PROMO_12/ Leader imbattuto Cipriani Basket Rovigo sbanca 59-47 IN’s Mercato Arcella Padova e scappa a + 6 sul Dolo


21/12/2019

Rosario di perle e coralli, così la 12esima vittoria di fila certifica la qualità della Cipriani Basket Rovigo, ovviamente capolista e che peraltro questa settimana, sprinta a +6 sui veneziani del Credipass Dolo Dolphins che invece ha perso.
Come ben spiega il reportage completo come da mail trasmesseci in sequenza by Cristiano Aggio – responsabile della Comunicazione Cipriani Basket Rovigo – partendo dalle aspettative  alle soddisfazioni anche delle Panterine, per raccontare infine la cronaca vittoria in trasferta vs IN’s Mercato Arcella Padova con relativi commenti tecnici.

FLASH MINIBASKET (di Cristiano Aggio, mail 16.12.2019) / SETTIMANA IMPEGNATIVA PER  MINIBASKET ROVIGO

Settimana ricchissima di impegni per il Nuovo Minibasket Rovigo. Le Panterine, nate in Settembre, rappresentano il futuro del Cipriani Nuovo Basket Rovigo, principale realtà maschile polesana, imbattuta dopo 11 giornate nel campionato regionale di Promozione.

Venerdì 20 le Panterine rappresenteranno la Provincia di Rovigo alla festa di Natale orogranata, organizzata dai Campioni d'Italia della Reyer Venezia. La festa, alla quale sono invitate esclusivamente le società del “Progetto Reyer”, si terrà nel tempio del basket italiano, il palasport del "Taliercio" di Mestre, con inizio alle ore 17. I minicestisti del Nuovo Basket Rovigo, unica società polesana inserita nel progetto, avranno l’occasione di stare assieme ai propri beniamini della Serie A1 maschile (Campione d’Italia) e A1 femminile. Inutile dire che le Panterine contano i secondi che le dividono da questa ambitissima festa del minibasket.

Passeranno poche ore e poi, domenica 22, le Panterine parteciperanno alla Festa di Natale delle società aderenti al pool, composto da Nuovo MiniBasket Rovigo, Basket San Martino, Centro di Formazione Sportiva Pontecchio, Minibasket Villadose e in più gli amici del Basket Badia. Con inizio alle ore 10, nel magnifico palasport di Villadose, i minicestisti si affronteranno in giochi e gare alla presenza di famigliari e autorità.

 

Il Nuovo Minibasket Rovigo è una scommessa vinta! A pochi mesi dalla nascita, il settore giovanile del Cipriani Nuovo Basket Rovigo sta letteralmente volando, non solo per gli appetitosi appuntamenti cui partecipano, ma anche e soprattutto per le iscrizioni, che restano sempre aperte. Al costo di 50 euro per l'intera stagione, si può ancora diventare una Panterina. Inclusi nei 50 euro totali ci sono kit sportivo, tesseramento e assicurazione con la Federazione Italiana Pallacanestro, partecipazione ai concentramenti del pool, adesione alla famiglia Reyer Venezia e tanti gadgets regalati nel corso della stagione grazie agli sponsor che credono in questo progetto. E’ pure possibile organizzare il trasporto col pullmino sia nel territorio comunale che nei paesi limitrofi. I bambini e bambine interessati possono contattare la Dirigente Marina al 3402916548 o scrivere a rovigobasket@gmail.com.

 

 

FIRST ANTEPRIMA NEWS ( di Cristiano Aggio, mail 15 dicembre 2019 ) / VENTURA: “ LE DUE TORRI DI ROVIGO SONO AL CIPRIANI
Seppur con una infermeria sempre affollatissima, il Cipriani Nuovo Basket Rovigo sta disputando un campionato regionale di Promozione davvero impressionante. Venerdì scorso è arrivata un’esaltante vittoria sul campo della Pallacanestro Noventa, che era inespugnato sino alla visita delle Pantere. Il punteggio finale di 50 a 63 è molto meno veritiero dell’andamento della gara, condotta dai rodigini sin dai primi secondi, che hanno pure superato i venti punti di differenza nel corso della partita.

