Riccardo Passarotto (Spinea) con Mattia Diamanti & Nicolò Greguoldo (Skating RO) con ITALIA agli EUROPEI in NL


Heerde, in Olanda, sarà la location dei prossimi Campionati Europei di Pattinaggio Corsa su PIsta. La dove andranno anche Mattia Diamanti & Nicolò Greguoldo , i due pattinatori dello Skating Club Rovigo appena messisi in luce ai recenti Campionati italiani sia su strada ( a Terni) che su pista ( a Scaltenigo-Misano ), di cui vi abbiamo raccontato tutto nei relativi reportage.
Insomma una bella soddisfazione per i due ‘talenti’ della società rodigino del presidente Federico Saccardin, che , anche per farvi capire da dove arrivano e dove vogliono arrivare, vi raccontano tutto confidandosi come segue in modo open.
Come ben spiega Paolo Ponzetti , vice presidente Skating Club Rovigo, nel reportage trasmessoci by Federico Brancalion, addetto stampa societario.
Per parte nostra vi proponiamo altresì in Appendice Flash Story tutti i nomi degli azzurri convocati by CT Massimilano Presti per essere protagonisti in azzurro appunto nei prossimi Europei in Olanda, tra cui anche il rodigino Riccardo Passarotto attualmente in forza alla Asd Pattinatori Spinea e fresco di laurea tricolore’ sia a Terni che a Scaltenigo.

MAIN NEWS ( di Paolo Ponzetti, mail 15.07.2016)/ SKATING CLUB ROVIGO & PATTINAGGIO CORSA.: GREGUOLDO E DIAMANTI IN NAZIONALE AL CAMPIONATO EUROPEO.

Convocati! Grande soddisfazione per lo Skating Club Rovigo che si conferma protagonista su scala nazionale ed internazionale. Dopo i successi riscontrati nelle due fasi dei Campionati Italiani (Terni e Scaltenigo), Nicolò Greguoldo e Mattia Diamanti faranno parte della rosa della nazionale, guidata dal commissario tecnico Massimiliano Presti, impegnata nei campionati Europei su pista che si disputeranno dal 20 al 30 luglio a Heerde, in Olanda.

Due magnifici fiori all'occhiello che coronano una stagione ricca di sacrifici. Vediamo di conoscere meglio i due protagonisti.
Nicolò Greguoldo, studente 19enne ha da poco sostenuto gli esami di maturità e si promette di continuare gli studi in ambito sportivo, correrà nella categoria internazionale Junior A e torna in azzurro dopo i successi ottenuti nel 2014.
Mattia Diamanti, 21 anni, anch'egli studente al secondo anno di Ingegneria Chimica e dei materiali all’Università di Padova competerà nella categoria Senior ed ha vestito la maglia della nazionale assoluta nelle ultime due stagioni.

Nicolò e Mattia, chiaro che vi accomuna il pattinaggio nella vita come vera passione: come fotografate finora l’andamento di questa stagione?

Nicolò: “E’ iniziata molto bene per poi proseguire non come desideravo comunque ottenendo molto; ora spero solo che da qui in poi vada ancora in meglio cercando di conquistare tutto ciò che mi aspetto”.

Mattia: “E’ stata molto strana, sono partito all'inizio molto motivato, dopo un po’ ho dovuto diminuire gli allenamenti perché dovevo studiare ma finita la sessione d'esami ero molto più motivato di prima. I primi appuntamenti importanti non hanno però dato i frutti che mi aspettavo, una serie di coincidenze e sfortune mi hanno tenuto all'ombra del successo (vedi il memorial Ponzetti a Rovigo). Poi ai campionati italiani il quarto posto nella 100 metri mi aveva spinto a credere fermamente che questa non era la stagione giusta anche se la condizione era ottima. Fortunatamente credo nel karma, e a via a via ho inanellato 3 argenti ai campionati italiani. Per ora si dimostra una stagione molto positiva, anche se un titolo italiano era alla mia portata. Ma ora testa in sacco e pensò già agli europei!”

 

Come siete riusciti ad intrecciare la vostra vita sportiva e quella di tutti i giorni?

