Salvatore Binatti & “7^ Tappa Calcio Tour 2015” al Salara del presidente Massimo Bonfatti e di mister Bolognesi, con Luca Ceregatti, capitan Zesi e Denis Merli bomber ‘over 300 gol’/ E amarcord Garbellini, Tredesini, Lucio & Michele Paramatti


05/11/2014

Grandi numeri targati Salvatore Binatti; cioè 7^ tappa stagionale e ben 58 complessive quelle del suo Calcio Tour. Una specie di 'viaggio intorno all’uomo' (sportivo), direbbe Sergio Zavoli; ma anche 'per conoscere meglio e per conoscersi meglio' direbbe Gigi Marzullo nei suoi pensieri notturni e introspettivi.

Sta di fatto che la tappa di Binatti a Salara stimola amarcord particolari e lontani. Tanto  più che il sottoscritto era andato a casa Paramatti per fare la Lucio Paramatti Story (perché giocatore, allenatore, dirigente storico del Salara) , invece di flash in flash con la signora Amedea  ne è nata la Paramatti Story di padre in figlio, vista l’esplosione di Michele ormai al Bologna.

 

 

Dico solo che poi ho incontrato Michele Paramatti a Sestola quand’era un pilastro del Bologna di Guidolin, prima che andasse a vincere lo scudetto con la Juve e dico solo che ho partecipato a Salara alla ‘intitolazione’ dello stadio a papà Lucio Paramatti (un Evento che raccontai su Il Resto del Carlino grazie a Corrado Piffanelli direttore).

Presenti ovviamente Michele & Family mentre sul campo si è disputata una significativa partita tra le Vecchie Glorie della Spal e quelle del Bologna dei vari Bulgarelli, Pascutti, Pecci e quel Rimbano  polesano di cui ho raccontato altresì la Personaggio Story sempre nel mio primo libro Polesine Gol.

 

 

Tutto questo valeva la pena di raccontare perché trascende l’aspetto soggettivo e serve a sottolineare l’importanza oggettiva dell’habitat Salara, tanto più che poi altri personaggi, da Fabio Garbellini a Daniele Tredesini, hanno lasciato un ‘segno’ significativo a Salara ma anche a livello di calcio veneto, tra Figc  ( Garbellini ne è stato ‘consulente fiscale’ ) e Calcio femminile.

 

 

Storie d’antan ( ricordo anche l’importante torneo notturno) , che poi si sono riproposte a Salara con la nuova affiliazione della società in ambito Figc a partite dal 1975 e relativa iscrizione l’anno dopo al Campionato di Terza categoria. Un lungo viaggio sempre in Terza categoria fino al campionato 95/96, quello del Salara Calcio, finché dalla stagione 96/97 , per effetto di fusione tra Salara e Ficarolo, nascerà l'Eridano che in quella stagione vincerà subito il campionato di Seconda categoria.

 

 

Storie di ieri e di oggi che potrete trovare in altre rubriche sempre qui su www.polesinesport.it , ma che intanto danno la dimensione giusta alla location Salara , compresa la ospitalità affettuosa data dal presidente Bonfatti & Friends al ‘passaggio sportivo’ di globetrotter Binatti, storico conduttore radiofonico su Delta Radio e televisivo su Prima Free, di cui peraltro vi proponiamo subito il suo diario-reportage della sua/loro serata speciale tra campo e dintorni.

 

 

MAIN NEWS ( di Salvatore Binatti , 30 Ottobre 2014) / CALCIO TOUR 2015 & 7^ TAPPA  IN CASA “SALARA”
<< Tappa costruita con il Portierone Luca Ceregatti, anche se l'invito risale a molti mesi fa in occasione della vittoria del campionato del Salara con passaggio in seconda categoria, il Presidente Massimo Bonfatti e il Capitano Zesi Marco, durante la loro ospitata a Lunedi in Campo a Prima Free TV mi diedero disponibilità ad una tappa.

 

 

Devo dire che ogni tappa ha le sue particolarità, nei km macinati in auto, pensavo al fatto che Salara è il paese di Michele Paramatti, grande campione di serie A, ricordiamo Bologna e Juventus nel suo palmares, lo stadio è intitolato al papà Lucio Paramatti, altro pensiero che mi gira è che nonostante Salara sia un piccolo Comune di poco più di 1000 anime, è che la società gestisce oltre al campionato di Seconda categoria il campionato di Serie C femminile, nonché un settore giovanile.
La struttura non è male anche se è poco illuminata, in effetti ridendo e scherzando ho battezzato l'allenamento a Salara come romantico, perché a lume di candela.