La vittoria, l’undicesima su undici incontri disputati, è sicuramente di squadra, che in campo spesso mostra una pallacanestro esaltante, con due Pantere che hanno particolarmente brillato: il capitano Khalifa Diagne, semplicemente mostruoso sotto canestro, e Francesco Tiberio, giocatore che sta trascinando il Cipriani sempre più in alto. La squadra è forgiata da coach Maurizio Ventura e, quando le Pantere ascoltano i suoi dettami, non ce n’è davvero per nessuno.

 

“Sono molto contento. – confessa Ventura - La scorsa settimana, dopo la vittoria contro la Virtus Cave Padova, mancava il sorriso. Stavolta, invece, tutti noi, giocatori, staff e dirigenza, lo abbiamo ben stampato in viso. Ho ancora l’immagine della panchina che s’è alzata esultando dopo un grande rimbalzo di Davide Serain contro Noventa. Ecco, ho ritrovato una squadra presente e attiva. I sospetti di un team che si accontenta non ci sono più. Questo è un gruppo solido, una vera squadra, che impazzisce di gioia per Serain e per la sua voglia di lottare, con otto incredibili rimbalzi in sette minuti di gioco.

 

E’ una squadra di operai, con qualche operaio specializzato e con un giocatore, Francesco Tiberio, che è fuori da tutte le categorie. Il nostro Tiberio ha fatto due o tre cose in velocità, in arresto e tiro, che mi faranno trascorrere una bella settimana”. In effetti, il top scorer rossoblù sta viaggiando a ritmi incredibili e con una media punti gara abbondantemente sopra i 20. Contro Noventa, nei primi due quarti, era immarcabile: 17 punti realizzati, uno più spettacolare dell’altro. Poi, nella seconda metà della gara, coach Ventura lo ha giustamente tenuto parecchio a riposo: non ce ne era bisogno. “In realtà, abbiamo molte frecce a disposizione – continua il tecnico delle Pantere – Il nostro gioco “alto-basso” è devastante grazie a dei lunghi, Diagne e Gobbo, che annientano ogni avversario. A volte tendono a sottovalutare l’avversario, ma di fronte all’impegno importante, sono due baluardi, le vere due torri di Rovigo, due lunghi di categoria superiore”.

Venerdì il Cipriani farà visita all’In’s Mercato Arcella, retrocesso dalla Serie D. “Arcella è un campo molto ostico – conclude Ventura – La squadra padovana è un mix di esperienza e gioventù. Siamo primi in classifica, imbattuti: ci dobbiamo aspettare grande battaglia da parte di ogni avversario. Pensiamo a recuperare i vari assenti e i giocatori fuori forma. Alleniamoci col sorriso e con la voglia di stare assieme. Gambe in spalla e testa ad Arcella!”.

 

 

SECONDA ANTEPRIMA NEWS ( di Cristiano Aggio , mail 19.12.2019)/ IL CIPRIANI A PADOVA PER MANTENERE L'IMBATTIBILITA'

Ultimo impegno del 2019 per la capolista Cipriani Nuovo Basket Rovigo che venerdì sera (inizio ore 21:15) fa visita all’IN’s Mercato Arcella Padova, sesta forza del campionato, nonché retrocessa dalla Serie D. Le Pantere, ancora imbattute dopo 11 giornate giocate, provengono da una bella vittoria contro Pallacanestro Noventa. Arcella, nell’ultimo turno, ha vinto 57 a 47 contro la Virtus Cave Padova. In precedenza, ha rischiato il colpaccio (56-55) sul campo veneziano del Credipass Dolo Dolphins, ha vinto (57-66) contro Battaglia Terme, espugnato (37-54) il campo del Basket S. Elena, travolto (74-52) il Don Bosco Padova, vinto (53-58) contro Energy Albignasego, perso (70-73) contro Pallacanestro Noventa, vinto (50-72) contro Basket Conselve, perso (45-63) con Usma Caselle, perso con Basket Abano Montegrotto 75 a 55 e, all’esordio, vinto 70 a 62 contro Pallacanestro Piovese. Top scorer dell’Arcella, team senza lunghi particolarmente pericolosi, è Nicolò Crescenzio, guardia che sta viaggiando con una media punti di 15,3 per gara. Da tener d’occhio anche Francesco Scabbia, altra guardia con 10 punti di media nelle mani.