Nicolò: “Non è stato semplice anche per il fatto che vivo a 40 km dall’impianto dove mi alleno (il giovane atleta difatti è originario di Porto Viro, ndr), di conseguenza ho dovuto rinunciare a molto nella vita di tutti i giorni per ottenere molto nella vita sportiva”.

Mattia: “La mia vita è molto semplice, studio, aiuto mamma e papà a casa, mi alleno, esco con gli amici e ogni tanto trovo qualche lavoretto. È una vita molto semplice, ma a volte far combaciare tutte le cose è difficile e soprattutto bisognerebbe trovare il tempo, ma con una buona organizzazione e qualche rinuncia si può tutto”.

Arriverà quel momento in cui vi chiederete chi “ve lo fa fare”! Cosa vi spinge ad andare avanti sempre?

Nicolò: “Quel momento è arrivato tre anni fa; dopo essermi rotto l’ennesimo osso del corpo ero intenzionato a smettere ma dopo nemmeno una settimana non sono riuscito a non rimettermi i pattini, il pattinaggio crea dipendenza, l’agonismo crea dipendenza e smettere da un giorno all’altro è impossibile”.

Mattia: “Sinceramente non ci ho mai pensato, anche perché ho iniziato quando avevo due anni, e ci sono cresciuto con questo sport, ormai è una parte di me e quindi per me è quasi una quotidianità. Ovvio che mi sto costruendo il mio futuro attraverso gli studi (si spera) e quindi se un giorno dovrò scegliere sarà inevitabile la scelta. Ma però ora la strada è ancora lunga quindi mi godo il momento”.

Cosa vuol dire per voi pattinare?

Nicolò: “Per me vuol dire essere liberi, liberi da ogni pensiero, perché in quelle due ore di allenamento al giorno non ci sono altri pensieri che ti affliggono se non quello di dare il massimo, tutto il resto viene dopo e questo ti permette di trovare la tranquillità, la serenità di cui spesso ho bisogno”.

Mattia: “Per me pattinare significa staccare la spina, sentire il vento in faccia è una bella sensazione quasi di libertà, leggerezza. È un mix di tutto, felicità sofferenza adrenalina delusioni esperienze e chi più ne ha più ne metta!”.

Enorme soddisfazione da parte di tutto lo staff, tecnico e dirigenziale per questi successi. Gli allenamenti in un pattinodromo d’eccellenza, quale quello di Largo Atleti azzurri d’Italia, permettono traguardi di simile caratura. Avanti tutta!

 

APPENDICE FLASH STORY8 by www.fihp.org, 13.07.2016)/ ECCO TUTTI I NOMI DEI CONVOCATI AZZURRI PER i PROSSIMI
EUROPEI IN OLANDA/

Comunicato Ufficiale – CU – 031 Roma, 13 luglio 2016
CORSA SU PISTA - CAMPIONATI EUROPEI CAT. – JUNIOR A/B - SENIOR M/F
HEERDE (OLANDA) – 20 – 30 LUGLIO 2016
<< Per la partecipazione ai Campionati Europei, su segnalazione del Commissario Tecnico delle squadre Nazionali Massimiliano Presti, sono convocati i seguenti atleti:

JUNIOR B FEMMINE
BUCCOLINI VALENTINA / 1179 / A.P.D. JUVENILIA
BELLINI LETIZIA / 1011 / A.S.D. PATT.RINASCITA RAVENNA
DE PALMA LUCREZIA / 88 / A.S.D. GRUPPO PATT. SAN MINIATO
SOGGIU GIULIA / 302 / A.S.D.S.MENS SANA IN CORPORE SANO
PALUZZI EDDA / 1260 / A.S.D. ROLLING PATT. BOSICA MARTINSICURO
FAUSTI BEATRICE / 3333 / A.S.D. ROLLER GREEN
PEDRONI ANAIS / 3333 / A.S.D. ROLLER GREEN

