Nella “Maratonina di Albarella” bis dell’evergreen Migidio Bourifa. Tra le donne domina l’olimpionica Silvia Sommaggio


01/10/2010

Terra e mare, tra le bellezze dell’Isola di Albarella. Mettiamoci che questa 10^ edizione era ‘gara jolly’ all’interno del circuito podistico Adriatic Lng e allora …lo spettacolo era assicurato. Ma lasciamo la parola a nostro ‘walky talky’ Roberto Giannese , che della ‘MARATONINA DI ALBARELLA’ ci racconta , tramite due news sequenziali, sia le aspettative che i risultati.
PRIMA NEWS – PRESENTAZIONE / LE ASPETTATIVE DEI CAMPIONI E DEGLI ORGANIZZATORI
<< E’ tutto pronto per la decima edizione della Maratonina del Parco del Delta del Po che si disputerà domenica prossima ad Albarella.
La gara è promossa dall'Assessorato allo Sport della Provincia di Rovigo in collaborazione con il Gruppo Atletico Assindustria Rovigo e la Fidal provinciale, con il patrocinio del Coni ed è valida anche per l'assegnazione del "9' Trofeo Enel, l'energia che ti ascolta".
 Organizzatore è il Comitato promotore guidato da Sergio Pascucci.
Oltre alla gara competitiva riservata agli agonisti, che si svolge sulla classica distanza dei 21,097 km, è prevista anche una gara per i ragazzi sulla distanza di un 1,5 km e due camminate non competitive per l'Isola sulle distanze, a scelta dei partecipanti di 10 km e di 21,097 km. Quest’ultima distanza rappresenta la novità inserita dagli organizzatori per questa edizione. 

La Maratonina del Parco del Delta è cresciuta di anno in anno ed anche  per questa decima edizione  si prevede la partecipazione di circa 1.500 partecipanti complessivi. 
 Si tratta sicuramente di un'occasione importante per fare conoscere a molti che ancora non le conoscono le bellezze paesaggistiche e naturali del Polesine ed in particolare di questa area del Delta del Po .  
 A tutti i partecipanti ed accompagnatori verrà rilasciato un "pass" per l'accesso all'Isola, valido per l'intera giornata.  La strada di accesso all'Isola sarà chiusa improrogabilmente alle ore 8,45. Il programma prevede: dalle ore 8 ritrovo giurie e concorrenti, ore 9 termine delle iscrizioni e del ritiro dei pettorali per la gara agonistica. Alle 9.30 partenza della gara agonistica giovanile (1,5 km), ore 9.45 partenza della camminata di 10 km, ore 10 partenza della maratona agonistica e a seguire partenza della camminata di 21,097 km.

Da alcuni anni la manifestazione riscontra l'importante sponsorizzazione di Adriatic Lng il cui Direttore Adriano Gambetta riferisce: «Partecipiamo con grande entusiasmo come sponsor, alla decima edizione della Maratonina di Albarella;  la nostra azienda è impegnata a sostenere attivamente la vita economica, sociale e culturale della comunità in cui operiamo. Riteniamo la Maratonina di Albarella un’occasione unica per mettere in luce le bellezze paesaggistiche che caratterizzano il Delta del Po. Inoltre da quest’anno è inserita come gara jolly all’interno del circuito podistico Adriatic Lng, un’ulteriore opportunità per combinare l’attività sportiva alla promozione turistica del territorio».


SECONDA NEWS – CRONACA / VINCONO  MIGIDIO BOURIFA (BIS TRA GLI UOMINI) E L’OLIMPIONICA SILVIA SOMMAGGIO ( TRA LE DONNE)

<< Prendete una giornata di sole, date appuntamento a più di 1300 appassionati di sport, quello vero, dove a vincere è soprattutto l’amicizia! Inserite il tutto in uno scenario unico e affascinante come l’Isola di Albarella. Otterrete uno spettacolo inimitabile come la Maratonina del Parco del Delta, giunta alla decima edizione. E valida anche per l'assegnazione del 9' Trofeo Enel.
E ieri è stato proprio così, e questa manifestazione ha vinto prima di tutto la sfida con se stessa, dimostrandosi ancora un appuntamento di prestigio a livello nazionale. Fin dalla prima mattinata, sono iniziate le iscrizioni ed i 500 pettorali a disposizione sono andati tutti esauriti. E poi i giovani e i ragazzi che si sono svegliati presto per essere lì a competere.

E poi gli anziani, le famiglie che hanno preso parte alla camminata non competitiva. Basta poco per divertirsi per stare in compagnia, tra  le barche e la quiete di una domenica che ancora fa pensare che sia estate. Per la cronaca a vincere è stato Migidio Bourifa, in 1h09min43sec, un ragazzo di 41 anni che al posto di cuore e polmoni ha un motore di grossa cilindrata. Quella che per gli altri è stata una faticaccia, per lui che è arrivato 7’ ad agosto agli Europei a Barcellona (primo tra gli italiani) e quarto alla Maratona di New York è stata quasi una gita.

Dietro di lui Michele Bedin, Tiziano Rosati, Piergiorgio Cazzavillan, Massimo Giacomazzi. Settima assoluta e prima tra le donne è stata l'Olimpionica Silvia Sommaggio, già Campionessa Italiana di Maratonina, giungendo addirittura 6 fra gli uomini, in 1h20min10sec. Al secondo posto la promettente Laura Ricci, già vincitrice ad Albarella nel 2008, al terzo Lisa Borzani, 4° Maurizia Cunico, 5° Annalisa Finesso, al terzo
Romina Fiorini. La vittoria del gruppo più numeroso è andata al Gruppo Podistico Avis di Castelmassa con 123 iscritti.

A premiare tra gli altri la Presidente della Provincia, Tiziana Virgili, l’assessore allo sport della provincia Leonardo Raito, il presidente del Coni Bruno Piva. Il presidente della Fidal Provino Piva, Adriano Gambetta e Lisa Roncon per l'Adriatic Lng, Massimo Varliero per l'Avis Provinciale >>.
EXTRATIME by SS/ Emblematica la foto d’apertura: Due ‘signore in rosso’ sprintano come fossero due Ferrari in Formula Uno.  Poi in sequenza e a scalare la fotogallery propone il vincitore Bourifa seguito in bicicletta. Quindi la foto partenza, la foto di un gruppetto in curva-corsa e la foto del Gruppo podisti della CR Veneto.

Emblematica del panorama la foto –gruppo con riflessi d’acqua. Infine la fotogallery è per il cerimoniale delle premiazioni. Dedicata alla padovana Silvia Sommaggio e alle altre ‘miss podio’ con l’assessore provinciale Raito  ‘beato tra le donne’. E dedicata a Migidio Bourifa e ai ‘signori del podio’ premiati dagli organizzatori e da Tiziana Virgili ( presidente Provincia di Rovigo) e Paolo Fantinato (presidente podisti Assindustria Rovigo).



Roberto Giannese
www.polesinesport.it.