Luca Gotti best leader a Porto Viro/ Indigesto “Amaro 93” by Delta Pt, “Dolce 19” by bomber Guccione pro RO. OK Union Vis & Crespino GV


31/03/2014

Dall’Eccellenza alla Seconda categoria, solo 4 giornate al termine della regular season. Perciò il nostro blow up sulla “Domenica in…campo” diventa maggiormente significativo.
A partire dal pareggio amaro per il Delt PT di mr Favaretto agganciato al ’93 dal Rimini (vantaggio con Laurenti al 14’ pt, pareggio romagnolo con …Aya che male che mi fa).
E la strada della salvezza diventa più impervia, visto che passa sempre più probabilmente attraverso i play out. Fermo restando che in casa Delta Pt si spera sempre venga accettato il noto ricorso, il che vorrebbe dire altri 2 punti in classifica e …chissà visto che qui in LEGA PRO SECONDA DIVISIONE le giornate che mancano alla fine sono ancora ben 6.
Discorso che vede in zona play out qualche fuga e qualche rallenty. Leggi la sconfitta del Mantova ad Alessandria (2-1 per i piemontesi), vedi  la vittoria del Forlì per 4-0 come da pronostico sul Brà fanalino di coda, vedi il pareggio 1-1 del Real Vicenza vs la Spal di mr Gadda, ma vedi soprattutto il 2-1 del Cuneo sul Castiglione che permette guarda caso l’aggancio piemontese al Delta Pt.
Tutto questo mentre il Delta Pt è ora a quota 39 , cioè a -6 appunto dal Mantova, a -7 dalla Torres che ha vinto 2-0 vs Pergolettese) e a -9 dal tandem Spal e Santargangelo (sorprendentemente perdente 1-2 in casa vs Bellaria Igea Marina).
Storie da play out, mentre in vetta il Bassano Virtus è sempre più lepre e winner ( 2-1 in casa del Monza).

 

 

Intanto è secondo il Renate che ha impattato 1-1 vs Virtus Vecomp VR e che domenica prossima sarà a Porto Tolle a ‘testare’ le residue speranze del team targato Visentini Family ma che è sempre più nel cuore di tutto il mondo sport tra Delta Po e dintorni.
Per quanto riguarda le ‘pagelle’ al Delta PT, nessun voto negativo ai giocatori by Luca Crepaldi/Gazzettino ( ma Lui è ‘casalingo’) , solo uno negativo by Luigi Franzoso/ Resto del Carlino ( 5 a Gherardi), ben 4 + 1 le insufficienze by Nicola Baldi/ La Voce di Rovigo ( Cano, Soligo, Segato, Gherardi + mister Favaretto perché “Dopo il vantaggio iniziale la sua squadra rinuncia a giocare, atteggiamento troppo difensivista, sfrutta male i cambi”).
Per parte nostra prendiamo per buona la giustificazione di mr Favaretto che ai taccuini di Franzoso ha sottolineato :“La partita è cambiata con la sostituzione di Longobardi che ci teneva alti, non riusciva a stare più in campo. Una perdita pesante ed i riflesso siamo calati, senza nulla togliere a Gherardi che il suo l’ha fatto”.

 

 

Sempre per la serie Delta Radio & Dintorni passiamo in SERIE D, Girone C, dove il Pordenone di mr Parlato nell’anticipo di sabato ( per questo domenica Zanardo era al Bettinazzi di Adria) ha perso 1-3 nel turno casalingo vs il Giorgione.
Così pur pareggiando 2-2 contro la Triestina il Marano leader allunga  a+2 in vetta.
Più staccata la Sacilese (terza) ha vinto 1-0 sulla Sanvitese, mentre l’Este quarta ha sbancato Dro per 2-1 come da pronostico, idem il San Paolo PD per 2-0 sulla Fers.Perginese fanalino di coda.
A completamento segnaliamo i seguenti risultati: Mezzocorona- Tamai 2-2; Montebelluna- Union Monfalcone 1-2; Union Ripa Fenadora – Belluno 4-1 ed infine Vittorio Falmec – Trissino Valdagno 1-2.

