Sara Fusetti 'ironman 70.3 in Sud Africa' e slot mondiale prima donna ‘rigorosamente’ Made in Polesine as Adriese e DeltaPT/ E ...Paio-triplo


28/01/2019

Il messaggio sudafricano spiega tutto, col 5° posto su 44 iscritti , di Sara Fusetti nella categoria 45-49 , e 53esimo posto su 408 donne partecipanti.
Riguarda Sara Fusetti, che con 5 ore, 38 minuti e 25 secondi nel ‘Mezzo Iron’ in Sud Africa è diventata – come recita il messaggio WatsApp – “la ‘prima donna polesana a vincere lo slot per il mondiale’ . Mettiamoci che anche Alessio Trombini – Figlio di Fetonte City – è stato altrettanto ‘finisher’ nella stessa manifestazione col tempo di 5h, 23m, 48s nella stessa gara in Sud Africa e allora… sempre chapeau al Delta del Po.
Tanto più che anche passando al Mondo Football continua il trend positivo Made in Delta Po, che naturalmente ormai vede protagoniste in sequenza l’Adriese, il Delta PT, Porto Viro, Scardovari, Loreo, performanti in tutte le categorie. Fermo restando che in SERIE A la Spal di mr Leo Semplici ha fatto colpo grosso sbancando Parma passando straordinariamente da 0-2 a 3-2 e con il Resto del Carlino estense che recita “ Rimonta da urlo” . Insomma doppietta Inglese per i parmensi, poi reti estense in sequenza con Valoti, Petagna, Fares e cross-assist di Manuel Lazzari, per noi ‘sempre’ ex Delta Porto Tolle.
E qui mi ricordo i discorsi fatti con Francesco Colombarini in Municipio a Ferrara e con suo figlio Simone…camminando on the road , ma lentamente in tandem a Ferrara verso stadio Paolo Mazza.

 

 

 

Insomma …la Spal ha fatto un bel balzo in avanti verso la salvezza e noi ne siamo contenti, mentre il Chievo VR ( ultimo)  ha perso in casa 3-4 con tanti rimpianti vs la Fiorentina che ha capitalizzato la doppietta finale di Chiesa Jr, sempre più uomo mercato.
Restando nel Mondo Prof segnaliamo in SERIE B la vittoria del Venezia per 2-1 nel derby veneto vs Padova, ma soprattutto la vittoria che rilancia il Cittadella in piena zona play off  grazie al 3-1 rifilato al Carpi. Aspettando il risultato del posticipo di stasera Verona vs Cosenza ( finita 2-2).
Con riferimenti invece alla SERIE C ricordiamo per tanti motivi polesani la sfida del posticipo di stasera tra Cavese ( dove ha giocato Costante Tivelli…) e Rieti ( dove gioca Fabio Maistro…...finita 1-1).

 

 

 

Passando a questo punto al Mondo Calcio più prettamente veneto, eccoci in SERIE D, Girone C, dove la capolista Adriese è tornata alla vittoria, proprio di rigore , visto il 2-0 rifilato al Montebelluna grazie alle reti segnate su rigore da Marangon e Aliù, uno per tempo.

Per un’Adriese di mr Michele Florindo che ho raccontato in diretta per Delta Radio, sottolineando il bel gioco estetico del Montebelluna a centrocampo ma senza alcun tiro verso la porta dell’Adriese , che invece, ben più sostanziosa sul piano agonistico, di occasioni-gol ne ha avuto tante grazie all’onnipresente Aliù ma anche Delcarro, Marangon, Nicoloso, Boreggio davvero spreconi nel secondo tempo.

 

 

 

Ma in scia alla capolista Adriese restano a -3 in tandem il Campodarsego e ArzignanoChiampo perché hanno vinto entrambe, rispettivamente 2-0 ( reti Vuthaj e Caporali) in trasferta vs Chions e a Chioggia per 2-1 in sorpasso sulla Clodiense.
Come restano in scia e in piena zona Play off l’Union Feltre ( di misura 1-0 vs Tamai ultimo) e la polesana Delta PT di mr GL Zattarin in sequenza positiva e vincente 1-0 vs Cartigliano grazie al rigore trasformato da Traini che così ha raggiunto quota 100 gol i carriera.
E qui mi piace sottolineare che sia al Bettinazzi di Adria che allo stadio Umberto Cavallari di Porto Tolle gli spettatori erano quasi 500,  a dimostrazione del tanto interesse sportivo per una Serie D d’alto livello tecnico e di intensità agonistica fino al 90° e oltre.

