Milan Masters 2015/ Alex Ranghieri e Adrian Carambula (MVP) vincitori tappa CEV Beach Volleyball European Championship


22/09/2015

Ottimo successo azzurro per i ragazzi del CT Paulao, tanto più che nel Beach Volley Milan Masters 2015 , a completare la golden  medal conquistata da Ranghieri & Carambula è arrivato il quarto posto con l’altra coppia azzurro formata da Daniele Lupo e Paolo Nicolai.
In uno Special Event che per quanto riguarda il Grande Beach Volley a Milano mancava da tanto tempo.
Ma stavolta la sinergia tra Regione Veneto , Gazzetta dello Sport & …cuore milanese, ha fatto sì che nell’evento all’ombra della Madonnina ci fossero grande spettacolo di beach volley, con la soddisfazione poi della vittoria azzurra by Alex Ranghieri & Adrian Carambula ( tra l’altro questi è stato premiato come Most Valuable Player) di cui vi raccontiamo tutto in questo reportage che viaggia step by step con le informazioni ufficiali pubblicate orgogliosamente sul sito della Federvolley, che vi proponiamo in sequenza cronologica con relativa fotogallery fino al podio smile con gli azzurri sul gradino più alto con sfondo Palazzo della Regione Lombardia..

PRIMA MAIN NEWS ( by www.federvolley.it , 17-09-2015 ) / Beach Volley Milan Masters: l’attesa è finita, domani al via le gare

Milano. Giorno di vigilia e di attesa per il circuito continentale di beach volley che domani, nell’avveniristica location di Piazza Città di Lombardia, vedrà andare in scena le prime gare del 2015 CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters, ultima tappa del circuito della Confederazione Europea organizzata con il prezioso contributo della Regione. Il grande beach volley internazionale torna dunque nel capoluogo lombardo a distanza di dieci anni dall’ultimo appuntamento di rilievo di una delle discipline più amate a livello mondiale: correva l’anno 2005 quando, ai piedi dell’Arco della Pace in Piazza Sempione, le brasiliane França-Felisberta Silva vinsero l’Open femminile del circuito FIVB. Quella che però comincerà domani è una sorta di nuovo capitolo: continuando nell’inversione di tendenza che vede il volley protagonista anche nelle piazze a cielo aperto, allo stesso modo, si giocherà a beach volley in un area semichiusa, comunque al coperto; con l’obiettivo di portare le due discipline in più luoghi possibili. Nella piazza antistante il Palazzo della Regione ci saranno numerosi atleti di alto livello tra i quali spiccano i nomi dei vicecampioni del mondo 2015, gli olandesi Nummerdor-Varenhorst; il lettone Martins Plavins (che giocherà in coppia con Haralds Regza) bronzo ai Giochi Olimpici di Londra e l’altra coppia olandese composta da Alexander Brouwer e Robert Meeuwsen, vincitori del titolo iridato due anni fa in Polonia. A questi grandi atleti del panorama continentale si aggiungono i ragazzi del team azzurro arrivati questa mattina a Milano con l’obiettivo di disputare da protagonisti un torneo nel quale avranno il pubblico dalla loro parte. Nel main draw ci saranno i vicecampioni europei Alex Ranghieri e Adrian Carambula autori fino ad ora di una stagione davvero molto positiva; Daniele Lupo e Paolo Nicolai reduci dal buon terzo posto ottenuto nell’Open di Sochi domenica scorsa ed infine Marco Caminati ed Enrico Rossi che beneficeranno di una wild card. Altra coppia italiana, (anche per loro wild card ma nelle qualificazioni) quella composta da Giacomo De Fabritiis e Giulio Morelli.
 Il fischio d’inizio è fissato per le ore 14.15 con le gare del tabellone delle qualificazioni.