 

 

Restando sempre in SERIE D, ma nel Girone D, segnaliamo che nel big match vs la capolista Correggese è stato bravo Thermal Abano ad impattare 2-2, sicché ne ha approfittato la Lucchese winner 4-0 a Palazzolo per agganciare la vetta.
Insomma sarà slalom parallelo fino in fondo tra Correggese e Lucchese ora prime a quota 69, con ben 10 punti di vantaggio sulla Massese che peraltro nel sottoclou ha sbancato per 1-0 il campo della Fortis Juventus. Per i lagunari della Clodiense il pareggio casalingo 0-0 vs la Imolese vale comunque un punto-ossigeno sulla strada della salvezza.
Questi gli altri risultati in questo girone: Camaiore – Romagna Centro 1-1; Fidenza – Forcoli Valdera 0-0; Riccione- Formigine 1-3; Sancolombano – Atletico Altichiari 2-0; Virtus Castelfranco – Mezzolara 2-1.

 

 

Estremamente interessante anche il campionato di ECCELLENZA, specie nel Girone A, dove cambia ancora la capolista. Infatti Arzignano Chiampo ha fatto rallenty impattando 0-0 in casa del Pozzonovo, così ha subito il sorpasso da parte del Villafranca VR che ha sbancato l’Ambrosiana per 2-1.
In scia non demorde il Cerea/terzo perché ha sbancato MM Sarego per -0, così come il Rovigo Lpc ha fatto per 3-1 (doppietta di Guccione ora a quota 19 reti segnate) in casa del Lugagnano fanalino di coda.

Per quanto riguarda l’Adriese di mr Cancellato l’ho vista perdere 2-0 in casa al Bettinazzi contro l’Abano. Praticamente ha retto per un tempo, poi l’espulsione di Moretti in avvio della ripresa ( sinceramente esagerate le ‘due ammonizioni’ per ostruzione nel giro di tre minuti…) ha reso ancor più sterile l’Adriese di mr Cancellato che scontava già troppe assenze.

 

 

Per l’Adriese solo un …palo esterno di Nonnato quando ormai l’ottimo tandem Da Ros & Barichello avevano portato l’Abano sul 2-0. Poi a partita ormai chiusa, ecco che l’espulsione di Gasparello …lascia problemi a Cancellato anche per domenica prossima.
Come dimostrano le pagelle di Guido Fraccon su Il Gazzettino e di Massimo Benà su La Voce di Rovigo , mentre il Resto del Carlino si è limitato ad un ‘tassello’ con tabellino + 9 righe di ‘corredo’ senza cronaca.

Con la speranza che il “Cuore Adriese” sappia ritrovare ( come la trasmissione settimanale by Renzo Sarti su You Tube e Adria.tv) compattezza di squadra, grazie ai prossimi rientri per la difficile trasferta a Villafranca Vr, visto che i granata adesso sono appena un punto sopra zona play out. Da dove segnaliamo i seguenti altri risultati: Santa Lucia di Golosine – Vigasio 1-0; Marosticense – Montecchio 1-2; Campodarsego – Castelnuovo Sandrà 3-0.

 


Sempre in ECCELLENZA, ma nel Girone B, è sempre più lepre Union Pro in vetta a + 6 sul Nervesa. Semplicemente perché pur vendo perso 1-0 a Portomansuè, anche il Nervesa/secondo ha perso addirittura 0-2 nel turno casalingo vs Liapiave. Da segnalare in zona play off che la LiventianGhorgense/terza ha impattato 1-1 vs Feltrese Prealpi, così come il Calvi Noale/quarto ha fatto altrettanto 1-1 in casa dell’Edo Mestre.

Vittoriosa e perciò sempre più a ridosso la Opitergina winner 2-0 vs Ponzano, mentre l’Union QDP ha solo impattato 1-1 con l Vigontina.
A completamento segnaliamo che UnionQuinto ha sbancato per 4-1 il Favaro Marcon
Mentre la Piovese ha conquistato un punto ossigeno in chiave salvezza pareggiando 0-0 in casa dell’Istrana ( che invece ‘doveva’ vincere).

 

 

Per quanto riguarda il campionato di PROMOZIONE, Girone C, buon pareggio 1-1 della capolista Dolo in casa del Saonara Villatora, mentre finalmente dopo tre sconfitte il Camisano/secondo torna alla vittoria battendo per 3-0 il Boca Ascesa.
Tantoto più che il Laguna VE /terzo ha invece perso a Castelmassa contro l’Altopolesine di mr Sandro Tessarin che, grazie al 2-0 (reti Bedoni e Visentini)  migliora le sue speranze salvezza. Non così invece lo Scardovari/penultimo di mr Kristian Maistrello, visto lo 0-1 interno vs Ponte San Nicolò.
Bene invece il Loreo di mr Augusti ritornato in zona play off e alla vittoria per 1-0 in casa del Torre grazie a match winner Ghezzo in semirovesciata. Per una stagione ‘speciale’ visto la prossima finale in Coppa vs San Giorgio di Sedico per un posto in …Eccellenza.
Sempre in zona play off da segnalare il largo quanto pronosticato 8-0 della Solesinese contro la Virtus Villafranca ancora ferma a quota 1.
A completamento ecco questi altri risultati: Longare – Due Monti 4-0 e Vigolimenese – Mestrino 1-0, con ben 8 squadre comprese tra  2 punti , cioè dai 37 del Saonara Villatora e Due Monti ai 35 del quartetto Mestrino, Boca Ascesa, Altopolesine, Vigolimenese, mentre il Longare sta a metà del guado a quota 36 in solitudine.

