Polesine “Scéto & Forever” by Galliano Dal Passo ad Alpignano & Giuliano Pozzati a Milano/ Dove GRACE band é premio RockTargatoItalia


20/09/2014  

Le mail erano arrivate in summertime, ma – direbbe Galliano signore polesano coi baffi – “i uvi iè boni anca dop Pasqua”. L’importante è capire “ da che …band stare”. E allora amarcord la band di Giuliano ‘polesano a Milano’ perché cantava per Soraya e la moglie di Re Faruk , mentre la novità è la Grace band ‘premio speciale’ a Milano al concorso Rock Targato Italia.
Tre Storie di Fair Play che vi presento ‘insieme’ anche se meriterebbero ciascuna una Story per conto suo.
Perciò , estratte dal mio cassetto windows ma soprattutto dal mio cuore apolide di Polesano nel Mondo, eccovi in sequenza kit  Tre Stili di Fair Play così diversi e così uguali , partendo dalle mail che ci hanno trasmesso Galliano dal Passo da Alpignano , da Giuliano Pozzati d Milano e da Stefano Sottovia by mail da casa ...ormai sua e di …Aby major minor cessat.
Discorsi criptici ma non troppo, visto che sono tutti Personaggi che hanno già trovato casa su questo sito www.polesinesport.it, con Dal Passo & Pozzati premiati by Camera di Commercio di Rovigo come Personaggi che hanno onorato il Polesine nel Mondo mentre la band chiamata Grace  vorrebbe farlo …camminando e cantando verso il futuro.

PRIMA MAIL ( di Galliano Dal Passo, by Alpignano-TO mail 13.08.2014) / SE TITOLASSI IN RIMA BY HEART DIREI CHE “ GALLIANO FA RIMA CON POLESANO”

 

 

<< Io Galliano,polesano doc, di Pontecchio Polessine,67anni, pratico ancora il calcio a11 e non ho voglia di smettere,ho fatto x 20 anni le corse in montagna a piedi ,mi fà piacere sentire che qualcuno si ricorda del nostro caro polesine sportivo ,io mi occupo delle tradizioni polesane,tradizioni contadine, il nostro dialetto ,sceto,come ca el se parlava na volta,in tuti i cantun,ora stà scomparendo, ogni anno a settembre organizzo la festa polesana,si parla,si mangia ,si canta ,si balla tutto rigorosamente alla polesana, polenta e bacala,musseto in tocio,bigoli in salsa e cosi via ,peró siamo sempre in meno veci,i giovani parlano solo con i telefonini,
Comunque complimenti e ,,,,,,bravi ragazzi,>>

RISPOSTA BY WWW.POLESINESPORT.IT, agosto 2014 /  RISPOSTA  A GALLIANO DAL PASSO “PRESIDENTE DEI POLESANI NEL MONDO “ DI ALPIGNANO

<< Ciao Signor Galliano, con riferimento alla Tua mail pervenuta al SITO www.polesinesport.it, ti scrivo perché anche se scrivo spesso ...Made in Polesine... mi piace mantenere e raccontare il Polesine 'quello' delle nostre tradizioni e valori veri e soprattutto 'semplici'.
Quello che servirebbe allo Sport e alla Vita di tutti i giorni ...
Ma mi fermo qui e ti ringrazio , ...io sono Sergio Sottovia da Crespino e conoscevo bene anche  Giacomo Zanchetto (ndr, Personaggio Story tra i “Campioni & Signori” nel mio primo libro Polesine Gol ) che tu conoscerai senz'altro visto che abbiamo la stessa età...

Magari sei andato distante dal Polesine ( chissà Piemonte o Lombardia...) però visto che gioca a Calcio a 11 ancora adesso ( io solo a tennis ...meno fatica) , beh mi piacerebbe pubblicare qualche Tua foto e (o della tua società dove magari sarai un punto di riferimento , perché il Polesine nel Mondo è quello che magari 'ha più cuore' , perché di solito sono gli 'emigranti' che mantengono il cuore dove sono nati...
Magari ho capito male, e allora scusami ; però mi piacerebbe che tu raccontassi "Qualche Storia" ...perché ...quello che pensi,,, vale...