FORMULA E PROGRAMMA DEL TORNEO
 Nel main draw giocheranno 16 coppie che si affronteranno nei tre turni di gare in programma il 19 e 20 settembre prima delle semifinali e finali che si disputeranno domenica 20. La giornata di domani sarà dedicata alle qualifiche che daranno diritto a 4 posti del tabellone principale. Le formazioni perdenti nelle semifinali giocheranno la finale per la medaglia di bronzo, le vincenti giocheranno, invece, la finale per la medaglia d’oro
18/9: Dalle 14.15 in poi: Qualifiche
19/9: Dalle ore 9 in poi: Tabellone principale, 3 turni
20/9: 8.30: quarti di finale; 13.00: 1° semifinale; 14.00: 2° semifinale; 16.30: Finale 3° - 4° posto; 17.30: Finale 1° - 2° posto


Il MILAN MASTERS SU GAZZETTA TV
Sarà Gazzetta TV, canale 59 del digitale terrestre, a trasmettere in diretta il meglio del 2015 CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters.
L’emittente del gruppo RCS trasmetterà domenica 20 settembre in diretta a partire dalle ore 13 le semifinali e le gare valevoli per le medaglie

MONTEPREMI E PUNTI

Il montepremi complessivo è di 25.000 euro. Questa la suddivisione di montepremi e punti in base alla classifica finale:

1°posto:  6.000 €, 160 punti
2°posto    : 4.000 €, 144 punti
3° posto: 3.000 €, 128 punti
4° posto: 2.000 €, 112 punti
5° posto (x 2) 1.500 €, 96 p.
7° posto (x 2) 1000 €, 88 p.
9° posto (x 4) 750 €, 80 p.
13° posto (x4) 500 €, 72 p.

 
SECONDA MAIN NEWS ( by www.federvolley.it , 18-09-2015 )/ Beach Volley Milan Masters: terminate le qualificazioni, domani al via il main draw

Milano. Ha preso il via oggi il 2015 CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters, ultima tappa del circuito della Confederazione Europea organizzata con il prezioso contributo della Regione e giocato nell’avveniristica piazza di Città di Lombardia. Quindici le coppie scese in campo nelle qualificazioni, due i turni di gare disputati al termine dei quali hanno conquistato un posto nel main draw le quattro formazioni che hanno vinto entrambe le partite: gli inglesi Sheaf/Gregory, i gemelli tedeschi Bennet e David Poniewaz, i danesi Kildegaard/Abel e gli austriaci Huber/Seidl che si sono imposti sui connazionali Eglseer/Müllner nell'ultimo e decisivo match. Niente da fare dunque per gli unici italiani in campo: Giacomo De Fabritiis e Giulio Morelli si sono dovuti arrendere con il punteggio di 2-0 (21-17, 21-11) ai danesi, bravi nel controllare costantemente il match non dando la possibilità alla formazione tricolore di tentare una rimonta apparsa difficoltosa già dalla metà del primo parziale. La partita più combattuta della giornata è stata senza ombra di dubbio quella che ha regalato agli inglesi Sheaf/Gregory la qualificazione al tabellone principale e vinta con un tirato 2-1 (19-21, 21-19, 15-12) in 53 minuti ai danni dei turchi Urlu/Mermer. Domani al via le gare del main draw alle ore 9; tre le formazioni azzurre che scenderanno in campo nel tentativo di raggiungere il gradino più alto del podio: Lupo/Nicolai, Ranghieri/Carambula e Caminati/Rossi.

Gli accoppiamenti saranno disponibili sul sito della CEV al termine della riunione tecnica in programma alle ore 21.

RISULTATI E MAIN DRAW

Formula e programma del torneo
Nel main draw giocheranno 16 coppie che si affronteranno nei tre turni di gare in programma domani e domenica 20 settembre prima delle semifinali e finali che si disputeranno domenica 20. La giornata di domani sarà dedicata alle qualifiche che daranno diritto a 4 posti del tabellone principale. Le formazioni perdenti nelle semifinali giocheranno la finale per la medaglia di bronzo, le vincenti giocheranno, invece, la finale per la medaglia d’oro.
19/9: Dalle ore 9 in poi: Tabellone principale, 3 turni
20/9: 8.30: quarti di finale; 13.00: 1° semifinale; 14.00: 2° semifinale; 16.30: Finale 3° - 4° posto; 17.30: Finale 1° - 2° posto

Il Milan Masters su Gazzetta TV

Sarà Gazzetta TV, canale 59 del digitale terrestre, a trasmettere in diretta il meglio del 2015 CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters.

