Master Rovigonuoto 2011/ Evergreen Laura Foralosso (Olimpiadi Mosca ’80). Guest star Monica Corò (WR 100 mt rana) e Andrea Florit (doppio oro). Team winner la Estense


05/11/2011

Seconda classificata Nuotatori Padovani, terza la società Natatorium Treviso, quarto posto Montenuoto, ottimo quinta la Rovigonuoto con questo pingue carnet: 4 ORI, 3 ARGENTI, 9 BRONZI. Cioè doppio oro per Andrea Florit, oro per Lisa Santato e oro per Claudia Martinelli. Ma di tutto quanto è successo nella 15esima edizione dei Master Rovigonuoto ci parla con dovizia di particolari Paolo Sasso (sua la mail by Rovigonuoto, datata 31 ottobre e completata dalla relativa documentazione fotografica).
MASTER ROVIGONUOTO 2011/ TUTTI I NUMERI DELLA “15^ EDIZIONE”
<< Il presidente  Stefano Bortolami  il vicepresidente Alessandro Taccoli e tutti i dirigenti della Rovigonuoto erano davvero raggianti ,  la 15ª edizione del trofeo master Rovigonuoto è stato un successo di pubblico e di presenze  con spazio ai ricordi con  Laura Foralosso  in acqua a  ricordarci con il cuore le olimpiadi di Mosca un esempio per tanti giovani che si avvicinano al nuoto un mito  da eguagliare.

La vasca ha proposto anche il brivido del record del mondo, Monica Corò della società sportiva stile libero di Preganziol nella  categoria M45 nei 100 metri rana  con il tempo di 1’16’’39 ha battuto il record del mondo della categoria , ma lo stesso non è omologabile perché nei master i record del mondo devono essere stabiliti nell’anno solare per due soli mesi non è omologabile , ma resta comunque la gioia di aver visto Monica battere quel record che resta ufficioso ma che la campionessa saprà ripetere fra due mesi.

 
La Rovigonuoto su 55 squadre iscritte si è classificata al quinto posto nella classifica per società , il trofeo è stato vinto dall’Estense nuoto con 43077,43 punti , al secondo posto la Nuotatori Padovani con 35941,62 punti , al terzo posto la Natatorium Treviso con 33473,42 punti , al quarto posto la Montenuoto con 31758,03 punti e al quinto posto la Rovigonuoto  con 28992,22 punti . La Rovigonuoto a livello individuale ha vinto quattro medaglie d’oro , tre medaglie d’argento e nove medaglie di bronzo , il risultato è ottimo anche perché il tecnico Carlo Costa e la squadra master hanno deciso di impostare la preparazione sul grande obbiettivo  della stagione che sono i mondiali di nuoto master che si svolgeranno a Riccione nella prima quindicina del mese di giugno 2012, mondiali a due passi da casa in cui il campione del mondo della Rovigonuoto difenderà il suo titolo mondiale conquistato a Goteborg .

Il direttore sportivo della società Diego Franceschetti  che è atleta master  a bordo vasca per un piccolo infortunio ha confermato la volontà della squadra di essere il più possibile numerosa ai mondiali master di Riccione e di puntare a grandi risultati .Nell’aprire  la  pagina dei risultati della Rovigonuoto apertura  appunto per il campione del modo Andrea Florit che nella piscina di casa apre la stagione con una grande doppietta d’oro , Andrea nella categoria M50 ha vinto la prima medaglia d’oro nei 100 metri rana nuotando in 1’13’’77 , la seconda medaglia d’oro è giunta dalla vittoria nei 50 metri stile libero nuotati in 26’’92. Lisa Santato nel settore femminile ha vinto una medaglia d’oro e una medaglia di bronzo , Lisa porta sempre successi ai colori biancoazzurri ed è una delle fondatrici storiche della squadra master biancoazzurra una delle più grandi campionesse della Rovigonuoto prima da agonista e ora da master , Lisa ha vinto la medaglia d’oro vincendo nella categoria M30 i 100 metri rana in 1’27’’95 , la medaglia di bronzo è giunta con il terzo posto  nei 50 metri stile libero in 30’’26 .