 

Arcella, in sostanza con la stessa formazione di quest’anno, nella scorsa stagione vinse una sola partita in serie D, ma si tratta di una squadra molto giovane, che punta al lungo termine e che, comunque, ha già messo a segno diversi colpacci anche in questa stagione. Rovigo, sempre alle prese con una gettonatissima infermeria, affronterà la trasferta ben sapendo che non sarà facile espugnare l’ostico campo padovano.

Nell’ultima seduta d’allenamento, in programma giovedì sera, coach Maurizio Ventura e il vice Simone Chiapperin sceglieranno i convocati, fra i quali sicuramente non ci saranno gli infortunati Matteo Bombace e Enrico Motton. Le Pantere a disposizione, salvo imprevisti dell’ultimo minuto, dovrebbero essere: Francesco Argenziano, Marco Demartini, Khalifa Diagne, Luca Doati, Alberto Ferrari, Tommaso Gobbo, Davide Golinelli, Alberto Grignolo, Enrico Paci, Francesco Prosdocimi, Enrico Salvà, Davide Serain, Francesco Tiberio e Luca Turri.

 

MAIN NEWS ( di Cristiano Aggio, mail 21.12.2019)/ IN’S MERCATO ARCELLA PADOVA – CIPRIANI NUOVO BASKET ROVIGO: 47 – 59

ARCELLA: Agostini 9, Piatti 2, Quaglia 10, Pietrogrande ne, De Mesa, Prantic 2, Castiglioni 4, Crescenzio R. 8, Barbon ne, Crescenzio N. 3, Scabbia 9, Miserendino. All.: Costantini.
ROVIGO: Paci ne, Grignolo 2, Gobbo 3, Doati 9, Turri 5, Golinelli, Demartini 17, Ferrari, Salvà 2, Diagne 3, Argenziano ne, Tiberio 18. All.: Ventura.
Arbitri: Tullio e Negrari.
Note: (parziali 17-17, 29-33, 36-47, 47-59). Fischiato fallo antisportivo a Doati (Rovigo).

PADOVA – La vittoria sul difficile campo padovano dell’In’s Mercato Arcella vale davvero molto. Non solo perché è la dodicesima, su altrettante gare giocate, o perché, grazie alla concomitante sconfitta dei veneziani del Credipass Dolo Dolphins, il Cipriani è ora addirittura a +6 sulla seconda. La vittoria di ieri sera vale molto di più perché è arrivata con un’infermeria che sembra non svuotarsi più: se le assenze di Matteo Bombace ed Enrico Motton erano già note da diversi giorni, coach Maurizio Ventura perde anche Davide Serain nell’ultimo allenamento e, giusto per non farsi mancare nulla, dopo pochi minuti dall’inizio della gara, Rovigo perde nuovamente Alberto Grignolo per infortunio.

 

Ma questo Rovigo, forgiato dal grande cuore del preparatissimo coach Ventura, è davvero più forte di ogni difficoltà. E non importa per l’indisponibilità di quattro Pantere. Non importa nemmeno se contro Arcella il top scorer Francesco Tiberio (che comunque ne ha messi 18) e i lunghi rossoblù hanno fatto una fatica enorme perché continuamente bersagliati, senza essere tuttavia tutelati, da un’aggressivissima difesa avversaria, o se il campo da gioco – molto, molto scivoloso - era al limite dell’impraticabilità. Rovigo, nonostante tutto, continua a vincere e a dominare il Girone C del campionato regionale di Promozione.
La gara di Arcella inizia con un Rovigo molto sornione, che si è fatto sorprendere dalla partenza dell’In’s Mercato, che dopo pochi minuti si era portato sul 9 a 2. Rovigo reagisce grazie alle incursioni di Tiberio, ad una bomba di Doati e quindi ad un Demartini che ha disputato una gran partita. Il primo quarto termina in parità (17-17).