 

 

L'allenamento si svolge sotto gli ordini di Mister Cristiano Bolognesi e del suo staff, oltre 2 ore di seduta che hanno compreso molteplici attività.

Per quanto mi riguarda, rimango a secco anche a Salara, però devo dire che la mia prestazione mi è molto piaciuta.
Perla della serata Bomber Denis Merli, oltre 300 goal nella sua carriera disputata tra i campionati Veneti e quelli Ferraresi, parlando del più e del meno mi racconta di quando giocava nel Mesola in coppia con Cazzadore, il Papà dell’attuale attaccante del Loreo Fabio.

 

 

Lui Fabio lo ricorda un bambino, Merli in carriera ha giocato in tutte le categorie, il suo punto più alto la militanza nel campionato di promozione, Denis è un'attaccante importante e lo fa vedere anche in allenamento.
Un grazie particolare alla società tutta che insieme al portiere Luca Ceregatti hanno reso possibile tutto ciò, sappiamo benissimo che il portierone è l'anima di questa squadra e che per Lui giocare nella squadra del suo paese rappresenta qualcosa di molto importante. >>


EXTRATIME by SS/ La cover è per il tandem Made in Salara formato da Massimo Bonfatti & Salvatore Binatti., cui abbiniamo in apertura di fotogallery il flash in formato poster a tutti i players ( calciatori e dirigenti, giusto per dare la dimensione dell’Evento) in campo nell’allenamento notturna di Salara.

 

 

 

A seguire per quanto riguarda la location e l’habitat sportivo storico di Salara vi proponiamo da subito alcuni flash con protagonisti i Paramatti di padre in figlio.
Partendo dalla ‘curiosa’ foto in bianconero , per un match tra Vecchie Glorie sul campo di Salara, con papà Lucio Paramatti e al centro il piccolo Michele in versione guardalinee a fianco dello zio Sprocatti ( gran fotografo e poi sindaco di Salara).

 

 

Sempre con riferimento alla Paramatti Family ecco papà Lucio , in foto sempre a dx, gran dirigente sia a livello prima squadra ( giornata piovosa)  che poi Settore giovanile (giornata di sole, con Garbellini a sx) .
Quindi Michele Paramatti in versione caricatura con la Spal 1991 winner del presidente  Donigaglia e mister GB Fabbri.  E con riferimento al cerimoniale del ‘Calciatore dell’anno’ promosso da Il Resto del Carlino ecco il flash che ho fatto in “Fattoria” a Rovigo, con da sx Corrado Piffanelli, Michele Paramatti, Clelio Mazzo, Massimo Albiero.

 

 

Passando al Salara quasi contemporaneo ecco il team Campionato 2010/11 col presidente Bonfatti,  dirigente Tredesini, mister Ermes Tomaini sul campo del Granzette.
A questo punto passiamo a proporvi i flash della serata con Binatti a Salara, ricordando peraltro (giusto per citare gli all players della stagione)  che quest’anno il SALARA all’esordio in data 7.9.2014 nel match vinto 2-1 sul Grignano schierò la seguente formazione: Ceregatti, Marca, Lanfranchi, Negri, Guccione, Zanforlin (26’st Mucchi), Sabir, Zesi (43’st Polastri), Balboni (18’pt Ghiraldini), Silvestri, Merli. A disp.: Tosetti, Franchi, Donegatti, Teofili. All.:Bolognesi.
A seguire come da scaletta ecco le foto by Salvatore.

 

 

Innanzitutto il poker con da sx Ceregatti, Binatti, Zesi, Merli.
Quindi in trio Salvatore Binatti al centro tra i portieri Luca Ceregatti e Simone Tosetti.
Particolare la seguente descrizione by Binatti in casacca tandem con Merli:”Calcio Tour tappa numero 58 allenamento con il Salara: Che coppia in partitella, tandem d’attacco con il bomber Denis Merli oltre 300 goal in carriera”.

 

 

A seguire la foto di Salvatore Binatti ( senza casacca) insieme a  Nicolò Zanforlin.
E il poker che mostra , sempre da sx, mister Cristiano Bolognesi, Salvatore Binatti, Mario Vecchi preparatore portieri Simone Consoli preparatore atletico.
Giusto per chiudere …dulcis in fundo, con “tutti a tavola” e in foto poster con Binatti e Bonfatti in prima fila.


Salvatore Binatti & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it