Porsche Carrera Cup Italia 2010/ Secondo posto per Balzan nella gara 2 del Mugello


25/07/2010

Ma sentite cosa è successo al Mugello, una gara ‘vista e piaciuta’ e raccontata da Michele Guerra, come sempre quasi in tempo reale, visto che la gara 2 si è disputata oggi, domenica 25 luglio 2010.

<<SCARPERIA (Firenze) – Sebbene si sia visto scendere in pista un Alessandro Balzan delle migliori occasioni, per il forte driver di Rovigo l’ottimo secondo posto conquistato in gara 2 con il classico coltello tra i denti non ha avuto l’epilogo che si voleva prima della gara: ridurre il più possibile il gap che lo divide dalla vetta della classifica piloti occupata da Vito Postiglione; giunto terzo alle spalle di Balzan riesce a limitare i danni e mantenere un discreto divario con ancora due gare e quattro round da disputare. Balzan in settima posizione sulla griglia di partenza in gara 2, in virtù del secondo posto conquistato in gara 1 del sabato, con una partenza accorta e pulita il pilota polesano recuperava ben quattro posizioni portandosi al terzo posto ancora prima di arrivare alla staccata. Con Passuti che prende la testa della gara trovandosi davanti la pista libera, subito dietro Fantini inseguito come un’ombra da Balzan  non riesce a contenere l’aggressività del rodigino arrivando al punto di commettere un errore in uscita di curva. Occasione che il pilota del Centro Porsche Varese non si lascia sfuggire e per vie interne si porta in seconda posizione. Con Balzan che si lancia all’inseguimento di Passuti, che poi si rileverà vano sotto la bandiera a scacchi, nelle retrovie per diversi giri Comandini e Monti tengono aperto il campionato Porsche Carrera Cup chiudendo gli spazi al leader del campionato Postiglione. Purtroppo tutto sfuma a pochi giri dal termine quando le gomme usurate danno i primi segnali di cedimento e mettono Comandini in difficoltà lasciando spazio a Postiglione di conquistare la terza posizione del podio. Deciso movimento in classifica di Passuti e Balzan primo e secondo in gara 2, riesce a limitare i danni Postiglione arrivando subito dietro ai due al termine di una affannosa rimonta. Un po’ di rammarico per Alessandro Balzan campione in carica, si ritrovava il duro compito di difendere il titolo conquistato nella passata stagione. Quest’anno dopo il successo nella gara d’esordio di Misano, il simpatico pilota di Rovigo ha attraversato un momento buio con la trasferta di Brno e la gara di casa in Adria. Ritornato alla vittoria in gara 1 di Imola si è ritrovato ancora bloccato a causa di un duro contatto con un avversario. Rimessosi in piedi con il doppio secondo gradino del podio conquistato qui al Mugello in questo week end che lo relega in terza posizione, per lui la riconferma del titolo sembra allontanarsi anche se i giochi non sono ancora chiusi. Ora con la pausa estiva si prenderà l’occasione per ritrovare le forze fisiche e mentali per lanciarsi nel gran finale della Carrera Cup Italia con la penultima gara in programma il prossimo 25 – 26 settembre sul circuito romano di Vallelunga e il gran finale del 24 – 25 ottobre nell’Autodromo Nazionale di Monza.
Classifica Piloti Carrera Cup Italia dopo cinque prove: 1 V.Postiglione (Petricorse MS) pt.91, 2 C.Passuti (Antonelli MS) 76, 3 A.Balzan (Ebimotors Centro Porsche Varese) 75, 4 A.Frassineti (Ebimotors Centro Porsche Varese) 66, 5 S.Comandini (AB Racing) 63, 6 M.Monti (Antonelli MS) 55, 7 M.Fantini ((Ebimotors Porsche Haus Milano) 50, 8 A.Sonvico (Centro Porsche Padova) 43, 9 J.Sutton (Centro Porsche Padova) 36, 10 A.Bonacini (Ebimotors Porsche Haus Milano). >>
EXTRATIME/ Della gara al Mugello abbiamo messo solo una foto di Alessandro Balzan, in tenuta da pilota e come foto d’apertura. Questo perché nella rubrica News Week abbiamo raccontato la gara 1, sempre al Mugello, con relative foto ‘auto e pilota’ in corsa



Michele Guerra
www.polesinesport.it