Cordialità e se mette su GOOGLE la ricerca di qualche parola combinata ( esempio ... Zanchetto  e ...Polesine Sport, ) allora ti manda direttamente alla pagina interessata qui su www.polesinesport.it ( vale anche per Fabio Cavazzana da Pontecchio ..campione di biliardo oppure ...chi vuoi Tu e magari qualcun altro di cui abbiano raccontato la Story qui su questo sito fatto di ...Dialetto & Inglese... tanto i Tuoi/Nostri valori sono internazionali...
Ciao, Sergio Sottovia >>

 

 

APPENDICE FLASH STORY SU GALLIANO DAL PASSO PREMIATO BY CCIAA DI ROVIGO ( ottobre 2011)

Semplice e sintetico, vi ripropongo il  titolo e un flash dell’articolo –Story già pubblicato a quel tempo qui su www.polesinespot.it in altra rubrica.
<< TITOLO “ORIGINALE” E A CARATTRE GENERALE…
<< “Illustri Polesani” premiati by CCIAA Rovigo. Da Barbara Pàstina ( Finlandia) a Ugo Bellini (Canada), da Luigi Rossi (Germania) a Thiago Motta (Brasile). Più Dal Passo, Colla, Bellini G., Pavan, Mori, Pavanello in Italia.

INCIPIT ARTICOLO/ Li chiamerei “Magnifici Polesani” , per aver onorato la Provincia di Rovigo in Italia e nel Mondo.
“Magnifici” come gli altri 15 Polesani premiati ieri sabato ottobre dalla CCIAA del presidente Lorenzo Belloni per la loro “Fedeltà al lavoro ed incoraggiamento al progresso economico”.
E li cito subito… >>

 

 

 


FLASH DEDICATO A GALLIANO DAL PASSO/ PARTE SPECIFICA
<< …Una associazione nella quale è noto l’impegno del presidente Zangherati da Canaro  col quale sono stato più volte in contatto perché mi ha richiesto step by step tutta la trilogia dei miei libri Polesine Gol.
Una zona, il Piemonte, dove è approdato anche il successivo premiato, cioè Galliano Dal Passo nato a Pontecchio ed emigrato ad Alpignano (TO) e citato sinteticamente nel curriculum  come “ Emigrato in Piemonte nel 1969, dalla fonderia alla propria attività di traslochi fino ad una media impresa di trasporti; infaticabile lavoratore ed imprenditore, attento alla famiglia e ai bisogni della comunità’ .
Ma potrei estrapolare tante cose dalle note sulla mia agenda. Della sua azienda ,dei suoi camion, delle sue giornate lavorative fatte di 25 ore al giorno ( ma ora ne fa ‘solo’ 15) , dei suoi ringraziamenti alla madre, alla moglie, alla zia, Del suo lungo discorso fatto ‘tutto in dialetto’ , del suo impegno da presidente dell’Associazione Polesani nel Mondo di Alpignano, della mostra degli ‘attrezzi’ della civiltà polesana al Castello del Valentino. Tutto partendo da una famiglia di disperati , ricordandosi bene di quando papà tornava dal ferrarese dove chiedeva la carità. <<Perciò bisognerebbe avere sempre tanto rispetto per quello che ‘arriva’ – ha sottolineato Galliano - . E poi noi giovani da quella miseria volevamo scappare, perciò volevamo  ‘uscire di casa’ mentre adesso preferiscono stare in casa tanto papà paga il telefono, la macchina , la discoteca…>>.
Poi mi sono ricordato (e gliel’ho ricordato), di quando Giacomo Zanchetto dirigente storico del Pontecchio Calcio, aveva ricevuto tanto materiale sportivo del Torino ( dismesso per cambio sponsor ma praticamente nuovo) proprio grazie a ‘gancio’ Dal Passo che , da autotrasportatore qual’era, era stato chiamato dalla società granata per liberare tanto magazzino ormai inservibile.
Storie polesane/piemontesi come quella… >>

