Poker rosa a Porto Tolle con Marika Zanforlin & Chiara Rossi più Anna e la celeste Lorenza

Alla IV^ Festa dello Sport premiati Andrea Scanavacca & Mario Visentini e tanti “Campioni del Delta Po”


16/07/2010

Era davvero un parterre de roi, quello convocato da Vito Zanellato e la Consulta dello Sport per la IV^ festa dello Sport a Porto Tolle.

Infatti questo lunedì 12 luglio a Tolle, sul palco nel piazzale davanti alla chiesa, c’era Marika Zanforlin e Chiara Rossi e Andrea Scanavacca come guest star, più gli istituzionali Tiziana Virgili e Leonardo Raito rispettivamente presidente e assessore della Provincia di Rovigo , più Angelo Zanellato del Consorzio dello Sviluppo e Bruno Piva presidente Coni, accompagnato da Davide Sergio Rossi e Renato Buratto.

Presenti inoltre Alberto Doni e Flavio Zampieri per il Panathlon di Adria, mentre il giornalista vip della serata era Ivan Malfatto, accompagnato dall’evergreen Giannino Dian, al cui fianco c’era quel Nicola Cappello ( in foto seduto tra la Ielasi e Pizzoli) che aspira a diventare giornalista professionista.

Per una serata che davanti alla chiesa di Tolle è diventata happening grazie alla presentazione di Anna ‘the voice’ Romito coadiuvata da Lorenza Visentini ‘taglio celeste’ (entrambe in foto con Bruno Piva, presidente Coni).

Un happening di quelli che il Comune di Porto Tolle e in primis il vicesindaco Massimino Zaninello sanno ormai organizzare con collaudata professionalità, grazie anche alla collaborazione – sostegno con l’Adriatic Lng rappresentata da Lisa Roncon e  Adriano Gambetta.

Una Festa dello Sport che ha avuto il suo preludio artistico grazie alle danze e alle evoluzioni dei ballerini del locale palestra “ Body & Mind” ( vedi foto quattro maestre coi fiori) , ma che ha avuto il suo clou nelle premiazioni di tanti protagonisti dello sport , tra Delta Po e dintorni.

E così dopo l’entrata coreografica dei bambini tra le bandiere e l’inno di Mameli, c’è stato il rosario di perle e coralli.
Quello delle premiazioni, a cominciare da Mauro Broggio il portiere –saracinesca del Loreo che in Prima categoria ha vinto i play off e conquistato quel terzo posto regionale che ‘dovrebbe’ servire al salto in Promozione attraverso i ripescaggi.

Ed è stato poi ‘gran lavoro’ per i giornalisti / fotoreporter che hanno messo in fotogallery sia i vip che gli emergenti, di tante discipline sportive.
Così per la palla ovale c’è stata la premiazione  sia della “Delta Po Rugby” che dell’Asd Porto Tolle 2010 che hanno ricevute le targhe-premio da Roberto Pizzoli assessore locale.

Poi il ciclista Federico Finessi è stato premiato da Renato Buratto presidente Acli Rovigo, mentre la pluricampionessa di pattinaggio artistico Marika Zanforlin è stata la prima ad aprire la carrellata dei premiati- vip.

A seguire per il tennis sono state premiate tre giovani speranze: Elisa Bellan, Marta Marchesini e Sennj Furlan ; il trio delle prime classificate nel recente Torneo Amici del Cuore, disputato sui campi del CT Don Bosco a Rovigo ( vedere relativa story su rubrica Memoria e Futuro) , premiate da Lisa Roncon dell’Adriatic Lng.

Invece le ragazze Under 13 della pallavolo Azzurra Volley 2004, col loro allenatore winner Luca Crepaldi,  sono state premiate da Alberto Doni presidente Panathlon Club Adria.
Simpatica e speciale la premiazione della cestista Chiara Rossi, in quanto la play maker della Reyer Venezia , nonché capitana della nazionale italiana, è stata premiata da papà Davide , presidente FIP provinciale.

A sua volta poi Chiara Rossi ha premiato papà Gianfranco Marangon e figlio in rappresentanza della ‘Pallacanestro Delta’ che ha dominato nel campionato di Prima Divisione.

Quasi una staffetta la premiazione di Bruno Piva ad Andrea Scanavacca,  visto che il rugbista metamen a Twickenham  (nel 6 Nazioni contro l’Inghilterra) ha poi consegnato la targa –premio alla squadra dell’Amatori Calcio vincente titolo provinciale Uisp e all’Ads Portotollese per il terzo posto ai play off. Passando di …calcio in calcio, la squadra Amatori calcio a 5 è stata premiata da Pavanati presidente della Pro Loco per aver vinto il torneo “Giron d’Ente”.

