Lorenzo Cassioli, campione Europeo e Mondiale, si allena al Pattinodromo delle Rose/Skating Club Rovigo


L’impianto dello Skating Club Rovigo sta diventando la ‘casa’ dei Campioni, visto che allenarsi sullo speciale ‘anello a curve sopraelevate’ del Pattinodromo delle Rose rappresenta il massimo delle condizioni ambientali, sia tecniche che logistiche.
Così diventa News il fatto che il bolognese Lorenzo Cassioli,  pluricampione Europeo e Mondiale, abbia scelto l’impianto rodigino per provarlo per la prima volta in allenamento questa settimana e …’raddoppiare’ gli allenamenti dalla prossima, quando in scia alla sua scelta arriveranno altresì altri due atleti bolognesi, cioè i fratelli Alessio e Aurelio Bartoli, a fargli compagnia sulla pista del Pattinodromo delle Rose.
Questione di comodità ( ndr., sono passato da Paderno Dugnano quando sono andato due volte in visita all’Inter ad Appiano Gentile) , ma sopra tutto di qualità specifiche della pista rodigina ideale per …allenamenti da campioni.

Ma per farvi capire l’importanza del personaggio Cassioli e della sua scelta “Pattinodromo delle Rose” vi proponiamo tout court il ‘pensiero autentico’ griffato Skating Club Rovigo che riporta altresì in proposito sia il pensiero del pluricampione Lorenzo Cassioli che il parere di Roberta Ponzetti tecnico della società rodigina.

SKATING CLUB ROVIGO & PATTINAGGIO IN LINEA ( di Paolo Ponzetti , mail 22.11.2013)/ IL PATTINODROMO DELLE ROSE DIVENTA "LA CASA" DELL'AZZURRO LORENZO CASSIOLI
<< Una nuova stella brilla al Pattinodromo delle Rose: è quella di Lorenzo Cassioli, titolare della nazionale di pattinaggio corsa e che da qualche giorno ha iniziato ad allenarsi nel nuovissimo impianto ospite dello Skating Serramenti Pavanello Rovigo.

Cassioli è uno dei pattinatori italiani più famosi al mondo, titolare della Nazionale, ha partecipato in settembre ai Campionati mondiali di Ostenda. Fondista di razza, 25 anni, bolognese, Cassioli vanta un palmares eccezionale: 1 titolo mondiale (tre argenti e un bronzo), 5 titoli europei (3 argenti e altrettanti bronzi), 12 titoli italiani (15 argenti e 8 bronzi).
L’atleta emiliano gareggia per l’Associazione Sportiva Padernese (Lecco) ed ha chiesto di allenarsi a Rovigo e così il Pattinodromo delle Rose sarà la "sua casa". «Sono felicissimo dell’opportunità fornitami dallo Skating Club Rovigo - commenta il vicecampione del mondo dei 20 chilometri -. A Bologna e dintorni non ci sono piste di questo livello, e così potrò prepararmi nel migliore modo possibile. Pista con curva sopraelevate e anello asfaltato sono un mix stupendo».

Laureato in Scienze motorie, Cassioli ha deciso di giocare la carta del professionismo.
«È un’esperienza che voglio fare al pari di molti stranieri, colombiani in primis. Le strutture di Rovigo mi daranno un grosso aiuto, sono eccellenti e qui mi trovo benissimo».
Cassioli   ha già iniziato ad allenarsi nell’impianto di Largo Atleti Azzurri d’Italia (a fianco del palasport) e si può vederlo all’opera con gli atleti dello Skating Club Rovigo, Battocchio, Giandoso, Passarotto, Diamanti, Cabrini, Bertaglia, Frezzato, Arzenton e Ferracin che hanno una ghiotta opportunità di poter pattinare con un campione di questo livello.

«Per noi ospitare Lorenzo è una notevole soddisfazione - commenta il responsabile tecnico Roberta Ponzetti -, da lui c’è molto da imparare e sono certa che si troverà benissimo. È un atleta scrupoloso e molto professionale».
Al momento Cassioli effettua una seduta settimanale in città, ma nelle prossime settimane saranno due gli allenamenti che lo vedranno impegnato al Pattinodromo delle Rose. Insieme a lui arriveranno da Bologna anche i fratelli Alessio e Aurelio Bartoli del Cardano In Line (Varese) che nella stagione 2014 si alleneranno al Pattinodromo delle Rose insieme agli atleti dello Skating Club Rovigo.>>

EXTRATIME by SS/ La cover è per Lorenzo Cassioli smile con sfondo Logo dello Skating Club Rovigo, praticamente in viaggio fin dal 1961 tra …pattini e Due Torri icona della città di Rovigo.
Poi nella fotogallery vi proponiamo alcune fasi allenamento by Pattinodromo delle Rose, patendo da Lorenzo Cassioli in …pianta stabile ‘fermo sui pattini’, quindi a seguire lo stesso Campioni in sequenza single, poi tandem infine trio, in corsa ‘nel blu’ della pista del Pattinodromo delle Rose vestita d’azzurro-quarzo in sintonia con le pretese iridate di Lorenzo portacolori della Nazionale Italiana.


Paolo Ponzetti & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it