L’emittente del gruppo RCS trasmetterà domenica 20 settembre in diretta a partire dalle ore 13 le semifinali e le gare valevoli per le medaglie

TERZA MAIN NEWS ( by www.federvolley.it 19-09-2015 ) Beach Volley Milan Masters: il torneo entra nel vivo, domani le medaglie

Milano. E' stata una giornata che ha riservato piu' di qualche sorpresa quella che si e' conclusa oggi nella sede del Palazzo della Regione, location scelta per ospitare l’ultima tappa del circuito CEV, il 2015 CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters. In piazza città di Lombardia sono stati venti i match disputati, con il tabellone vincenti che ha decretato i nomi delle quattro formazioni che hanno già guadagnato l’accesso ai quarti di finale in programma domattina: nel terzo turno ci saranno Daniele Lupo e Paolo Nicolai, i polacchi Kosiak/Rudol, gli olandesi Brouwer/Meeuwsen vincitori del titolo iridato nel 2013 e i belgi Koekelkoren/van Walle. Gli Azzurri, dopo aver faticato non poco al primo turno contro i gemelli tedeschi Poniewaz, nel secondo hanno avuto la meglio sui danesi Kildegaard/Abell provenienti dalle qualificazioni.
 Proprio i belgi Koekelkoren/van Walle – che domattina affronteranno i ragazzi di Paulao nel terzo turno – sono stati tra i protagonisti di giornata dato che al secondo turno sono riusciti a vincere contro i quotati vicecampioni del mondo, gli olandesi Nummerdor/Varenhorst scivolati quindi nel tabellone perdenti ed eliminati successivamente dall’altra coppia tricolore composta da Alex Ranghieri e Adrian Carambula, finiti ko nel primo incontro di giornata contro i tedeschi Holler/Schröder.
 Nel tabellone perdenti, dunque, si è disputato il match più interessante della giornata, quello che ha visto contrapposti proprio gli “orange”, coppia numero 1 del seeding, ai ragazzi allenati da Paulao arrivati nel capoluogo lombardo come numero 3. Gli Azzurri sono riusciti a spuntarla con il punteggio di 2-1 (21-14, 19-21, 15-10) al termine di un confronto serrato durante il quale entrambe le squadre hanno strappato applausi al pubblico presente che ha assistito a un confronto che alla vigilia in molti pensavano sarebbe potuto valere una medaglia.
 Il torneo vede così ancora in corsa due formazioni italiane con i soli Marco Caminati ed Enrico Rossi che hanno chiuso al 13° posto dopo le sconfitte contro gli inglesi Sheaf/Gregory e gli austriaci Huber/Seidl. Continueranno la loro corsa nel tabellone perdenti, invece, i gemelli tedeschi Poniewaz, i danesi Kildegaard/Abell, autori fino ad ora di un buon torneo, i tedeschi Holler/Schröder e, appunto, gli azzurri Ranghieri/Carambula.
 Domani le gare cominceranno alle 8.30, dalle 16.30 al via le gare che assegneranno le medaglie.

MAIN DRAW

PROGRAMMA DOMENICA 20 settembre
8.30: quarti di finale e tabellone perdenti; 13.00: 1° semifinale; 14.00: 2° semifinale; 16.30: Finale 3° - 4° posto; 17.30: Finale 1° - 2° posto
Il Milan Masters su Gazzetta TV
 Gazzetta TV, canale 59 del digitale terrestre, trasmetterà in diretta a partire dalle ore 13 le semifinali e le gare valevoli per le medaglie.

