Rinnovato lo storico CD della Rovigonuoto. Al presidente Raffaello Frigato (dopo 30a.) subentra Stefano Bortolami


Dopo 30 anni di amore e passione da presidente della Rovigonuoto Frigato e il suo staff lasciano a Bortolami & Company.
Un new deal di cui ci racconta tutto come segue Paolo Sasso in summertime a metà agosto, anche perché lui è stato riconfermato come addetto stampa.
<< Rovigo 12/08/11/ La stagione 2011/2012 , la 42ª stagione agonistica della storia della Rovigonuoto, porta con se le elezioni e il rinnovo del consiglio direttivo e del presidente della società biancoazzurra . Prima di presentare le nuove cariche sociali è doveroso il ringraziamento a chi lascia :Raffaello Frigato lascia dopo un trentennio la presidenza  biancoazzurra, trent’anni dedicati con grande passione al nuoto con una striscia di successi in campo nazionale ed internazionale una presidenza che ricorderemo per sempre un grande grazie da tutti biancoazzurri di oggi e di ieri ; Sandro Zamboni è ,oltre che al vicepresidente uscente, la storia del nuoto rodigino, uno dei fondatori  ha contribuito al successo nazionale ed internazionale del trofeo citta’ di Rovigo poi diventato purtroppo memorial Sebastiano Zamboni.

 

Sandro ha continuato il suo impegno nel nuoto anche dopo la perdita subita una perdita che nessun genitore si augura , lascia la vicepresidenza della rovigonuoto ma resta con la sua esperienza al vertice della federazione nuoto provinciale un grande cuore biancoazzurro che non finiremo mai di ringraziare ; Ileana Vigato esce anche lei dal consiglio direttivo dopo un ventennio di generoso impegno sia in societa’ che nelle gare , la ricordiamo speaker nei trofei cittadini una passione che speriamo di trovare in altri genitori di atleti , esce dal consiglio direttivo Paolo Sasso. Il rinnovamento della società ,è un rinnovamento nella continuita’ , un passaggio di testimone ai più giovani cresciuti nella società biancoazzurra.

 

 

Il presidente che raccoglie la pesante eredità di Raffaello Frigato e’ Stefano  Bortolami direttore del Polo Acquatico e atleta di livello sia nel nuoto che nel triathlon ; vicepresidente  è Alessandro Taccoli una vita nella Rovigonuoto , vent’anni da dirigente e segretario con grande passione ora al vertice societario; Diego Franceschetti  uno dei campioni della squadra master della Rovigonuoto è ,oltre che consigliere , il direttore sportivo ;Marco Frigato figlio di Raffaello è consigliere, Marco è da sempre  nella Rovigonuoto prima come atleta agonista e ora come master ;

 

 

Antonio Grigolo nipote di Sandro Zamboni è consigliere , Antonio fa parte da sempre della squadra master ed è uno dei motori del trofeo rodigino ; Daniele Toso  è consigliere , Daniele è da una vita in biancoazzurro prima come  agonista e ora come atleta master; il tocco rosa nel consiglio è Elisabetta Maci che con passione da alcuni anni è impegnato nella Rovigonuoto . Il primo consiglio direttivo ,riunito dopo la conferma dei risultati, ha poi confermato Paolo Sasso come addetto stampa della Rovigonuoto .

 

 

Il neo presidente della Rovigonuoto Stefano Bortolami ha ringraziato la stampa  per il grande supporto che da nel diffondere i risultati degli atleti della Rovigonuoto e ha ricordato che il sostegno della stampa e fondamentale per appassionare nuovi atleti al nuoto, il presidente ha poi ricordato che la Rovigonuoto ha un sito ufficiale visitatissimo  www.rovigonuoto.com che la società ha un proprio profilo su facebook con quasi 1600 contatti , la Rovigonuoto è poi presente anche su Twitter e su Myspace .

 

 

La Rovigonuoto sarà presente alla festa di San Bortolo  dal 18 al 28 di agosto con un proprio stand .La stagione agonistica vedrà il suo inizio il   30 di ottobre con la 15ª edizione del trofeo nazionale master , il trofeo agonistico quest’anno non si farà , il motivo è molto semplice negli ultimi anni la stagione al coperto , quella nelle vasche da 25 metri è cresciuta e la disputa dei campionati europei   in vasca corta a dicembre ha accorciato enormemente la stagione riducendo gli spazi per i meeting come quello di Rovigo,

 

 

la società sta pensando ad una diversa collocazione del trofeo magari in estate nella vasca scoperta , le idee non mancano e una tradizione come il trofeo agonistico troverà una sua continuità. Gli allenatori della squadra assoluti saranno ancora  i confermati Alessandro Pontalti e Carlo Costa e per la squadra esordienti Francesco Beria e Carlo Costa>>

 

 

EXTRATIME by SS/ La cover è per onorare Raffaello Frigato capitano di lungo corso  in foto con Andrea Florit campione mondiale Master).Poi la fotogallery onora il nuovo Consiglio Direttivo della Rovigonuoto mostrandovi in sequenza a scalare Diego Franceschetti, poi Marco Frigato, Antonio Grigolo, Daniele Toso, Elisabetta Maci, Paolo Sasso ed infine Stefano Bortolami neo presidente.



Paolo Sasso
www.polesinesport.it