Manfron & Baricetta a Barcellona con Tumiatti & Rovigo, a Caorle con Zatta & il Polesine. Ad Auronzo per la Serie A, Gotti e ...Zaccheroni


03/06/2010  

Senza contare le sue ‘gite fuori porta’, con Tumiatti a Chioggia per vedere il Ponsacco. E i tanti tornei giovanili.  Così ho ricevuto da Mauro ‘factotum’ del Baricetta alcune mail che ritengo giusto  utilizzarle senza commento , perché per la loro essenzialità diventano automaticamente “la Verità di Tommy” visto anche la relativa documentazione trasmessami in allegato e che quindi certificano il POKER NEWS che completa il relativo kit in questa rubrica.

PRIMA NEWS/ A BARCELLONA EMOZIONANTE LA PASQUA PER LA “ROVIGO JUNIORES”  NELLA  “COPA SANTA 2010”.

<<Eilaa Sergio questo sono le foto di Silvano Tumiatti e il suo Rovigo Juniores al torneo di Pasqua in Spagna a Barcelona chiamato 16° "Copa Santa 2010".>>
Già , il mitico torneo ceh calamita in Spagna tanta ‘ voglia di volare’ da parte degli allenatori che amano il calcio anche come veicolo di formazione sportiva. Infatti sono tante le società anche minori del panorama polesano che vi hanno partecipato.
E qualche giorno dopo il ritorno a casa della Rovigo Juniores mi ha praticamente ‘titolato’ così le sue emozioni:<<E’ sempre emozionante… Il torneo a Barcellona è stato stupendo. Auguro  a tutti gli allenatori di provare emozioni come ho provato io. Sto facendo il DVD con le foto e alla prima occasione te le do. Ciao, a presto!>>.

 

Detto fatto e , la coppia Tumiatti – Manfron ha prodotto di conseguenza questa prima news, corredata dalle foto della Rovigo Juniores con mister Silvano Tumiatti assieme ai suoi ragazzi in maglia bianca-azzurra, oltre che in foto con Manuel Crepaldi ‘accompagnatore’ davanti all’Hotel Catalonia.

SECONDA NEWS/ AD AURONZO LO STAGE DEL BARICETTA. VISITANDO FIORENTINA, LAZIO, TRIESTINA E IL “SUMMER HELLO” A LUCA GOTTI.


Queste in sequenza le due relative  ‘breaking news’ by Mauro Manfron.
<<BARICETTA/ Atleti & Dirigenti  gita – stadio –AURONZO ( c’era la Triestina di Luca Gotti) . Questa estate abbiamo portato con Silvano 100 persone tra genitori e bambini in gita prima a vedere il ritiro della Fiorentina e poi quello della Lazio che giocava in amichevole contro la Triestina. Questa le foto più rappresentative:”Lo striscione del Baricetta allo stadio di Auronzo e da brividi!!! il dono di 2 maglie di Luca Gotti a Silvano che è venuto vicino alla recinzione”.

<<BARICETTA/ JUNIORES/ AMICHEVOLE D’INIZIO STAGIONE COL GORDIGE
Queste foto rappresentano la juniores di inizio stagione, una amichevole di lusso!! non con il prestigio di squadre che fanno le regionali ma con la tradizionale sfida di tutti gli anni contro il Gordige Cavarzere Juniores. Dopo ecco la foto di un poker servito: Mister Mario Ferro della Juniores Baricetta, Silvano Tumiatti, e i monumentali Orlando Zaia e Rodella Renato
e per ultimo un bel ricordo mio con Zaccheroni in pizzeria. dopo aver dato lezione al Master per allenatori.>>