Claudia Martinelli un’altra delle campionesse storiche della squadra master  della Rovigonuoto ha vinto nella categoria  M45 la medaglia d’oro nei 200 metri stile libero in 2’41’’45 la medaglia di bronzo è giunta con il terzo posto alle spalle di Laura Foralosso nei 50 metri stile libero in 33’’52. Federico Previato nella categoria U25 ha vinto la medaglia d’argento  nei 100 metri rana in 1’17’’89  e si è poi classificato ottavo nei 50 metri stile libero in 29’’54. Silvia Osti nella categoria M25 ha vinto la medaglia d’argento nei 100 metri rana in 1’27’’95 e la medaglia di bronzo nei 50 metri stile libero in 32’’69, Silvia ranista naturale da agonistica ha ottenuto meno di quello che la sua grande classe natatoria faceva intuire si sta rifacendo alla grande da master.


Emanuele Formaggio nella categoria M30 ha vinto la medaglia di bronzo nella categoria M 30 nei 100 metri rana e si è classificata sesta nei 50 metri stile libero 34’’47 .Stefania Schiesari nella categoria  M45 medaglia di bronzo nei 200 metri stile libero in 3’05’’76 e si è classificata sesta nei 50 metri stile libero in 36’’30.Alessandro Orsetti nella categoria M35 ha vinto la medaglia d’argento nei 50 metri stile libero in 26’’16 e a sfiorato il podio con il quarto posto nei 200 metri stile libero in 2’18’’42. Francesco Santato papà di Lisa e di una famiglia di sportivi a 360° ha vinto nella categoria M60  la medaglia di bronzo nei 50 metri dorso in 1’04’’56 e si è classificato  quinto nei 200 metri stile libero in 4’07’’38. Benedetta Ballarin nella categoria U 25 ha vinto la medaglia d’argento nei 50 metri dorso e si è classificata ottava nei 50 metri stile libero in 34’’43. La staffetta  mista femminile categoria 120/159 (Formaggio, Osti, Santato, Martinelli ) ha vinto la medaglia di bronzo in 2’28’’27.


La staffetta 4x50 mista femminile categoria 160/199 (Feola , Zanirato, Buson, Schiesari )  ha vinto la medaglia di bronzo in 2’56’’78 .La staffetta 4x50 mista maschile categoria 120/159 ( Toso, Frigato, Tinazzo, Orsetti ) ha vinto la medaglia di bronzo in 2’08’’42. Gli altri risultati degli atleti della Rovigonuoto  nel trofeo master sono i seguenti : Giorgio Felisati cat.M50 19° nei 50 metri stile libero in 34’’47; Davide Orlandi cat. M 45 15° nei 1900 metri rana in 1’43’’98 e 16° nei 50 metri stile libero in 32’’41; Gaetano Bellinello cat.M45 25° nei 100 metri rana in 1’43’’98 e 19° nei 50 metri stile libero 32’’61;Andrea Zampollo  cat.M25 25° nei 50 metri stile libero in 29’’81;Alberto Spiandorello  cat. M 25 26° nei 50 metri stile libero in 29’’95; Antonio Grigolo cat. M 40 30° nei 50 metri stile libero in 34’’94;


Maria Gabriella Zanirato cat. M 50 8ª nei 100 metri rana in 2’12’’75 e 7ª nei 50metri stile libero in 51’’18;Riccardo Saggiani cat. U 25 5° nei 100 metri rana in 1’39’’54 e 17° nei 50 metri stile libero in 33’’38 ; Marco Chiorboli cat.M35 17° nei 100 metri rana in 1’40’’55 e 18° nei 50 metri stile libero in 31’’37;Marco Bressanin  cat. M 35 18° nei 100 metri rana in 1’41’’47 e 31° nei 50 metri stile libero in 35’’58;Diego Orlando cat. M 40 7° nei 100 metri rana in 1’26’’40 ; 17ª la staffetta maschile mista categoria 160/199 in 2’33’’74 ; Sara Piombo cat. M40 5ª nei 100 metri rana in 1’46’’11:Paola Cecchetto  cat. M 40 9ª nei 200 metri stile libero in 3’23’’74 e 11ª nei 50 metri  dorso in 57’’27 ; Cristoforo Fabbris  cat. M 25 9° nei 200 metri stile libero in 2’20’’90 e 4° nei 50 metri dorso in 33’’20 ;Ivan Rizzo cat.M25 11° nei 200 metri stile libero in 2’33’’44 ; Gianluigi Vecchiatti cat. M35 10° nei 200 metri stile libero in 2’41’’43 e 27° nei 50 metri stile libero in 32’’99 ; Mirko Rossi cat. M35 13° nei 200 metri stile libero in 2’52’’78 e 30° nei 50 metri stile libero in 34’’63;


