Pallacanestro Delta winner vs San Martino 75-62 resta leader in PROMOZIONE insieme al Camposampiero/ Grazie a Doati 'score' Nba


04/11/2014

Quarta vittoria consecutiva, a lode e gloria della Pallacanestro Delta parlano i risultati. Invece per gli altri risultati della Quarta Giornata del campionato di Promozione vi rimandiamo ai vari siti societari. Per parte nostra , visto che by sito FIP Veneto non siamo stati in grado di proporveli in Appendice News, ce ne scusiamo proponendovi peraltro in flash la Classifica Generale da cui si evincono quantomeno gli ‘spostamenti’ di ogni società rispetto alla settimana precedente( vedi News nella rubrica campioni & Signori).
Per il resto , ecco tout court il reportage by Gilberto Greguoldo, titolare della cattedra di pallacanestro con tanto di professionalità specifica pluriennale.
Giusto per onorare quanto trasmessoci, ben sapendo che la leadership della Pallacanestro Delta meriterebbe un blow up più ampio del solo ‘copia incolla’ by comunicato stampa.

MAIN NEWS ( di Gilberto Greguoldo, mail 2.11.2014)/ BASKET PROMOZIONE : SUPER DOATI REGALA IL POKER ALLA PALLACANESTRO DELTA WINNER 75-62 A SAN MARTINO

<< SAN MARTINO DI VENEZZE – PALLACANESTRO DELTA  62 – 75 ( Parziali : 19-26, 17-14, 14-18, 12-17 )/

SAN MARTINO : Campanari 2, Trivellato, Zago, Maltarello 16, Rigato 2, Brigo 11, Salvà (K) 3, Bullo 14, Zanellato 4, Applauso 10, Serain, all. Battistini
PALLACANESTRO DELTA: Zulian 19, Greguoldo, Doati 33, Cacciatori (K) 2, Castello 2, Sacchetto 2, Bortoloni 5, Vendemmiati 1, Bertaggia 7, Augusti 4, all. Cecchettin
ARBITRI : Canazza e Brunazzo

 

 

SAN MARTINO DI VENEZZE/ La Pallacanestro Delta si aggiudica l’unico derby provinciale e continua la striscia positiva che le permette di essere al comando della classifica con quattro vittorie su quattro incontri disputati; il tutto assieme al Camposampiero visto che le Terme Euganee hanno perso e quindi lasciato il gradino alto della competizione.
Bisogna riconoscere che il San Martino ha disputato una buona partita e ha messo spesso in difficoltà la capolista. C’è voluto un Doati in versione Nba per scoraggiare gli avversari; il suo accarezzare la palla e metterla dentro con precisione chirurgica ha strappato applausi, per lui alla fine 33 punti ma anche una prova sopra le righe.
Il primo canestro è dei padroni di casa, sarà però l’unica volta in cui si troveranno in vantaggio, poi il Delta è sempre avanti, certo in alcuni momenti la fase di avvicinamento ha messo preoccupazioni a coach Cecchettin.
Sul meno tre si è temuto il peggio sulla panchina bassopolesana, ma poi i deltini hanno sempre trovato la forza di reagire.

 

 

Ad onor del vero va riconosciuto che gli ospiti si sono presentati senza Siviero, Ruzza e Salmi, con Greguoldo in panchina solo per onor di firma accompagnato dalla stampella, questo però ha fatto si che i presenti abbiano moltiplicato le forze.
Buone le prove di Bortoloni e Bertaggia, vitali come al solito le prestazioni di Zulian e Cacciatori, prontissimi Vendemmiati, Castello e Sacchetto quando chiamati in causa, per non parlare poi di Augusti che ha provato in tutte le maniere a metterla dentro, ma ci sono serate in cui serve solo un miracolo.
Le accelerazioni nei primi minuti del terzo e quarto periodo hanno fatto comunque la differenza e permesso agli ospiti di amministrare con calma il fine partita sul 75 a 62 e confermare che le due squadre rodigine nel campionato padovano sono all’altezza per ben figurare. >>



EXTRATIME by SS/ La cover è per Doati, praticamente MVP del match vinto vs San Martino.
Poi nella fotogallery vi proponiamo la Classifica aggiornata dopo la "4^ Giornata" e dulcis in fundo la foto 'poker victory' con da sx Zulian, Sacchetto, Augusti, Vendemmiati in versione smile.

 


Gilberto Greguoldo & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it