 



SECONDA MAIL ( di Pietro Giuliano Pozzati, mail 18.07.2014) / RICHIESTA NOTIZIE …BY HEART MADE IN POLESINE
<<  Caro Sergio, spero che tu e la tua famiglia stiate bene. ti scrivo perché sono oltre tre quarti della stesura di un nuovo libro su Crespino, sulle arti e i mestieri fino agli anni '60 del secolo scorso. Tra l'altro parlo e riporto, per quanto i miei ricordi mi assistono anche dei negozi nei vari borghi e frazioni. volevo ricordare anche quello dei tuoi genitori all'Aguiaro.
Puoi dirmi esattamente cosa si vendeva? E si può avere una foto della tua cara madre Maria a imperitura memoria e magari del tuo papà? Tua madre è come se fosse stata la mia e mi piacerebbe ricordarla in questo modo.
Grazie  e cari saluti / Giuliano Pozzati >>


RISPOSTA AL SIGNOR GIULIANO … AMICO DI FAMIGLIA, OLTRE CHE ARTISTA, SCRITTORE, PROFESSORE ETC ETC…
<< Ciao Signor Giuliano, è un piacere sentir che stai bene perché ...automaticamente fai grandi cose...come il nuovo Libro....
A tal proposito segnalo che all'Aguiaro il negozio era "Sali e Tabacchi" e ...ti mando la foto con da sx Franco, papà Giovanni e mamma Maria Bellini,  e il sottoscritto Sergio.
Per quanto riguarda Luciano ecco la foto family in Australia con da sx Lauro, Carmen, Luciano , e Franco.
Come vedi sono i suoi due figli; ma ti mando anche una foto di Luciano che gioca a bowling mentre fa il 'perfect game' nel 1965, praticamente il record del mondo col massimo dei punteggi (300) , quindi resterà sempre nella storia ( vedi anche www.polesinesport.it nella rubrica Polesani nel Mondo.... )
Ti mando anche una foto di mamma Maria insieme a don Mario Qualdi ( altro personaggio Story visitato su questo sito anche by Hole Site Vaticano) qualora ti facesse comodo ( le altre sono la signora Baratella e la maestra Orsolina Ferrari/seduta...
Ovviamente senza invadenza ma solo se ti servono, ma se hai bisogno  di altre informazioni, sono a disposizione...
Intanto auguroni a tutta la famiglia Pozzati...
PS: E poi un giorno ho letto una lunga intervista di una SIGNORA veneziana che era alla corte di Reza Palevi come donna di compagnia di Soraia.... e ho pensato al cantante Giuliano che ho avuto la fortuna di conoscere anche per la sua umanità/solidarietà... >>

 

 

 

FLASH STORY – CURRICULUM DI PIETRO GIULIANO POZZATI ( by www.pietrogiulianopozzati.it)

CURRICULUM VITAE / Prof. Dr. Pietro Giuliano POZZATI

<< Iscritto all'Ordine Nazionale degli Psicologi e degli Psicoterapeuti
al n. 1212 dell'Albo della Lombardia
Casato dei Pozzati
 Nato a Roma nel 1935 e residente a Milano (ndr, ma lui anche nel giorno della sua premiazione by CCIAA di Rovigo ci ha tenuto a precisare subito che era stato ‘concepito’  Crespino, che visto i diversi Libri scritti e i CD musicali pubblicati ..sarà sempre nel suo cuore di “Polesano a Milano” )
 
TITOLI DI STUDIO
 Laurea in Pedagogia ad indirizzo psicologico, conseguita presso l'Università di Genova nel 1984.
Diploma universitario di Assistente Sociale (Caseworker), conseguito presso la Scuola Naz.le per Dirigenti del Lavoro Psico Sociale dell’Istituto di Psicologia dell'Università "La Sapienza" di Roma nel 1965.