 

 

Per quanto riguarda la PRIMA CATEGORIA, Girone D, meritano segnalazioni i risultati dei “recuperi” infrasettimanale.
Intanto il 4-1 del Papozze sul Conselve , quindi Stientese - Stroppare 0-1; poi Due Carrare – Cavarzere 3-4 ( vittoria dei veneziani i rimonta addirittura dal 3-0 per i padovani a fine pt).
Senza contare che si è disputato anche il retour match di semifinale Coppa Veneto tra Union Vis e Vicenza Est con i polesani che sono ‘usciti’ ai rigori dopo che nei tempi regolamentari i polesani grazie al 2-1 (reti D’Elia e Fratti) avevano ribaltato il risultato dell’andata.
Tornando alla nostra consueta “Domenica in… campo” ecco che i giornali parlano di valanga Union Vis perché la capolista di mr Conti & ds Masotti nel derby polesano ha rifilato un secco 5-0 alla inguaiata Fiessese ( doppietta D’Elia più Fratti, Vertuani e Bevilacqua).
Così mantiene + 4 il vantaggio sull’Azzurra Due Carrare che peraltro ha schiacciato lo Stroppare per 3-0.

 

 

 

Chi ha fatto rallenty è stato invece il Boara Pisani di mr Rodighiero, col rammarico di Zampaolo al quale è stato annullato il gol segnato alla Legnarese e che avrebbe sbloccato lo 0-0.
Un risultato che peraltro permette al Boara Pisani di agganciare il Papozze di mr Mantoan che invece ha perso 2-1 in casa del Maserà ( doppio vantaggio padovano con Marcato & Keita, gol bandiera su rigore by Finotti al 91’).
Scoppiettane poi il match tra Villanovese e Cavarzere per un 3-3 finale che non accontenta nessuno in chiave salvezza. Per i veneziani da segnalare anche una traversa e un rigore sprecato da Trombin (parato dal portiere Amaranto). Per al Villanovese ottima la doppietta di Djordjevic.
Senza reti invece il derby tra Tagliolese e Stientese, con qualche rimpianto play off per i locali di mr Gerico Milani visto il gol annullato a Bonato ( per fuorigioco).
Per quanto riguarda zona play out segnaliamo altresì  questi risultati: Arzergrande – Conselve 2-0; Atheste Pd – La Rocca Monselice 1-3 ( doppietta di Malaman).

 

 

Passando in SECONDA CATEGORIA, Girone H, dobbiamo segnalare anche qui come  Anteprima News i significativi risultati del turno infrasettimanale.  E cioè che la capolista Badia aveva vinto 1-0 sul Frassinelle grzie a match winner Akim, così come l’inseguitrice Crespino Guarda Veneta aveva battuto idem 1-0 La Vittoriosa grazie a match winner Polelli. Invece nel recupero il Canalbianco di mr Saterri era andato ko contro la Turchese ( 0-2) , mentre tra Zona Marina e Villadose lo scontro è finito 1-1 perché i locali hanno agganciato il pari al 92’ grazie a Gibbin.
Tornando alla nostra consueta “Domenic in… campo” eccoci a registrare il sorpasso in vetta da parte del Crespino Guarda Veneta che ha vinto 1-0 sulla G.I.Polesella ( (rigore trasformato da Crepaldi) mentre il Badia ha fatto rallenty pareggiando 1-1 nel turno casalingo vs San Pio X, perché dove il vantaggio col solito Akim i locali hanno fatto harakiri con Milani al 90’.