 

 

Nella seconda frazione, con i lunghi rossoblù mai entrati in partita per colpa di una difesa avversaria raramente considerata fallosa, gli esterni rossoblù guidati da un attento Luca Turri, sono riusciti a vincere il quarto andando a riposo sopra di sole quattro lunghezze. Al rientro, arriva il break delle Pantere grazie ad una difesa a zona chiamata da coach Ventura. Due bombe di Doati e le magie di Turri e Demartini portano il Rovigo a +11 al termine della terza frazione. Nell’ultimo quarto, i padroni di casa accorciano le distanze, portandosi a -5, ma Tiberio, con sei punti consecutivi, e un Demartini mai domo, chiudono il match sul +12.
Il campionato si ferma per la pausa natalizia e, al rientro (Venerdì 10, ore 21:15, palasport di Rovigo), il Cipriani affronterà l’Energy Albignasego nell’ultima giornata d’andata. C’è tempo, dunque, per recuperare alcuni infortunati e per ricaricarsi in vista della seconda ultima parte di campionato.

 

I RISULTATI della dodicesima giornata: Usma Caselle - Basket S. Elena 66-47, Credipass Dolo Dolphins - Pallacanestro Piovese 100-106 d3ts, Energy Albignasego - Pallacanestro Noventa 71-89, In’s Mercato Arcella Padova – Cipriani Nuovo Basket Rovigo 47-59, Battaglia Terme Basket - Basket Abano Montegrotto 61-78, Don Bosco Padova - Basket Conselve 59-73, Virtus Cave Padova - I Frogs 54-59.
La CLASSIFICA: Cipriani Nuovo Basket Rovigo 24; Credipass Dolo Dolphins, Usma Caselle e Basket Abano Montegrotto 18; Pallacanestro Noventa 16; In’s Mercato Arcella, Pall. Piovese e I Frogs 12; Energy Albignasego 10; Basket S. Elena e Battaglia Terme 8; Basket Conselve e Don Bosco Padova 6; Virtus Cave Padova 0.
PROSSIMO TURNO: Basket Abano Montegrotto – Credipass Dolo Dolphins, Usma Caselle - Battaglia Terme Basket, Pallacanestro Piovese - Virtus Cave Padova, I Frogs – In’s Mercato Arcella, Basket Conselve - Basket S. Elena, Cipriani Nuovo Basket Rovigo - Energy Albignasego; Pallacanestro Noventa - Don Bosco Padova.




EXTRATIME by SS/ In cover e in tandem players rossoblu Luca Turri e Luca Doati.
Quindi in apertura di fotogallery onoriamo le Panterine ‘invitate in casa Reyer a Venezia.

E quindi, nelle immagini tutte a cura di Luca Giacobbe, i tanti protagonisti in casa Cipriani Basket Rovigo a partire dal suo coach Maurizio Ventura.
E in sequenza e in aggancio alle aspettative citate nella Anteprima News vi proponiamo , in flash d’archivio dl mach giocato vs Noventa PD, i seguenti players rossoblu in azione: Alberto Ferrari number 15, Tommaso Gobbo , Alberto Grignolo, Davide Serain.
Invece con riferimento alla partita vinta dai rossoblu rodigini in trasferta vs Arcella vi proponiamo in sequenza Francesco Tiberio best score, seguito da Luca Turri  e poi Marco Demartini.
E dopo una azione ’palla a due’ ecco in last flash dulcis in fundo la solita ( ormai dodicesima consecutiva ) festa vittoria da parte del team leader Cipriani Nuovo Basket Rovigo in versione selfie spogliatoi.


Cristiano Aggio & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it