Diploma di Abilitazione Magistrale, conseguito presso l'Istituto Magistrale di Rovigo nel 1954

 

 


 ATTESTATI
  Supervisore assistenti sociali 'Istituto di studi sociali "Zancan" di Padova - 1967;
Corso biennale di Consulenza della coppia e della famiglia, Istituto "La Casa" di Milano - 1977 - Regione Lombardia;
Corso biennale di Psicoanalisi, dell’Istituto di Psicoanalisi di Roma - 1965;
Tirocinio didattico e Supervisione in psicoanalisi, "Istituto Neofreudiano di Psicoanalisi" di Milano - 1985/1987;
Esperto di Direzione del personale, del FORRAD - Istituto per la Formazione, la Ricerca e l'Addestramento per le Aziende, di Milano;
Corso per dirigenti delle USL: "Come gestire l'USL",  "Scuola per Dirigenti" dell'Università Bocconi di Milano - 1983;
Corsi, Seminari, Convegni e Congressi su Droga, Handicappati, Anziani, Infanzia, Adozioni, Consultori familiari, Sessuologia, Sanità e Amministrazione sanitaria;
 
ESPERIENZA PROFESSIONALE
 
1965, Assistente sociale presso l'ENAOLI - Ente Naz.le Ass.za Orfani Lavoratori Italiani;
1966/71, Assistente sociale principale, presso l'Istituto per il Servizio Sociale Familiare - I.S.S.F.- di Milano;
1969/71, Consulente supervisore del Servizio Psicosociale del BIM TICINO di Varese;
1972/79, Responsabile del Servizio Psicologico sociale della Cassa Soccorso dell'ATM;
1979/82, Funzionario amministrativo presso l'Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia;
1982/90, Responsabile dell'Ufficio Personale dell'Ufficio d’Igiene e Sanità del Comune di Milano;
1990/94, Funzionario presso la USSL 75/I di Milano, quale Responsabile dell'Ufficio Medicina Specialistica Convenzionata Esterna;

1990/2001, Titolare delle Cattedre di "Storia della Psicoanalisi" e di "Sessuologia", presso la Libera Università "Unitre" di Milano e successivamente presso la Fondazione Humaniter della stessa Città.
1992/93 e 1993/94, Docente di Servizio sociale e di psicologia in n. 3 Corsi della Regione Lombardia per la preparazione di Ausiliari Socio Assistenziali - A.S.A. -.
Dal 1994 ad oggi, attività professionale di Psicoanalista–psicoterapeuta, Psicosessuologo e Consulente di coppia e familiare.

 

 

 

 
ALTRE ESPERIENZE PROFESSIONALI
 
Segretario del Comitato Tecnico-consultivo Regionale per l'ordinamento dei Servizi di patologia, dal 8/04/81 al 30/04/82;
Membro della Commissione per la vigilanza e il controllo delle Case di cura e delle Strutture sanitarie convenzionate della USSL n.75/I
Componente del Gruppo di studio psicoanalitico sulle conseguenze dell’energia atomica, diretto dal Professor Franco Fornari, dal 1966 al 1968; (gli incontri si tenevano in un’aula dell’Umanitaria).
Membro del Consiglio di gestione della Scuola dei Genitori di Milano.
Presidente dell’Associazione Persona e Famiglia di Milano.
Presidente del Comitato Sanitario della Zona 4 di Milano dal 1974 al 1978.
Membro del Consiglio Nazionale dell’Associazione Ital.na dei Consulenti di Coppia e della Famiglia (AICCeF), 1978/1985.
Ideatore e organizzatore del primo Comitato di Quartiere di Milano e di successivi altri, al fine di dare vita al Decentramento amministrativo e socio culturale della Città di Milano; (per questo, il Sindaco di Milano gli ha conferito l’"Ambrogino d’argento" e qualche anno dopo, una "Targa" in bassorilievo in cotto dall’Assessorato al Decentramento del Comune).

