Roberta Corazza atleta della Rovigonuoto: ottimo ARGENTO nei 200 misti regionali di Rosà & Mestre


A di là di qualche assenza ‘prestigiosa’, la Rovigonuoto nei regionali tra Rosà e Mestre ha dimostrato tanta potenzialità nei suoi atleti, a dimostrazione che la professionalità dei suoi ‘insegnati, potrà produrre anche ai prossimi campionati italiani di Riccione buoni risultati.
Tutto questo si evince dal reportage written by Paolo Sasso – Delegato FIN Rovigo e logicamente esperto in swimming.

MAIN NEWS ( di Paolo Sasso, mail 06.03.2017) / NELLE FINALI  REGIONALI DI ROSA’ E MESTRE PER LA ROVIGONUOTO OTTIMO “ ARGENTO” CON ROBERTA CORAZZA
Nelle piscine di Rosà e Mestre , si sono svolte le finali per l’assegnazione dei  titoli di campione regionale  assoluto  di nuoto, le finali seppur disputate in due piscine diverse sono la stessa gara perciò le classifiche  delle gare nelle due piscine vanno unite per avere l’esatta posizione e i campioni regionali delle single gare .
La seconda cosa che va detta  è che  data la vicinanza ai campionati italiani di categoria della prossima settimana a Riccione, alcuni atleti hanno preferito saltare l’impegno regionale per concentrarsi sulle gare per il titolo italiano, mentre altri hanno sfruttato le finali regionali per cercare il minimo richiesto dalla federazione per gli italiani in gare in cui non l’avevano ancora ottenuto.
La ricerca dei minimi per gli italiani ha fatta sì che gli atleti trascurassero le proprie gare preferite per strappare il pass per gli italiani in altre gare e ciò ha un po’ penalizzato lo spettacolo che una finale regionale assoluta richiedeva.
Le cose appena dette , valgono anche per gli atleti della squadra assoluti della Rovigonuoto che hanno preferito trascurare le gare in cui erano già qualificati per i campionati italiani per cercare ulteriori gare in cui qualificarsi per una delle più importanti gare della stagione , l’elenco dei qualificati sarà noto entro la settimana.

I campionati regionali assoluti , con la premessa di cui sopra, hanno portato alla Rovigonuoto  comunque un grande risultato con la medaglia d’argento ottenuta da Roberta Corazza nei 200 misti nuotati in 2’23’’26.

GLI ALTRI RISULTATI DEGLI ATLETI DELLA ROVIGONUOTO scesi in acqua ai campionati regionali assoluti sono i seguenti : Emma Canova 15^ nei 50 farfalla in 32’’22 e 24^ nei 100 farfalla in 1’13’’19 ; Luca Sini 6° nei 200 misti in 2’14’’39 e 15° nei 100 dorso in 1’00’’1; Giada Droghetti  9^ nei 200 rana in 2’47’’47 e 15^ nei 100 rana in 1’16’’50; Valentina Maggio 18^ nei 400 stile libero in 4’36’’92 e 17^ negli 800 stile libero in 9’20’’05 ; Andrea Loro 10° nei 1500 stile libero in 17’39’’79 ;  Valentino Aggio 7° nei 1500 stile libero in 16’46’’80  e 32° nei 400 stile libero in 4’23’’36; ;  Kevin Bonavigo  37° nei 100 rana in 1’15’’21; Alessandro Burini   13° nei 200 farfalla in 2’15’’50 ; Elena Milani 4^ nei 400 misti in 5’12’’79; Ludovica Lugli 13^ nei 400 stile libero in 4’27’’97; Giulia Maggio 15^ nei 100 stile libero in 1’00’’35; Chiara Corazza 10^ nei 100 rana in 1’16’’07 e 8^ nei 50 rana in 34’’26 ;  Anna Tosini 11^ nei 200 farfalla in 2’24’’37; Alessio Fiorucci 5° nei 400 stile libero in 4’00’’93.

EXTRATIME by SS/ In cover Roberta Corazza vicecampionessa veneta nei 200 misti.

Paolo Sasso & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it