Pattinodromo Rovigo 'visto' by assessori reg.li Massimo Giorgetti e Isi Coppola. Così Saccardin/Ponzetti 'pensano'


Non è stata solo una visita di cortesia, e questa non è una ...escursione in campo politico. 
Semmai vien da pensare che in casa Skating Club Rovigo  con riferimento al nuovo impianto sportivo recentemente inaugurato, beh si può passare all’eccellenza alla perfezione se consideriamo la ‘idea progettuale’ relativa alla copertura dell’impianto.
Ma per capirne di più eccovi il reportage by Paolo Ponzetti (vicepresidente dello Skating Club Rovigo) sulla visita di martedì pomeriggio da parte degli assessori regionali Massimo Giorgetti e Isi Coppola, secondo le rispettive competenze istituzionali.

PATTINODROMO DELLE ROSE ( di Paolo Ponzetti, mail 16.10.2013) / MASSIMO GIORGETTI E ISI COPPOLA , ASSESSORI REGIONALI IN VISITA/

( Massimo Giorgetti: "Entusiasmante, sono senza parole" / Isi Coppola: "Ho sempre creduto in quest'opera affascinante" )

"Sono senza parole, è un impianto entusiasmante". Non ha usato mezzi termini l'assessore regionale ai Lavori pubblici, Massimo Giorgetti, che ieri pomeriggio ha visitato il Pattinodromo delle Rose.

Accompagnato dalla collega Isi Coppola, l'esponente della Regione Veneto che con 600mila contribuisce alla realizzazione del Centro sportivo polivalente, è stato accolto dal presidente dello Skating Club Rovigo, Federico Saccardin, affiancato dai vice Paolo Ponzetti e Giuseppe Franco, i dirigenti Paolo Rondina e Andrea Fusetto e dal responsabile tecnico del club Roberta Ponzetti.

L'assessore Giorgetti ha potuto "toccare con mano" quanto realizzato dallo Skating Club Rovigo dall'apertura del cantiere avvenuta il 12 luglio 2012. "Vedo che i soldi della Regione sono stati spesi benissimo e non posso che fare i complimenti all'intera società. Il pattinaggio è uno sport bellissimo, avevo già visto l'impianto di Salizzole con il circuito stradale, ma questo mi lascia proprio a bocca aperta e conferma di essere una struttura d'eccellenza che ha meritato il sostegno della Regione".

E mentre, guidati da Riccardo Passarotto, molti giovani pattinatori della società hanno fatto una piccola dimostrazione, il presidente Saccardin ha illustrato i dettagli dell'impianto, le tre piste completate e già utilizzate da fine agosto, anche dal ciclismo giovanile, nonché la palazzina servizi in costruzione. "Rispetto a quanto presentato ad inizio 2010 in Regione, il progetto è stato ampliato - ha detto il presidente rodigino - perché abbiamo voluto costruire anche la palestra sopra gli spogliatoi, uffici e club house per utilizzare l'impianto tutto l'anno e accogliere molte discipline sportive". Una scelta che ha trovato l'apprezzamento dell'assessore Coppola. "Ho sempre creduto in quest'opera, sin da quando mi venne mostrata - una mattina dell'ottobre 2009 - la prima bozza che era poco più di un'idea. Persone serie, appassionate e competenti stanno portando avanti un sogno affascinante che è diventato realtà e meriterebbe maggior sostegno".

Intenso lo scambio di battute sulle opportunità a livello nazionale e internazionale dell'impianto, e la possibilità di arrivare un giorno alla copertura. Quindi la consegna del libro sui 50 anni dello Skating Club Rovigo all'assessore Giorgetti, un bouquet di rose all'assessore Coppola con il dvd sul cinquantesimo e la foto-ricordo con i giovani atleti. "L'ampliamento del progetto ha elevato i costi, magari la Regione potesse procedere a dare un ulteriore finanziamento all'opera che verrà conclusa entro l'estate prossima", ha sottolineato il presidente Saccardin. Dopo aver ascoltato con attenzione, scattato qualche foto ai pattinatori che sfrecciavano, aver "scambiato il 5" con Riccardo Passarotto, un soddisfattissimo assessore Giorgetti, piacevolmente sorpreso che nelle fila dello Skating Club ci sia anche un veronese, Lorenzo Cabrini, si è congedato affermando "se son rose fioriranno".>>

EXTRATIME by SS/ la cover è per il summit al Pattinodromo delle Rose, con Isi Coppola e  Massimo Giorgetti in dialogo con Federico Saccardin (di spalle, a dx).
Poi per quanto riguarda la fotogallery ecco lo stesso ‘trio’ protagonista nella visita walking & talking sulla pista del Pattinodromo.
E poi con Isi Coppola tra Paolo Rondina (sx) e Massimo Giorgetti, mentre saluta Roberta Ponzetti tecnico storico’ dello Skating Club Rovigo.
Quindi ecco la foto con Isi Coppola in stile floreale pre-saluti tra i soliti Saccardin e Giorgetti.
Infine ecco la foto poster che certifica la visita degli assessori regionali in casa Skating Club Rovigo e relativo staff tecnico-dirigenziale assieme ai giovani pattinatori che, assieme al campione Riccardo Passarotto,  si sono esibiti sulla pista del Pattinodromo delle Rose che …ha fatto bella mostra di sé.



Paolo Ponzetti & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it