 

 

 Certo continuerà lo slalom parallelo verso la vittoria, ma per quanto riguarda i play off registriamo il ko del Grignano ( 0-1 vs Frassinelle) che perciò si stacca addirittura a – 14  dal Badia. Al quarto posto troviamo il Canalbianco che ha pareggiato 1-1 vs Salara.
Per quanto riguarda la lotta per il quinto posto tra Medio Polesine ( winner 5-1 vs San Vigilio) e i Blucerchiati ( winners 2-0 vs Turchese), beh è una bella lotta.
Infine con riferimento alla zona play out segnaliamo che La Vittoriosa ha perso 2-0 in casa del Boara Polesine già tranquillo, mentre stavolta il Granzette ha beneficiano del ‘regolamentare’ 3-0 vs Canaro ( cioè la squadra già ritiratasi dal campionato).

 

 

Restando sempre in SECONDA CATEGORIA, ma passando nel Girone I, segnaliamo innanzitutto che il Pettorazza di mr Braggion ha fatto rallenty pareggiando 1-1 in casa del Sant’Agostino, mentre in testa è nuovo leader il Due Stelle perché ha sbancato per 2-0 l’Atletico Villa sorpassando così il Bagnoli che ha solo impattato 1-1 vs Due Monti Abano.
Insomma ‘pareggite’ in zona play off, visto il pareggio 2-2  tra san Pietro e Janus e il pareggio 1-1 tra battaglia Terme e Virtus Agna.
Detto che il fanalino di coda Carpanedo ha perso 4-2 in casa del Patavina, segnaliamo con riferimento alla zona play out che il CiaoBio Arre ha sbancato per 4-2 il campo del Cartura.

 

 

Per quanto riguarda la TERZA CATEGORIA / ROVIGO ripartiamo dai ‘recuperi infrasettimanali’ segnalando in Anteprima News che il Roverdicrè di mr Caniato ha vinto 2-1 sul San Martino di mr Birolo, stesso risultato della Ficarolese che ha sbancato 2-1 il Beverare.
Tornando alla “Domenica in…campo” registriamo però la sconfitta del Roverdicrè ( battuto 3-1 a Zona Marina) sicché in vetta allunga a + 6 la Nuova Audace Bagnoli perché ha sbancato per 4-2 il campo del Beverare. Detto che era a riposo il Rosolina/terzo, va registrato al quarto posto lo Zona Marina anche perché il Villadose è capitolato per-2-1 a Bosaro che così alimenta le sue ultime speranze play off.
Fuori corsa registriamo questi altri risultati: Buso – San Martino 1-3; Duomo – Lendinarese 1-1; Ficarolese – Pontecchio 2-2.

 


Per quanto riguarda la TERZA CATEGORIA/PADOVA oramai nel Girone C non ci sono più speranze per le polesane visto che il Baricetta ha perso 1-2 nel turno casalingo vs Vigorovea. E per quanto il già fuori corsa Cà Emo va comunque registrato il trend positivo della squadra di mr Terrentin che domenica ha vinto 1-0 sulla Santangiolese.
Questo mentre in vetta  è già promosso il Casal Team ( peraltro winner 2-0 a San Fidenzio) e la seconda Atletico Terrassa ha perso in casa ( 1-3 vs San Michele).
A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati: Atletioc 2000 – Cristoforo Colombo 0-0; Noventana – Vigonovo 6-0.

 

 

 

Completando la nostra panoramica settimanale concludiamo con la TERZA CATEGORIA/ VERONA, dove nel Girone B la polesana Bergantino ( centro classifica) ha impattato 2-2 col Coriano.
Fermo restando che per effetto del pareggio 1-1 nel big match tra Boys Gazzo/seconda e la capolista Bonferraro ( prima con 3 punti di vantaggio) sarà slalom parallelo fino alla fine.
In zona play off il Povegliano/terzo ha battuto il Real Termine per 5-1, mentre La Rizza Deportivo ha sbancato per 3-2 il campo del Sustinenza.
A completamento registriamo tra i fuori corsa Montagnana – Castagnaro 3-2 e Roverchiara – Aurora Marchesino 0-1.

 

 

EXTRATIME by SS/  La cover è per le damigelle d’onore Corina Perazzolo & maestra Patrizia Gennari a fianco di Luca Gotti/Parma  che dalla sala Eracle di Porto Viro ‘saluta’ …tutti i Friends di Mondo Sport ( vedere prossimamente nostro speciale reportage qui su www.polesinesport.it ma su altra rubrica).

