Rugby RO Delta 'Mondiale' : ufficializza Casellato head coach e DS/ E firma’ sponsor Femi CZ + speciale clausola Convenzione Comune Rovigo


03/08/2018  

Avevamo scritto che la Rugby Rovigo ‘divorzia’ da Mc Donnell e ...sceglie Casellato.
Adesso a due soli gironi di distanza, la società di Via Alfiri consolida la sua ‘filosofia strutturale’ ufficializzando in contemporanea anche in fotogallery che è stata firmata la Convenzione con la Femi CZ di patron Francesco Zambelli e che il nuovo head coach è Umberto Casellato.
Con quali punti sensibili’ per la rinnovata Femi-Cz Rugby Rovigo? Lo spiega lo stesso comunicato ufficiale , segnalando l’inserimento della’clausola’ inserita da patron Zambelli e collegata all’innalzamento della sponsorizzazione da 250_Mila € a 300_Mila ma come da specifica ‘clausola’ inserita collegata al perfezionamento ( leggi ….firma, altrimenti le parole …volant ) della Convenzione con Comune di Rovigo e conseguentemente anche con la Monti Junior , ma soprattutto con quanto già ‘pubblicamente ‘ espresso anche nel recente  e pubblico ‘incontro con strette di mano’ a beneficio di fotografi e Stampa tra Andrea Bimbatti assessore del Comune di Rovigo, Nicola Azzi presidente Rugby Rovigo Delta, Attilio Roversi presidente Monti Junior , Francesco Zambelli main sponsor e patron Femi – Cz.
Lo spiega il Comunicato sottostante e lo capiscono  gli Sportivi di Rovigo Città in Mischia,  E che peraltro sarà illustrato con ampio focus ( ma contano i ‘fatti’) lunedì prossimo alle ore 12 come da invito Conferenza Stampa fattoci pervenire come da mail sottostante by Silvia Stievano – Responsabile Uffico Stampa società rossoblù –  e datata 02.08.2018 ore 12.20 << [nota per le redazioni] FEMI-CZ RRD: INVITO CONFERENZA STAMPA DEL 06.08.2018 / Gentili colleghi e redazioni, con la presente siete invitati alla Conferenza Stampa della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta che si terrà lunedì 6 agosto alle ore 12 negli uffici della Segreteria del "Battaglini" in viale della Costituzione.
La conferenza verterà su:
- Obiettivi tecnici Stagione 2018/19
- Rosa a disposizione
- Amichevoli pre-stagione
- Eventuali nuovi arrivi
- Allenatore della mischia
Siete pregati di dare un cenno di conferma della vostra presenza rispondendo al presente invito. / Cordiali saluti e buon lavoro. >>

 

 

 

Fermo restando che Umberto Casellato già nella mattinata di giovdì era stato operativo come head coach sul prato verde delle speranze rossoblu allo Stadio Battaglini oltretutto presentato direttamente e ufficialmente ai giocatori da parte del presidente Nicola Azzi , eccovi il successivo Comunicato trasmessoci sempre by Silvia Stievano e datato 02.08.2018, ore 18.45 e che convertiamo in Main News per condividerla ancora con tutto il Mondo Ovale di Rovigo Città in Mischia nella sua lapalissiana verità essenziale e progettuale e a beneficio dei tantissimi che sono soddisfatti quando le ‘progettualità dei Bersaglieri si sviluppano in sinergia tra campo e staff tecnico – dirigenziale.
Per una stagione che vedrà il presidente Nicola Azzi e Umberto Casellato nella doppia veste di head coach e Direttore Sportivo, sperando che siano sulla stessa …lunghezza d’onda.
Ben sapendo poi che la ‘realtà dei fatti la racconterà il campo, vale per Umberto Casellato come per Joe Mc Donnell, indipendentemente dalle ‘condizioni’ di un Contratto sottocritto da entrambi, vale per gli accordi giallo-verdi-politici come per gli accordi rossoblu-rugby o quelli giallo-rossi- calcio romano.
Semmai, poso dire che a Rovigo non è mai stata strutturala la ‘figura’ del Direttore Sportivo così come è ‘configurata’ in casa Benetton Treviso, dove il DS (a lettere maiuscole) Antonio Pavanello sta ottimizzando una filosofia gestionale a 360 gradi.
Certo a Rovigo  Città in Mischia questo non è possibile strutturarlo, ma gli incontri periodici e programmati tra il Presidente ( valeva per Zambelli come vale per  Azzi) andrebbero ‘calendarizzati’  per essere work in progress ‘nei fatti e non soltanto a parole’.

 

 

 

 

Ovviamente ‘blindati’ anche agli effetti della Comunicazione , ma essenziali per costruire delle ‘figure’ di qualità oltre il concetto di head coach e assistant coach, o mental coach e accompagnatori ufficiali,  ma anche e soprattutto come DS e/o DT, o come Team Manager, che abbinati a allo staff tecnico e medico farebbero la ‘fortuna ( ma anche la disgrazia , se le persone sono sbagliate) della Rugby Rovigo.