 


PUBBLICAZIONI
 Numerosi articoli di Servizio sociale e di quartiere sui giornali locali quali: "Il Corvetto", "Noi e Voi", "Il Dialogo di Milano", "La "Voce di Campo di Marte" di Lodi, la "Rassegna dei Centri Sociali" di Roma, il "Bollettino della Pubblicità", di Lodi-Cremona-Piacenza, il "Corriere Salute", Supplemento settimanale del Corriere della Sera;

Co-redazione e stesura del volume "Documento 2" su "Decentramento Urbano e partecipazione sociale", del Centro Studi Lombardo, di Milano, 1968;
Redazione e stesura del volume "I problemi sociali delle Comunità Montane dell'Alto Varesotto", a cura del BIM TICINO di Varese, 1969;

Interviste su vari giornali quotidiani, settimanali e mensili, quali: Il Corriere della Sera, La Notte, Il Giorno, Panorama, Il Giornale dei Genitori, TG1, altre Rubriche Televisive nazionali su problemi degli Anziani, Adozioni, Gestione dei servizi socio-assistenziali, sanitarie e psicologici;

Volume-dispensa "Compendio ragionato di Storia della Psicoanalisi", per gli allievi della libera Università "UNITRE", di Milano.
Dispensa di Sessuologia: "Storia e sviluppo culturale della sessuologia nei secoli fino al nostro tempo".
Fondatore e Direttore di pubblicazioni periodiche professionali psicosociologiche e Giornali periodici di Quartiere e di Zona a Roma, Milano e Lodi.

Marzo e Aprile 2001: Partecipazione alla trasmissione "ANGELI" di TeleLombardia (TL), in qualità di Psicoanalista, rispondendo in diretta alle domande dei telespettatori.

 

 

 

TERZA MAIL ( by graceband, 19.09.2014) / POST PREMIO SPECIALE AL CONCORSO “ROCK TARGATO ITALIA” DELLA SETTIMANA SCORSA A MILANO

Ecco il LINK trasmesso by sing-son-guitar…

http://www.rocktargatoitalia.it/blog/item/236-grace-rovigo-premio-speciale.html

GRACE, LA ROCK BAND DI ROVIGO – VINCITORE “PREMIO SPECIALE”
<< FLASH STORY/ Parteciperà alla compilation di ROCK TARGATO ITALIA, che sarà promossa a livello nazionale tramite radio. e distribuita attraverso i canali digitali, Spotify, iTunes e in tutti i webstore.
Grace è una rock band nata a Rovigo nel 2008. La formazione attuale è composta da Simone Bega (voce), Davide Pelà (chitarra), Emanuel Panin (batteria), Federico Andreotti (Basso) e Stefano Sottovia (chitarra).

 

Siamo 5 amici, ci conosciamo tutti da molti anni, suoniamo tutti da molti anni. Il nome Grace è stato preso dall'album Grace di Jeff Buckley. L'album fu definito dai critici un album audace, fuori dalle mode. E' Stato un album contenente molteplici influenze. Il nome Grace è stato scelto come omaggio a questo Artista. Il nostro genere potremmo azzardare si tratti di un Crossover pur essendo la base prettamente Rock dove mescoliamo nei brani sonorità contrapposte. Rock, blues, hard rock, pop, funky. Gli artisti che ci hanno influenzato maggiormente sono: Pearl Jam, Alterbridge, Audioslave e Foo Fighters.
Il nostro obiettivo è avere un sound rock internazionale mantenendo chorus melodici, portare innovazioni pur presentando un lavoro commercialmente valido, diversificandoci dal rock italiano ma allo stesso tempo staccandoci dall’ indie. Diamo molta importanza ai testi toccando varie tematiche sempre a sfondo autobiografico. Condizione strettamente necessaria per trasmettere al pubblico vere emozioni. Da tutto questo nasce il ‘Grace Rock'>>

E rimandandovi sia al sito della band che all’Extratime per i commenti alla fotogallery , ecco tout court  la certificazione autentica dell’Evento – Concorso nazionale

 


 

FLASH NEWS ( di Francesco Caprini – Franco - by www.rocktargatoitalia.it - Ufficio Stampa DIVI IN AZIONE, 15.09.2014)/

ROCK TARGATO ITALIA - XXVI FINALI NAZIONALI / Legend club Milano
( 10 – 11 – 12 SETTEMBRE )