Poi per quanto riguarda la fotogallery partiamo da Enrico Cappato ( quello dei ‘fotogrammi del calcio’ by Delta Radio) in versione cameraman negli studi di Prima Free.
Tutto by trasmissione televisiva “Lunedì in campo” datata 31.03.2014, come da foto poster con , in piedi da sx, Luca Crepaldi, Gigi Patrian, Emiliano Marini/mr Villanovese, Paolo Zoppelli/Este, Paolo Tosetto / Figc responsabile regionale Calcio Femminile, Marta Mason/ centravanti Nazionale ITALIA femminile,Federico Bertaglia/ centrale della Delta Volley Porto Viro col suo vicepresidente Natalino Tumiati; accosciati da sx: mamma Nani e figlia Anna cantautrice, Salvatore Binatti, Sergio Sottovia.
Quindi un flash sugli stessi ospiti.
Da prima la Top Five con da dx Federico Bertaglia, Marta Mason, Paolo Tosetto, Emiliano Marini, Paolo Zoppelli mentre sta cantando Anna Nanni in diretta Tv. Quindi il trio ( da sx) Paolo Tosello, Marta Mason/centravanti dell’Italia del Ct Antonio Cabrini ( è intervenuto in diretta in tv), Emiliano Marini.
Praticamente ‘testimonianze’ della comunicazione moderna, come le due successive mappe “Geolocalizzazione’ che certificano sia in data 25 che 26 marzo cm, come questo sito www.polesinesport.it sia visto in contemporanea quotidiana in tutti e CINQUE CONTINENTI in the world.

 

 

Tutto frutto di cronaca & story raccontata dai Campi e dai Personaggi speciali anche in tv a "Cuore Adriese" (vedi flash con Renzo Sarti tra Simone Andriotto, Giorgio Zanellato e Sergio Casilli puntta 27 marzo): come quelli che vi proponiamo in tribuna al Bettinazzi durante il match Adriese – Abano : cioè Sante Longato, Massimo Albiero “una vita in serie A” e alle loro spalle Terenzio Rauli ds del Rovigo Lpc evidentemente in escursione-studio fuori porta.
A seguire, direttamente dal campo, alcune flash significativi. Da saluto iniziale dei gioctori dell’Adriese ai propri tifosi, al cerimoniale del sorteggio con l’arbitro Bonaldo di Conegliano e gli assistenti De Marchi/Legnago e Micallef/ Vicenza tra i capitani Carretta/ portiere Adriese e Ballarin/ Abano in versione floreale. Poi una fase di attacco granata col trio Temporin, Zanellato, Gasparello in area dell’Abano in area piccola davanti al portiere Rossi-Chauvenet. Infine l’espulsione ‘esagerata’ di Nico Moretti/Adriese che ha aperto la strada alla vittoria dell’Abano.
Con riferimento al resto … della nostra “Domenica in… campo” vi proponiamo il La Rocca winner vs Atheste PD ( ma nell’occasione il team by web site societario è winner vs Arzergrande), l’avversario di quell’Arianese 2007 del presidente Cattin e mister Pianta che sotto ‘la rocca di Monselice’ ( vedi foto col portiere padovano sconsolato a terra) conquistò l salvezza all’ultimo minuto, rinunciando peraltro l’anno successivo all’iscrizione nel campionato.
Una squadra , il La Rocca Monselice” nelle cui fila peraltro gioca quel Daniele Lazzari (quarto accosciato da sx, nella foto web site) ) che poi riproponiamo da studente delle Medie “Vincenzo Carravieri” perché medagliato “Campione d’Italia Giochi della Gioventù 1997 “ in Piazza Fetonte a Crespino.
Giusto per onorare anche il Crespino GV, il paese dove peraltro domenica scorsa il team della triade Guidorzi/presidente, Fabbri/allenatore/ Napoli ds ha vinto vs Polesella conquistando la leadership in Seconda categoria a spese del Badia.
Tutte storie, ripetiamo, che vengono cliccate quotidianamente in the world ( vedi altra certificazione “Geolocalizzazione” datata 30 cm ) , ma perché di valenza speciale come quella di Luca Gotti “maestro” a Porto Viro tra i suoi friends ( da sx Corina Perazzolo, Diego Scabin, Patrizia Gennari e …le maglie di Cassano e Amauri).
Oppure come quella certificata in last photo dal poker by Calcio ( da sx ) Paolo Tosetto, Marta Mason, Salvatore Binatti, Sergio Sottovia in promotion su Prima Fre per segnalare il prossimo impegno della nazionale femminile al Menti di Vicenza; cioè Italia vs Spagna decisiva per la qualificazione mondiale e ad ingresso  gratuito.


Sergio Sottovia
www.polesinesport.it