Rovigonuoto & 1^ Giornata di Categoria/ Debutto con 43 medaglie di cui 20 ORO, con doppietta golden by Marcello Surian nei 400 e 800 sl, ora Top Ten nazionale


23/11/2022

Per i ragazzi allenati da Carlo Costa, Alex Martinelli e Massimo Bottaro le performance sono state speciali, nella prima giornata dell’attività di Categoria, visto le ben 43 medaglie, di cui ben 20 golden medal.

Come ben spiega tutto nel seguente reportage Valentino Aggio – responsabile Ufficio stampa della Rovigonuoto, evidenziando in primis le performance di Marcello Surian ( doppio ORO nei 400 e 800 sl) che lo collocano nella Top Ten nazionali delle specialità

MAIN NEWS ( di Valentino Aggio, mail 23.11.2022)/ NELLE GARE DI CATEGORIA LA ROVIGONUOTO E’ PIGLIATUTTO: UN DEBUTTO DA 43 MEDAGLIE

( I Categoria della Rovigonuoto pigliatutto: un debutto da 43 medaglie ) 

ROVIGO - Si apre col botto la stagione dei Categoria della Rovigonuoto, protagonisti della 1^ giornata attività di Categoria domenica 20 Novembre. I ragazzi allenati da Carlo Costa, Alex Martinelli e Massimo Bottaro hanno sbaragliato la concorrenza portandosi a casa un totale di ben 43 medaglie, comprese 20 del metallo più prezioso. Marcello Surian, la punta di diamante al maschile dei bianco-azzurri, non ha di certo deluso le aspettative. Il sedicenne si porta a casa due medaglie d’oro assolute nei 400 e negli 800 stile libero con i rispettivi tempi di 4:03.53 e 8:23.03. Le due prestazioni collocano Marcello all’ottavo e al quinto posto nella graduatoria nazionale di categoria. Andrea Loro ha conquistato il gradino più alto del podio nei 200 metri farfalla con il tempo di 2:07.55, mentre è arrivato 3° nei 400 stile libero in 4:10.98, condividendo così il podio con il compagno Marcello. I successi nelle gare singole non sono però finiti: Arianna Nezzo ha vinto i 100 stile libero femminili con il tempo di 58.89 mentre Giulia Maggio è tornata al successo nei 400 stile libero femminili in 4:31.41 davanti alla sorella Valentina, 3^ in 4:35.05. 

Ci sono state altre quattro medaglie assolute: Marco Bergamin è 3° nei 100 metri stile libero in 54.99 vincendo nella categoria Juniores davanti a Thomas Culatti in 55.29. Emma Canova ha ottenuto il terzo posto assoluto nei 200 metri misti con il tempo di 2:33.65, vincendo nella categoria Senior. Altre due medaglie di bronzo assolute arrivano nei 100 metri rana: Sofia Soldà chiude in 1:20.09 ed è anche 2^ tra le Juniores mentre Michele Galassi vince la categoria Cadetti in 1:11.12. I 50 stile libero femminili hanno visto la coronazione sia di Miriam Bortolotti, vincitrice della categoria Senior in 27.99 davanti a Emma Canova (3^ in 28.84), che di Raffaella Furin. La giovane atleta del 2009 ha dominato sia i 50 che i 100 stile libero nella categoria Ragazzi, vincendo due ori di categoria con i tempi di 28.84 e 1:02.71. Sempre nella distanza più corta dello stile libero Cecilia Fornasiero si è piazzata al 4° posto nella categoria Juniores (28.56) davanti ad Annalisa Francato (7^ di categoria in 29.33), Elettra Bellettato (14^ in 30.50) e Vittoria Andreotti (18^ in 31.57). Nei 50 stile libero maschili Thomas Culatti si concede il bis di medaglie individuali con il terzo posto tra gli Juniores in 25.04. Sul podio anche Sergio Sponton e Francesco Ferrara, rispettivamente 2° e 3° nella categoria Ragazzi nei mai banali 200 metri farfalla con i tempi di 2:19.01 e 2:19.76. La coppia di ranisti formata da Michele Galassi e Manuel Rondanin ha ben figurato sia nei 50 che nei 100 rana. Nella distanza più corta Michele è autore di 32.04, che gli vale il 2° posto tra i Cadetti, mentre Manuel è bronzo tra gli Juniores in 32.47. Anche i mezzofondisti bianco-azzurri hanno ben figurato: negli 800 stile libero sono andati a podio anche Valentina Maggio ed Aurora Giunta, rispettivamente 2^ e 3^ tra le Senior in 9:28.15 e 10:06.41. I 100 metri stile libero femminili hanno visto la medaglia d’oro tra le Senior di Miriam Bortolotti in 1:00.07, seguita a ruota da Giulia Maggio, medaglia d’argento di categoria in 1:01.82. Gioia Malin è 13^ nella categoria Ragazzi (1:11.33) seguita da Benedetta Contin (1:12.32) e Sofia Prearo (1:17.43). I 100 stile libero maschili hanno visto un ulteriore doppietta, questa volta nella categoria Ragazzi: Francesco Sasso (57.41) ha vinto e preceduto Sergio Sponton (57.53). GLI ALTRI RISULTATI/ Fuori dal podio di categoria Niccolò Baccaglini, 4° in 58.42. Raffaele Parini è 9° tra gli Juniores (57.59) davanti a Mattia Sette (59.39) e Gabriele Rizzo (59.65). Alessandro Consolati è 9° tra i Ragazzi in 1:01.09. Sia nei 200 misti che nei 200 dorso maschili arrivano due medaglie di legno nella categoria Ragazzi: Alessio Baccaglini è 4° in 2:24.48, così come Luca Ramazzina in 2:22.41. Doppio piazzamento ai piedi del podio per Riccardo Zerbinati sia nei 400 che negli 800 stile libero categoria Juniores con i tempi di 4:18.94 e 8:50.68. Altri risultati sono il 13° posto nella categoria Ragazzi di Giovanni Brunello (1:28.62), l’ottavo di Sofia Surian (1:27.70) e l’undicesimo di Alice Chivetto (1:33.77) tutti nei 100 metri rana. C’è stata un’ottima rappresentanza della Rovigonuoto anche nelle staffette 4x100 mista sia al maschile che al femminile. Arianna Nezzo ha preso il via con la frazione a dorso (1:07.72) ed ha guidato le sue compagne alla medaglia d’argento mentre Raffaella Furin, dopo i due ori individuali, ha conquistato il bronzo con la sua frazione a stile libero in 1:01.95. Al maschile Manuel Rondanin e Thomas Culatti hanno fatto parte della staffetta medaglia d’oro rispettivamente nelle frazioni rana e farfalla. Nella seconda staffetta, Alessio Baccaglini, Francesco Ferrara e Francesco Sasso hanno chiuso al secondo posto. Dopo un primo appuntamento scoppiettante, i ragazzi della Rovigonuoto tornano ad allenarsi in preparazione della 2^ giornata attività di Categoria che si svolgerà il 10 Dicembre al Centro Federale di Verona.

EXTRATIME by SS/ In cover Marcelo Surian icona delle performance rodigine nella prima giornata di attività di Categoria, visto la sua ‘Doppietta d’Oro’ realizzata con tempi speciali.

 

Valentino Aggio & Sergio Sottovia

www.polesinesport.it