TERZA NEWS/ A CHIOGGIA PER VEDERE IL PONSACCO CON GLI OCCHI DA MISTER ASSIEME A TUMIATTI E …FARE COMPLIMENTI TOSCANI

Anche per certificare cosa voglia significare sportivamente la parola FRIENDS che caratterizza la proprietà ‘costitutiva’ di questo sito ( www.polesinesport – di Sergio Sottovia & Friends) abbiamo messo la seguente mail ‘stile Manfron’ in smoking toscano , cioè  verso “Quelli del Ponsacco”
<<Eilaa Sergio qua con i suoi alti bassi e sole e pioggia si avanti. Grazie per aver pubblicato nel tuo-nostro sito la mia lettera. Motivo dell'e-mail di questa volta? Ora ti spiego. Verso Ottobre dell'anno scorso con l'inseparabile Silvano Tumiatti siamo
andati a vedere a Chioggia a vedere una partita come tante altre. e' stata cosi bella che come al solito non sono riuscito a non mandare due righe di complimenti agli avversari. Ebbene, da allora ho mantenuto i rapporti con la Società Mobilieri Ponsacco ma nei giorni scorsi, cosi per caso ho scoperto che l'hanno pubblicato su un loro sito collegato cosi ho preso occasione per girarti la pagina. Strana la vita. A presto con altre puntate.>>

Ed eccovi la relativa pubblicazione della LETTERA TOSCANA by Manfron sul sito RADIO BRUNO

<<CHIOGGIA-PONSACCO: UNA BELLISSIMA LETTERA DI VERO SPORT. COMPLIMENTI SINCERI

Serie D  Scritto da Maurizio Zini   Lunedì 26 Ottobre 2009 22:57 RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO.
Salve, mi chiamo Mauro Manfron abito in una frazione di  Adria, provincia di Rovigo, che coincidenza è una squadra inserita nel vostro girone.  Da sempre appassionato di calcio, sono responsabile anche di una società di calcio di settore giovanile ma questi sono dettagli ininfluenti.
Vi scrivo perché oggi ho assistito da neutrale a Chioggia-Ponsacco una partita bellissima che purtroppo vi ha visto sconfitti solo nel risultato. A parte vari episodi che vi hanno visto sfortunati, diciamo come gol annullato e rigore dubbio non assegnato, avete disputato una gara ben condotta con momenti di gioco superiore al Chioggia
che si basava esclusivamente sull’ariete Gambino vero vincitore di giornata.
Ma il mio motivo principale che vi scrivo, anche se vi faccio perdere del tempo è di complimentarmi con 2 vostri giocatori che non riesco a capire come possano, con tutto il rispetto, giocare solo in Serie D. Parlo del numero 9 Alessio Mordagà che a parte il gol realizzato è un’attaccante completo, dal tocco morbido alla cattiveria giusta, splendido l’assist per Di Paola, ma soprattutto del numero 8, Mirko Susini l’ho seguito tutta la partita, anche senza palla riesce ad essere un leader, anche sotto di due gol teneva uniti i compagni, ha giocato senza parastinchi dai crampi, non ho parole. Se fossi un procuratore lo segnalerei subito.
Premesso che il mio pensiero non ha nessun valore, non ho potuto resistere a non farvi i complimenti. Vi auguro di disputare un campionato che vi dia soddisfazioni di più di quello che dice la classifica e al lunedi su Tuttosport seguirò sempre con attenzione i vostri gioielli.  
Mauro Manfron
Baricetta di Adria-Rovigo >>

QUARTA NEWS/ A CAORLE CON LA RAPPRESENTATIVA POLESANA DI MISTER ZATTA

Con mister Gino Zatta ci ritroviamo abbastanza spesso in speciali tavole rotonde tra amici, e perciò …per premiarlo Campione di Caorle ( visto che ha perso solo ai rigori e se ci fosse stato lui ‘pararigori’ magari avrebbe vinto) lo riproponiamo come portiere – premiato con la Lendinarese 1980 storica. E allora, in estrema sintesi, metto direttamente la sintetica mail by Manfron ( accompagnatore aggiunto della Figc del presidente Clelio Mazzo, dell'accompagnatore 'titolare' Lino Ravagnani  e del massaggiatore Graziano Renesto) con tutti i relativi dati di cronaca (risultati e tabellini) come si fa coi quadri d’autore, fermo restano che la GINO ZATTA – STORY arriverà successivamente dentro la rubrica ‘Campioni & Signori’.

<<TORNEO DELLE DELEGAZIONI. 13° MEMORIAL GIUSEPPE NICOLLI
RAPPRESENTATIVA L.N.D. ( 29,30 Aprile e 1 Maggio 2010 CAORLE –VE)
29 APRILE 2010 - Campo di Ceggia: Rovigo – Padova 0-2 e Verona Rovigo 0-1.
30 APRILE 2010 – Campo di Sandonà di Piave: San Donà – Rovigo 0-1 e Treviso – Rovigo 1-0.
1 MAGGIO 2010 – Campo di Fossalta di Piave: Vicenza – Rovigo 0-0 (d.c.r. 1-4) e Venezia – Rovigo 0-0 (d.c.r. 4-5).
CLASSIFICA FINALE: vince Treviso davanti a Venezia e Rovigo.