 

E fermo restando il diritto di critica by Mass Media, pensiamo che comunque un board che si rispetti , anche a Rovigo , sia a livello istituzionale che associativo e aziendalistico, abbia comunque più bisogno di un ‘Orgoglio’ per ciò che si è fatto e per dove si vuole arrivare, piuttosto che screditare anche sul piano personale i vari Ruoli di Responsabilità societari.

 

Altrimenti diventa bravo o non bravo Zambelli, bravo o non bravo Azzi, bravo o non bravo Bergamin, bravo o non bravo Paulon, bravo o non bravo Bimbatti, bravo o non bravo Mc Donnell, bravo o non bravo Casellato, ma … Rovigo non sarebbe una Città in Mischia, soprattutto per la sua incapacità di 'spersonalizzare' i suoi giudizi ; vale anche per  Costato, Reale , Piva, Salvan, la Vecchi, Badocchi, Bego, Bullo, la Vecchi, Viscardini, Pavanello, Checchinato e... tutti queli che comunque sono stati o sono 'portatori sani ' pro società rossoblu e la sua operatività.

 

 

Ma questo vale sia a livello Rugby o Mondo Sport che a livello socio-economico, perché altrimenti mancherebbe quel giusto ‘Orgoglio’ per ciò che si può fare e si deve fare per la Gente del Made in Polesine, perché la Gente, i suoi Bisogni, le sue Necessità primarie, non possono essere cedute alle provincie confinanti , siano esse Verona, Padova, Venezia.. o Ferrara dirimpettaia oltre PO
Anche per questo …www.polesinesport.it non è in vendita , anche se continuano a dirmi ‘mai dire mai’.

 

 

 

 

MAIN NEWS ( di Silvia Stievano, Comunicato n. 7 del 02.08.2018 ) / FEMI-CZ RRD: CASELLATO CONFERMATO HEAD COACH E FEMI-CZ SBLOCCA IL CONTRATTO
La Rugby Rovigo Delta comunica che il sig. Umberto Casellato, oltre a coprire il ruolo di Direttore Sportivo, sarà anche il capo allenatore della prima squadra per la Stagione Sportiva 2018/19.
Il Club rossoblù ringrazia il nuovo head coach per aver accettato l'incarico e per averlo visto già al lavoro in campo questa mattina.
La convalida degli incarichi è avvenuta nella sede della FEMI-CZ Spa in occasione della sottoscrizione da parte del comm. Francesco Zambelli del contratto di sponsorizzazione e pubblicità per la Stagione Sportiva 2018/19.

 

 

 

Il contratto, per l'importo complessivo di 300.000 Euro, è stato sbloccato con inserita la clausola di decadenza automatica al 31.12.2018, della quota di competenza 2019, qualora al 30.11.2018 la vigente convenzione di comodato d'uso gratuito dello Stadio "Mario Battaglini" non sia stata definitivamente aggiornata come da promesse, che in questa occasione la Rugby Rovigo Delta tiene a ricordare:
1. Beneficiari della convenzione, responsabilità e oneri;
2. Costi di messa in sicurezza dello Stadio e ottenimento certificato di agibilità;
3. Tassazione proventi da pubblicità allo Stadio.
La Società ringrazia FEMI-CZ Spa per aver deciso di continuare a sostenere il nostro rugby.
La rinnovata sponsorizzazione offre lo spunto per accelerare la sottoscrizione degli altri Partner commerciali.

 

EXTRATIME by SS/In cover lo ‘Scudetto’ forever della Rugby Rovigo Delta, al 1935 ‘Mondiale’ al 201o and forever.

 

Quindi in fotogallery la ulteriore certificazione dei ‘Bersaglieri forever’ , partendo da Nicola Azzi allora vice pres che incoronava capitan Luke Mahoney, guardacaso adesso assistant coach a Verona , dopo due stagioni passate in Germania.

E per la serie Mondiali , eco l’Elenco Telefonico della Provincia di Rovigo 2012/13 sempre con cap Mahoney e il giovane Bibi Quaglio in mischia rossoblu.

Quindi il poker del cerimoniale della ‘firma sponsorizzazione’ e nomina nuovo head coach  datata 2 agosto 2017 , con da sx Silvia Stievano, Francesco Zambelli, Umberto Caselllato, Nicola Azzi.

E di Mondiali in Mondiali ecco un altro figlio di Fetonte City stavolta in Australia ma certificato ‘mondiale imbattibile’ nel Ten Pin Bowuling visto il record ‘300 perfect game’ nei Championship NSW nel 1965 ( a sx Bulgarelli a dx Lucky the World Champion Made in Polesine, di cui ho già raccontato la Story qui su www.polsinesport.it)

Anche per questo ho consegnato a suo figlio Lauro, orgogliosamente targato ITALIA proprio ieri a casa mia, il gagliardetto della Rugby Rovigo Delta con i ’12-Scudetti-12” , grazie all’amico Andrea Ugatti, il doctor in the world che l’ha accompagnato a casa mia ( perciò in foto col sottoscritto) guarda caso ieri 2 agosto 2018.

E di orgoglio in orgoglio ( a giorni consegnerò un secondo gagliardetto della Rugby Rovigo a un altro Polesano in the world a …Leinster)  ecco il finale “Forza Bersaglieri” , ovviamente in the world..


 

 

 

Silvia Stievano & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it