QUARTA MAIN NEWS ( by www.federvolley.it , 20-09-2015 ) / Beach Volley Milan Masters: Ranghieri-Carambula vincono il torneo

Milano. Sono gli Azzurri Alex Ranghieri e Adrian Carambula i vincitori del 2015 CEV Beach Volleyball European Championship Milan Masters, ultima tappa del circuito continentale organizzato con il prezioso contributo della Regione Lombardia.

I ragazzi di Paulao – che hanno battuto nell’atto conclusivo i tedeschi Holler/Schröder con un netto 2-0 (21-16, 21-17) – sono saliti sul gradino più alto del podio del torneo giocato tra i palazzi di acciaio e vetro di Piazza Città di Lombardia completando così una bella rimonta nel tabellone perdenti dopo l’inaspettata sconfitta subìta nel match inaugurale di questa manifestazione che ha riscosso un buon successo di pubblico. Gli spettatori, infatti, hanno gremito le tribune allestite nel cuore della sede regionale regalando un bel colpo d’occhio; un torneo – insomma - le cui foto sono destinate a fare il giro d’Europa e non solo.

L’esperimento di giocare a beach volley al coperto è sembrato riuscito ai più, decretando probabilmente l’inizio di un nuovo corso in cui i destini della pallavolo sotto le stelle e il beach “indoor” si potrebbero incrociare spesso nel prossimo futuro.

Tornando alle gare, i due Azzurri hanno dato l’impressione di carburare durante l’arco della manifestazione, piazzando l’allungo decisivo proprio nella giornata odierna che ha assegnato le medaglie. I ragazzi di Paulao, infatti, da questa mattina alle 8.30 hanno battuto in sequenza i danesi Kildegaard/Abell, i polacchi Kosiak/Rudol, i compagni di Nazionale Nicolai/Lupo nel derby disputato in semifinale, e appunto i tedeschi Holler/Schröder (anche loro provenienti dal tabellone perdenti) nell’atto conclusivo; un filotto di vittorie che li ha incoronati “re dei palazzi di vetro”.

Il terzo posto è invece andato agli olandesi vincitori del titolo iridato 2013 Brouwer-Meeuwsen che nella finale di consolazione hanno avuto la meglio 2-1 (21-16, 13-21, 15-8) sull’altra coppia azzurra composta da Daniele Lupo e Paolo Nicolai, il cui percorso netto era stato interrotto proprio in semifinale da Alex e Adrian.   

Presenti in tribuna il Presidente della Regione Roberto Maroni, l’Assessore allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi, l’Assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione, Massimo Garavaglia, il presidente del Coni Lombardia Oreste Perri, il vicepresidente federale Pietro Bruno Cattaneo, il segretario generale Alberto Rabiti, il presidente del CR Adriano Pucci Mossotti e quello del CP Piero Cezza.

MVP – Il premio come miglior giocatore del torneo è stato assegnato ad Adrian Carambula.

Ranghieri: “Non posso che essere felice per questo nostro primo successo a livello internazionale. Per noi è sicuramente una stagione molto positiva, che non è ancora finita, ma che a questo punto meritava un primo posto. Vincere qui è stato particolarmente emozionante per me che sono stato un po’ il testimonial della manifestazione. Credo che l’esperimento di giocare in una location così particolare sia riuscito. Speriamo di avere altre possibilità in futuro. Stiamo facendo bene, il nostro obiettivo è la qualificazione ai Giochi Olimpici e queste vittorie sicuramente ci aiuteranno”.

Carambula: “Questa vittoria ci voleva proprio! Mi è dispiaciuto non poter mostrare a questo pubblico la mia skyball ma credo di aver trovato una valida alternativa. Come ha detto Alex il nostro obiettivo è Rio, quindi ci vorranno altre giornate come quella di oggi; speriamo di essere solo all’inizio”.

EXTRATIME by SS/ La cover è per, da sx, Alex Ranghieri & Adrian Carambula golden medal in festa sul podio milanese.
Poi per quanto riguarda la fotogallery sempre by federvolley ecco le immagini panoramiche del ‘beach volley camp’ milanese con relative  podio completo con tutti gli ormai noti medagliati del Beach Volley Milan Masters 2015.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it