<<  Si sono svolte nei giorni 10, 11, e 12 settembre a Milano le finali Nazionali di Rock Targato Italia (XXVI edizione). Di seguito vi comunichiamo i vincitori selezionati dalla giuria composta da addetti ai lavori: Filippo Broglia (Recmedia Promozione e Comunicazione) Presidente; Maryon Pessina e Andrea Vittori (MA9 Promotion); Claudio Formisano (presidente Disma Musica); Elia Perboni (giornalista); Andy Surdi (musicista); Carmelo La Bionda (musicista e produttore); Fabio Lionello (promoter e resp. etichetta Tam Tam); Tiziana Ghio (team manager radio promozione Divinazione Milano).

 Artisti Vincitori, della XXVI edizione

Euphorica (Bergamo)
Karma In Distorsione (Roma)

 Le band sopraelencate vincono “Il Grand Premio Miglior Artisti”, una campagna promozionale a cura dell’ufficio stampa Divinazione Milano e la partecipazione alla compilation di Rock Targato Italia

Another Story (Como)
Waiting (Torino)
Tuna Milk (Firenze)
 Stati Alterati di Coscienza (Trieste)
Grace (Rovigo)

 Le band sopraelencate e gli artisti vincitori dei Premi Speciali parteciperanno alla compilation Rock Targato Italia, che sarà promossa a livello nazionale per radio, e distribuita attraverso i canali digitali, Spotify, I-Tunes, e nei Web-Store

 Premio Speciale della Giuria
The Krazy Revolution (Modena)

 Premio Speciale Web
Karbonica (Catania)

 Premio Speciale Artista segnalato dal pubblico
Rosacoletti (Milano)

 L’organizzazione dell’evento Rock Targato Italia ringrazia tutti gli artisti che hanno partecipato alle Finali Nazionali al Legend Club di Milano. A tutti, partecipanti, collaboratori, locali rock e promoter, i nostri più sentiti auguri.

 Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla nuova edizione di Rock Targato Italia. Per partecipare: www.rocktargatoitalia.net >>

 

 

EXTRATIME by SS/ La cover è per il trio kit Dal Passo & Pozzati & GRACE (logo).

Poi per quanto riguarda la fotogallery vi proponiamo innanzitutto Galliano Dal Passo (primo a dx) premiato nel 2011 in CCIAA di Rovigo dal presidente Lorenzo Belloni, con tra gli altri don Valentino Tonin presidente dei Polesani nel Mondo ( nell’occasione ha ritirato l premio per Thiago Motta cui abbiamo poi fatto visita i casa Inter alla Pinetina di Appiano Gentile) .
Quindi ecco ancora Galliano Dal Passo signore coi baffi insieme alla superpremiata Barbara Pastina e altri diplomati.
Passando a Pietro Giuliano Pozzati eccolo il versione ‘papy’ come da cover by suo sito, quindi rieccolo  con tanto di diploma nella Top Five dei premiati 2013 by CCIAA di Rovigo.
Con riferimento alla rock band Grace, ecco innanzitutto il loro logo, poi due flash esibizioni sul palco, quindi onorando anche Legend Club ecco due immagini ‘esterne’ della location milanese con Francesco Caprini assieme al ‘patron’ titolare dell’Evento-Concorso “Rock Targato Italia” di cui mostriamo appunto la esibizione dei GRACE sul palco, con relativa cover del CD Live Rec appena pubblicato.
E dulcis in fundo del nostro girotondo tra Piemonte e Lombardia, detto che
Galliano Dal Passo ( tra l’altro è stato consigliere comunale) è stato iperattivo ad Alpignano anche col Circolo Rinascita tra Calcetto femminile, calcio maschile, pallavolo, pesca, ecco in chiusura e in flash Giuliano Pozzati & Signora insieme a Tina De Stefani Bertazzolo (prima a sx) coordinatrice per la Lombardia della Associazione Polesani nel Mondo e iperattiva pro Comitato Turismo Italia con tante windows nazionali e, attraverso l'Expo, anche internazionali.


Sergio Sottovia
www.polesinesport.it