Significativa anche la targa consegnata agli Juniores dello Scardovari che hanno vinto la Coppa Disciplina e che erano accompagnati dall’eclettico Gilberto Siviero ( tra l’altro anche ottimo ‘operatore’ nella serata alla consolle/ computer assieme a Fabio Zanellato).

Simpatica la premiazione di Adelino De Stefani vittorioso nella specialità Vespa Gimkana, guarda caso winner recentemente a Recanati dove – questo il suo aneddoto raccontato – proprio Giacomo Leopardi dal suo monumento pare gli abbia detto “Adelino vai e vinci”.

Una serata da promuovere come lo sport nel Delta del Po, e per questo la Consulta dello Sport ( vedi foto con Piva e poi Raito) ha ritenuto di dover premiare tutti i rappresentanti della stampa locale, da Alessandro Orlandin a Mirko Bertaggia ed Ezio Finotti per la Voce di Rovigo,  Leonarda Ielasi e Luca Crepaldi per il Gazzettino, quindi Franco Lodi per il Resto del Carlino .

Nonché il personalissimo premio al sottoscritto Sergio Sottovia e alla storica Delta Radio ( rappresentata da Salvatore Binatti e Jader Girardi)  per il suo quasi trentennale programma domenicale al servizio del calcio e dello sport in genere. 

Ciliegina sulla torta è stata la premiazione, da parte di Tiziana Virgili, di Mario Visentini presidente del Delta 2000 , la squadra dominatrice del campionato di Promozione e perciò dal prossimo anno in Eccellenza. E il presidentissimo no ha nascosto le sue velleità:<< Anche se saremo matricola , prometto che saremo protagonisti anche in Eccellenza>>. 

E che sia vero lo dimostrano gli acquisti già maturati e comunicati, anche se poi nel back stage, col presidente Mario Visentini e la sua consorte, abbiamo parlato …di tutto e di più, e del gusto della vittoria. Concettuale ma non troppo, come il discorso sui mecenati e sulla popolarità.

Il giusto mix che nel Delta del Po pare essere di casa, visto che Mario è i presidente del Delta 2000, che sua figlia Lorenza ha charme ma sa mettersi in gioco anche nelle manifestazioni popolare. Un giusto mix che il tandem Zaninello & Zanellato hanno saputo proporre a “ Quelli dell’Adriatic Lng” che – hanno sostenuto Roncon & Gambetta – proprio per questo legame col territorio e promozione di valori continuerà a ‘sponsorizzare’ ancora le manifestazioni che a Porto Tolle avranno lo stile della Festa dello Sport’ che lunedì 12 luglio ha illuminato le eccellenze sportive di Porto Tolle, dove peraltro sono attive altre società da elogiare al di là dei risultati stagionali.

Poi negli ultimi flash di fine serata, abbiamo parlato di sport e vita con Piero Carnacina e Fabrizio Zuccarin, con Argentino Pavanati e il suo dg Mancin - young, con Marchesini e Virginio Tugnolo, mister Marangoni e bomber Bovolenta ( a proposito Falconi ha detto che la mattina dopo avrebbe portato i miei saluti al …Germano di stanza alla Donzella).

Mentre Roberto Pizzoli e Vito Zanellato mi segnalavano che in ogni ‘frazione’ di Porto Tolle  quest’anno ci sarebbe stata una sagra estiva.  Perché pare proprio che nel Delta del Po siano in tanti a ‘farsi su le maniche’ senza troppi ‘distinguo’ tra i ceti sociali. Per la serie keinesiana ‘ terra, capitale, lavoro e organizzazione’, cui aggiungerei vera passione sportiva. 

EXTRATIME/ Stavolta segnaliamo soltanto che la ‘foto testina’ d’apertura è dedicata a Marika Zanforlin e Chiara Rossi, ma poi per la fotogallery (peraltro presentata in sequenza cronologica dentro il testo) non segnaliamo alcuna didascalia in quanto i personaggi sono  ‘i soliti noti’.

Manca peraltro soltanto la foto di Salvatore Binatti e Jader Girardi premiati per Delta Radio, soltanto perché sono stati premiati in contemporanea col sottoscritto, e pertanto presente e premiato sul palco ma assente giustificato come fotoreporter.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it