JUNIOR A FEMMINE
BORMIDA GIORGIA / 302 / A.S.D.S.MENS SANA IN CORPORE SANO
ZANINI MARTINA / 310 / A.S.D. DILETT. POLISPORTIVA BELLUSCO
LORENZATO LAURA / 785 / A.S.D. SCALTENIGO
LUCIANI VERONICA / 785 / A.S.D. SCALTENIGO
MINCELLA ALESSIA / 696 / A.S.D. OLIMPIADE PATT. SIRACUSA
BONECHI GIULIA / 302 / A.S.D.S.MENS SANA IN CORPORE SANO
FALASCHETTI IRENE / 2386 / A.S.D. PATT. SAMBENEDETTESI

JUNIOR A MASCHI
BRAMANTE GIUSEPPE / 696 / A.S.D. OLIMPIADE PATT. SIRACUSA
DE FLAVIS MARCO / 1260 / A.S.D. ROLLING PATT. BOSICA MARTINSICURO
APPOLLONI ANDREA / 3370 / A.S.D. CARDANO IN LINE
MARTINA LEONARDO / 310 / A.S.D.DILETT. POLISPORTIVA BELLUSCO
SERENA GIACOMO / 2107 / A.S.D. POLISPORTIVA CASIER
GREGUOLDO NICOLO’ / 098 / SKARING CLUB ROVIGO

JUNIOR B MASCHI
MANERA FILIPPO 1285 A.S.D. PATT. SAN MAURO TORINESI
QUARONA EDOARDO 1285 A.S.D. PATT. SAN MAURO TORINESI
SALINO ENRICO 1285 A.S.D. PATT. SAN MAURO TORINESI
DI STEFANO DANIELE 3257 A.S.D. DEBBY ROLLER TEAM
MAIORCA VINCENZO 696 A.S.D. OLIMPIADE PATT. SIRACUSA
PELLIZZON DANIELE 752 A.S.D. PATT. SPINEA

SENIOR FEMMINE
BONGIORNO GIULIA 173 A.S.D. SKATING CLUB COMINA
BRANDOLINI LAURA 302 A.S.D.S.MENS SANA IN CORPORE SANO
LOLLOBRIGIDA FRANCESCA 3800 A.S.D. C. SPORTIVO AERONAUTICA MILITARE
LOLLOBRIGIDA GIULIA 3800 A.S.D. C. SPORTIVO AERONAUTICA MILITARE
DI NATALE FEDERICA 1804 A.S.D. CLUB DILETTANTISTICO ZECCHINO
ZANETTI ERIKA 785 A.S.D. SCALTENIGO
ZANOTTI YLENIA 1057 A.S.D. FORLI’ ROLLER

SENIOR MASCHI
ANGELETTI ANDREA 902 A.S.D SETTEMPEDA
SARGONI DANY 1179 A.P.D. JUVENILIA
BUGARI RICCARDO 2386 A.S.D. PATTINATORI SAMBENEDETTESI
MARESCHI STEFANO 3257 A.S.D. DEBBY ROLLER TEAM
DIAMATI MATTIA 098 A.S.D. SKATING CLUB ROVIGO
FRANCOLINI FABIO 310 A.S.D. POLISPORTIVA BELLUSCO
NIERO DANIEL 785 A.S.D. SCALTENIGO
PASSAROTTO RICCARDO 752 A.S.D. PATT. SPINEA

SENIOR MASCHI MARATONA
ANGELETTI MATTEO 902 A.S.D SETTEMPEDA

STAFF TECNICO
COMMISSARIO TECNICO MASSIMILIANO PRESTI
TECNICO FEDERALE GAVIRAGHI LUIGI
TECNICO FEDERALE DAL CORSO FRANCESCO
FISIOTERAPISTA GABRIELE ZAZZARINI
MEDICO FEDERALE Dott.ssa FEDERICA PULCINI
FUNZIONARIO DELEGATO FIHP ELEONORA MAZZINI

 

PROGRAMMA VIAGGIO
I convocati, partiranno mercoledì 20 luglio 2016 con il pullman della Società Canalis Bus –
Monteprandone (AP) – Tel. 0735/701749, secondo il programma di seguito indicato:
Ore 04 .00 – S. Benedetto del Tronto – P.zza San Giovanni Battista (vicino stazione ferroviaria);
Ore 07. 30 -- Bologna – Ingresso aeroporto;
Ore 10. 30 – Milano – Area di servizio Cascina Gobba Ovest – tangenziale Est direzione Usmate ;
Ore 12. 00 – Chiasso (Canton Ticino) - c/o controlli dogana
Matteo Angeletti, convocato per la maratona dovrà trovarsi a disposizione del Commissario
Tecnico Massimiliano Presti per le ore 14.00 del giorno 28 luglio c/o Princess Hotel Epe/Zwolle - Dellenweg 115 - 8161 PW EPE.