Fabrizio Peccarisi  un altro dei campioni storici della squadra master biancoazzurra quarto ad un soffio dal podio nella categoria M45 nei 200 metri stile libero in 2’20’’63 e 6° nei 400 stile libero al trofeo master di Verolanuova in 4’56’’76; Giampiero Rossin cat.M45 12° nei 200 metri stile libero in 2’35’’88 e 9° nei 50 metri stile libero in 31’’31; Alberto Garbo  cat. M45  19° nei 200 metri stile libero in 2’55’’29 e 25° nei 50 metri farfalla in 38’’68 ; Eleonora Baldachini cat,U 25 7ª nei 50 metri dorso in 49’’61 e 5ª nei 50 metri farfalla in 45’’93 ;Alessandra Feola  cat. M 30 4ª nei 50 metri dorso in 41’’13 e 8ª nei 50 metri stile libero in 34’’47 ;Simone Astolfi  Cat. M 25 18° nei 50 metri dorso in 47’’43  e 39° nei 50 metri stile libero in 35’’93 ; Pietro Stocco cat.M35 22° nei 50 metri stile libero in 32’’18 ;

Roberto Pivanti cat.M 40 nei 50 metri farfalla in 36’’03 e 111° nei 50 metri stile libero in 30’’17 ; Fabio Fiorucci cat. M 45 33° nei 50 metri  farfalla in 48’’01 e 31° nei 50 metri stile libero in 39’’05;Daniele Toso cat.M45 4° ad un passo dal podio nei 50 metri dorso in 35’’88 e 12° nei 50 metri farfalla in 33’’62 ; Davide Ferrara cat. M 40 4° ad un passo dal podio nei 50 metri dorso in 31’’72 e  5° nei 50 metri farfalla in 29’’35 ; Suellen Buson cat. M 30 4ª ai piedi del podio nei 200 metri misti in 3’31’’30 e 8ª nei 50 metri farfalla in 43’’36 ; Marco Frigato cat. M 45 5° nei 200 metri misti in 2’48’’40 e 10° nei 50 metri farfalla in 33’’19 ; Giovanni Tinazzo cat. M 25 4° nei 50 metri  farfalla in 29’’20 e 7° nei 50 metri stile libero in 27’’26 ; Riccardo Martinelli cat.M 25 19° nei 50 metri farfalla in 32’’82 e 13° nei 50 metri stile libero in 28’’57 .>>

EXTRATIME by SS/ La cover è estrapolata dalla foto poster finale, esemplificativa con Eleonora Baldachini delle partenze by blocchi. Poi in apertura di fotogallery onoriamo Laura Foralosso sirenetta evergreen (foto by me, 2010), quindi presentiamo tre foto significative di questa edizione 2011 per poi onorare Andrea Florit doppio oro sempre in questa edizione. A seguire il settebello di casa Rovigonuoto, formato dal trio miss Martinelli, Formaggio, Santato più il poker di segreteria formato da Paolo Sasso e le tre ladies (sempre by me 2010). Ritornando alla edizione di quest’anno, ecco due performance in swimming  (con la calotta oro Suellen Buson dorsista) e infine il già citato poster partenza con Eleonora Baldachini pronta sul blocco numero 6 per lo ‘sprint gara’.



Paolo Sasso & Sergio Sottovia
www,polesinesport.it