NUMERO DI MAGLIA ASSEGNATO AI GIOCATORI DELLA RAPPRESENTATIVA:
1 Ferrari Federico (Cavarzere, portiere), 2 Alkhairi Imad (Due Torri Rovigo, centrocampista), 3 Baratella Valentino (Zona Marina, attaccante), 4 Beccati Francesco (Tagliolese, attaccante), 5 Boldrin Luca (Badia Polesine, difensore), 6 Brancaglion Matteo (Villanovese, centrocampista), 7 Bronzolo Enrico (Santa Sofia, attaccante), 8 Ferroni Elia (Tagliolese difensore), 9 Forzato Alessio (Loreo 02, centrocampista), 10 Guidetti Alessandro (Santa Sofia, difensore), 11 Mantovani Alex (Tagliolese, centrocampista), 12 Mantovani Nico Tagliolese, portiere), 13 Marangon Nico (Zona Marina, centrocampista), 14 Paiola Stefano (Baricetta, centrocampista), 15 Romagnolo Simone (Due Torri Rovigo, difensore), 16 Ruzza Matteo (Loreo 02, difensore), 17 Secondi Manuele (Santa Sofia, difensore), 18 Turri Marcello (Costa, centrocampista)

EXTRATIME/ LAST MAIL by GINO ZATTA MISTER DELLA RAPPRESENTATIVA POLESANA / CAORLE 2010/ MUSICA DEI "BEACH BOYS"

Questa è la mail che l'amico ( anzi FRIEND) gino Gatta, ci ha trasmesso post aver letto ...tutto quanto sopra. Ed è un piacere/ dovere pubblicarla, come la relativa foto ...Team on the beach. Per la cronaca a carolre il sottoscritto ha vinto un 'torneetto di tennis a Duna Verde e alla fine , nella piazzetta davanti alla Agenzia Immobiliare il ...secondo classificato non si rappacificava di aver perso e diceva ad un suo amico:" Non riesco a capire, pensa che ho perso da uno che mi domandavo sempre come facesse a stare in piedi, perchè pareva cadesse da un momento all'altro" .

E siccome stavo passando con mia moglie, ed ho sentito tutto, allora gli ho detto sorridendo :<< Sì é vero.  Lo so perchè ...quello che stava sempre per cadere ero io. Ma vada tranquillo . ...me lo dicono in tanti>> . Ovvio che la mattina dopo gli ho dato la rivincita, e anche se lui ha perso ancora, poi siamo diventati amici.  Perciò, ecco la mail by Gino Zatta con tutta la sua 'qualità sul concetto dell'amicizia e del gruppo' , censurata solo dei complimenti, perchè ...condivido al 100 % il suo "vecchio modo di fare e gestire il mondo del pallone" . E confermo che ...quel Signore che lo premiava con la coppa quando lui Gino era portiere, beh ...era un preveggente. Anche perchè allora come adesso c'erano i tuoi amici, caro Gino: allora c'era Adelchi Previato & Co. adesso ci sono i "Beach Boys" , ricordi Gino il famoso gruppo musicale?

Ciao Sergio,
Grazie per lo spazio dedicato nel tuo sito alla Rappresentativa Juniores LND – Rovigo, come pure a Mauro per aver fornito articoli e foto, ma credimi se riusciamo a parlare di Caorle è solo ed esclusivamente per quanto i ragazzi hanno fatto. Tu che sei uomo di sport sai benissimo che non conta avere dei buoni giocatori ma è necessario essere squadra, dentro e fuori dal campo e per squadra intendo giocatori, allenatori, collaboratori, dirigenti e Presidente.
Sarò un nostalgico, sarà forse l’età ma credi mi manca molto il vecchio modo di fare e gestire il mondo del pallone.
Più che la foto inviata da Mauro a me è piaciuta questa che ti allego. Nessuno può immaginare quanto tempo sia servito per creare questo gruppo “di amici” e successivamente di calciatori.
........... Ma questo il calcio di oggi non interessa.
Gino Zatta



Mauro Manfron & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it