Per il viaggio di andata contattare il settore tecnico Fihp – 06/91684010 – e-mail corsa@fihp.org - il rientro è previsto come da programma con l’intera squadra.
Ciascun atleta dovrà comunicare preventivamente agli indirizzi e –mail corsa@fihp.org e massipresti@tiscali.it la propria località di partenza.
Il ritorno è previsto sabato 30 luglio al termine delle gare, i luoghi di ritrovo saranno gli stessi della partenza, gli orari di arrivo saranno comunicati direttamente dagli interessati ai rispettivi genitori durante il viaggio.
Per evitare un sovraccarico nella stiva del pullman riservata ai bagagli, si raccomanda ai convocati di ridurre al minimo le dimensioni del bagaglio.
Si richiede inoltre agli atleti di inviare tempestivamente a corsa@fihp.org una foto tessera in formato jpeg e i dati personali comprensivi di data, luogo di nascita, indirizzo e IBAN, necessari per effettuare l’accredito della diaria. Gli atleti minorenni che non sono in possesso di un conto corrente,
dovranno inviare l’IBAN dei rispettivi genitori indicando anche le proprie generalità (nome, cognome , indirizzo, data di nascita ed un’autorizzazione al bonifico del genitore intestatario del conto) .
N.B. Gli atleti che assumono sostanze considerate dopanti per trattamenti terapeutici, devono essere provvisti del documento corrispondente “TUE” (Esenzione per fini terapeutici).
Tutti gli atleti dovranno essere muniti di:
• Certificato di idoneità all’attività agonistica rilasciato dalle strutture pubbliche o private convenzionate, come previsto dalla normativa vigente;
• Documento valido per l’espatrio (carta d’identità valida per l’espatrio);
• Passaporto
• Carta sanitaria rilasciata dalla A.S.L. di appartenenza
Gli atleti e lo Staff convocati per il Campionato Europeo, alloggeranno presso:
Princess Hotel Epe/Zwolle - Dellenweg 115 - 8161 PW EPE – dalla cena del giorno 20 luglio alla prima colazione del giorno 30 luglio 2016.
Si ricorda che le spese di viaggio degli atleti convocati, dalle località di residenza ai relativi aeroporti (riservate esclusivamente ai residenti nelle isole e per coloro che distano dal luogo di ritrovo almeno 700 km) saranno a loro carico, mentre il costo del viaggio aereo o ferroviario 2° classe, che sarà rimborsato dalla FIHP, dovrà essere anticipato dalle rispettive Società.
Rammentiamo che tutti i giustificativi di spesa dovranno essere in originale ed allegati al relativo modulo di richiesta rimborso spese che, debitamente sottoscritto e compilato, dovrà pervenire in Federazione entro e non oltre i 30 gg. dal termine del Campionato Europeo, pena il mancato pagamento.
Si raccomandano il rispetto del Regolamento Atleti Azzurri, la massima puntualità e l’osservanza delle disposizioni sopra menzionate.
Firmato: IL SEGRETARIO GENERALE/ Angelo Iezzi >>

 

EXTRATIME by SS/In cover Mattia Diamanti ‘azzurro’ Italia sprintoso già in Austria 2015.

Quindi in fotogallery vi proponiamo subito due flash dedicati a Nicolò Greguoldo sempre griffato Italia prima in Germania 2014 e poi in Austria 2015 come poi Mattia Diamanti i spaccata sul traguardo.

A completamento del Made in Polesine ecco anche Riccardo Passaroto smile primo a dx in trio golden medal by Pattinatori Spinea sul podio ai recenti campionati italiani.

 



Paolo Ponzetti & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it