli di giornata, segnaliamo comunque in zona play off la vittoria della Villanovese ( 1-0 vs Stientese) , oltre a maramaldo Boara Polesine per il 5-0 rifilato al Real Pontecchio .
Non del tutto previsto il largo 4-0 ( doppietta di Talpo) del Crespino Guarda Veneta di mr Tosini sul Frassinelle di mr Saterri; quindi con implicazioni Play off segnaliamo vincente il Papozze di mr Sandro Tessarin  ( 1-0 a Cà Emo) , mentre a completamento segnaliamo con implicazioni Play out Canalbianco ACV – Altopolesine 1-2 ( doppietta Mirandola) , Zona Marina – Duomo 4-2  con doppietta locale di Da Re, infine pari in bianco tra Medio Polesine e Salara.

 

 

 

Sempre in SECONDA CATEGORIA, ma PADOVA Girone L, segnaliamo nel big match tra il Granzette –terzo e la capolista San Michele, la vittoria dei padovani per 1-0 , mentre al secondo posto si conferma il Casalserugo vincente 3-1 vs Riviera del Brenta.
In una domenica yo yo per le altre due polesane, perché alla vittoria del Beverare di mr Crivellari ( 1-0 vs Santangiolese) fa da contraltare la sconfitta del San Martino di mr Mauro Bertipaglia ( sconfitto 1-0 a Pellestrina)..
Detto che sul fondo è ultimo il Ponte San Nicolò ( solo pari 1-1 vs Anguillara Jr penultima) , segnaliamo con implicazioni play out i seguenti altri risultati: Cristoforo Colombo – San Fidenzio Polverara 2-0; Vigonza- Voltaroncaglia 1-0; infine Virtus Agna – Arzergrande 5-1.

 

 

 

Tanti gol su tutti i campi anche in TERZA CATEGORIA / ROVIGO, dove in vetta c’è il Borgoforte di mr Bazzan, bravo a recuperare il 2-2 nel big match a Polesine Camerini.
Detto che l’Albarella Rosolina Mare si conferma secondo per effetto di vittoria 4-1 a Baricetta ( tripletta Belloni) , segnaliamo che la Ficarolese ha agganciato il Polesine Camerini al terzo posto avendo vinto 1-0 a Polesella.
A completamento, attualmente fuori corsa e ricordato che era a riposo il San Pio X,  segnaliamo i seguenti altri risultati: Bellombra – Audace Bagnolo 2-2; Canda – Buso 2-2; Grignano – Roverdicrè eclatante 8-0 contro l’ultima in classifica.

 

 

 

 


EXTRATIME by SS/ In cover e in apertura di fotogallery ‘l’adriese Stefano Callegaro protagonista e vincente stamattina alla “Prova dl Cuoco” condotta dalla Isoardi.
Quindi vi proponiamo l’Adriese che ho fotografato direttamente a centrocampo come da distinta formazioni vs la Feltrese, e relative immagini partita, partendo dalla panchina granata coi tecnici Florindo e Mantoan a fianco dell’accompagnatore ufficiale Durante e al medico sociale Pietro Vitiello. E poi alcune giocate offensive di Aliu ( sfiora il gol su calcio d’angolo) e di Marangon prima a centrocampo e coi ‘in rete’ offensiva.
Per una partita che ha fatto felice ovviamente il tecnico feltrese Andreolla che vi proponiamo durante l’intervista con Guido Fraccon e IL Gazzettino.

 

 

 

 

Ma ad Adria c’è anche il Pozzo dei Desideri che in settimana ha ‘tifato granata’ ( vedi appunto la bandiera dell’Adriese ..nel Pozzo ) per cui poi la domenica è stata giornata speciale per l’Adriese di mr Florindo winner vs Sandonà, con relativo sprint a +6 in vetta.
Capitalizzando il lavoro offensivo del tandem Aliù e Santi che vediamo marcati da tre avversari biancazzurri del San Donà, e per la gioia della sua tifoseria granata e imbandierata che vi proponiamo smile già nel pre gara .
Ma la gioia vittoria c’è stata anche a Porto Viro, da dove proponiamo le immagini trasmesseci by Emiliano Milani – sempre più storico cronista de IL Gazzettino -  e scattate a Paolo Fregnan –speaker e Pino Augusti mister.

 

 

 

 

A questo punto dopo la foto della terna con l'arbitro Fornari di Verona tra i due capitani, vi proponiamo la formazione rossonera Top 11 della Janus Nova di mr Bacchin che vi proponiamo così come da Tabellino ufficiale: Baldan, Bortolato, Gardellin, Salvato, Gabrieli, Sanavia, Raffaelli, Turetta, Amendola, Alberto Correzzola, Bonato
Con riferimento invece ai gialloblu Top 11 del Porto Viro eccoli schierati col loro mister Augusti ( a dx) come da seguente Tabellino ufficiale formazione: Cappellozza, Perini, Berti, Caraceni, cap Ballarin, Cinti, Dall’Ara, Riccardo Ghezzo, Garbi, Manuel Andreello, Zanellato.
Passando dalla Promozione alla Prima categoria, m sempre proponendovi soltanto foto trasmesseci, eccovi quella trasmessa da papà Granfo e che vede il Papozze 2018/19 di mr Sandro Tessarin schierato così in versione Top 11 rosso griffato Fitnessclub ufficiale: in piedi da sx Baruffa, Vettore, Granfo, Gardin, Cheula, Toffanello; in basso Ranzolin, Bego, Crepalkdi Mantovan, Mazzucco superbomber.

 

 

 

 

Infine con riferimento alla Vittoria fiessese di nome e di fatto eccovi il relativo commento by nostro reporter speciale da bordo campo che ci ha sostanzialmente e musicalmente scritto così: << Una bella partita allo stadio B. Bezzi, combattuta già dal primo fischio, quello d’inizio, ma solo il Pontecorr realizza 2 gol: uno nei primi minuti di gara e uno all’inizio della ripresa. La Fiessese non ci sta e si compatta ancor più verso fine partita…. <stringiamci a coorte siam pronti alla morte!!!....> così in 9 minuti ribalta il risultato: il primo gol è di Carrieri all’80’  che sfrutta una spettacolare azione di Crepaldi e tre minuti dopo il secondo gol è di capitan Previati su grande assist di Carrieri! La tribuna esulta per l’insperato pareggio, esulta ma non sa che, in pieno recupero, Ghinato, su precisissimo cross di Callegari, farà gonfiare nuovamente la rete….quella rete!!! La tribuna esplode per l’inimmaginabile vittoria!!!! Certo, perché se vuoi… puoi! >>.
E a corredo ci ha mandato il relativo trio bomber fiessese in flash smile post match con da sx Pteviati, Ghinati, Carrieri , che poi ritroviamo nella foto dulcis in fundo dagli spogliatoi ‘carichi di felicità’ per …mamma Vittoria & PolesineSport friends.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it