 

 

 

Insomma finora meglio le polesane delle padovane, tanto più che l’Este ha perso in casa ( 0-1 vs Belluno)   e si stacca davvero tanto a zona Play off.
Detto che è stata rinviata al prossimo 6 febbraio la partita tra Levico Terme e St: Georgen ( anche se Il Gazzettino registra 0-0 e relativi aggiornamenti classifica…) , segnaliamo a completamento la vittoria esterna del Cjarlins Muzane ( 2-0 a San Donà) e quella più corposa della Virtus Bolzano ( largo 5-0 vs Trento).

 

 

 

 

Scendendo in ECCELLENZA, sottolineiamo subito l’assenza delle squadre polesane e il fatto che si è segnato di più nel Girone A, piuttosto che nel Girone B.
In particolare nel Girone A segnaliamo anche che è diventato leader in solitario il Caldiero Terme perché ha vinto 2-0 vs San Giovanni Lupatoto, mentre in scia il Vigasio ha perso ( 0-1 vs Belfiorese) e l’Arcella ha pareggiato ( solo 1-1 nel derby padovano ad Abano Terme).

Più staccato troviamo al quarto posto il Pozzonovo ( era a riposo) alla pari del Montecchio Maggiore  che ha vinto 4-2 in trasferta a Garda …sul Garda.
Detto che la Piovese resta ultimo (alla pari del S. Giovanni  L.) perché ha perso 5-0 in trasferta a Sona, segnaliamo a completamento con implicazione Play out i seguenti altri risultati: Calidonense – ValBrenta 2-1; Santa Lucia Golosine – Valgatara 2-, infine San Martino Speme – Borgoricco 0-0.

 

 

 

Restando in ECCELLENZA, ma nel Girone B, segnaliamo in vetta a riposo il LiaPIave, sicché ( ma ha giocato una partita in più) è stato agganciato dalla Luparense che ha impattato in bianco in trasferta vs Eclisse Careni Pievigina.
In una domenica rallenty visto che in scia ha pareggiato il Mestre ( 1-1 vs Union Pro) ma anche San Giorgio Sedico ( 0-0 in trasferta vs Giorgione).
Da segnalare che sul fondo resta ultimo il Tombolo Vigontina ( perso 1-2 vs PortoMansué) del neo mr Terry Cavazzana , di cui ricordo l’intervista familiare fattagli a Badia Polesine e sollecitatami dall’amico Vani Sperindio quando da giovane era approdato al Milan…
Male sul fondo anche il Treviso ( penultimo e sconfitto 1-0 a Noale) , mentre con implicazioni Play out segnaliamo a completamento Real Martellago – Nervesa 1-1 e Union QDP – Istrana 3-3 fireworks.

 

 

 

Altrettanto scoppiettanti i campionati di PROMOZIONE, dove questa settimana le polesane si sono fatte valere.
In particolare nel Girone A, è stato tanto ossigeno – salvezza la vittoria per 1-0 del Badia Polesine di mr Ricci ( gol Fantin al 10’ st) in trasferta vs Seraticense.
Piuttosto è stata scoppiettante la sconfitta interna della capolista Castelbaldo Masi , cioè 2-4 vs Castelnuovo Sandrà, anche se il team di mr Luca Albieri resta a + 10 sull’Albaronco che ha perso 1-0 a Nogara.
Detto che il fanalino di coda Chiampo ha perso 2-0 in trasferta vs Virtus Verona, segnaliamo con implicazioni Play out la vittoria dell’Oppeano-terzultimo ( per 3-1 in trasferta vs Sitland Rivereel) , quidni Alba Ronco Roma – Povegliano VR 2-1; Aurora Cavalponica – Cologna Veneta 2-1; Cadidavid – Mozzecane 1-0.

 

 

 

Restando in PROMOZIONE, Girone C, ricordino subito il pareggio scoppiettante 3-3 esterno del Porto Viro di mr Pino Augusti a Padova vs Torre ( per i polesani reti di Matteo Dall’Ara e doppietta di Garbi ).
In un girone che registra in vetta lo strapotere dell’Albignasego anche se ha solo pareggiato 1-1 vs Aurora Legnaro, mentre in scia si avvicina a -6 la Miranese winner 2-0 sul Dolo.
Con implicazioni Play off segnaliamo lo Spinea terzo e vincente 3-2 in trasferta vs Ambrosiana Trebaseleghe , mentre la Robeganese Salzano ha perso 2-1 in trasferta vs Union Cadoneghe ( doppietta di Berno ) anche se …su Il Gazzettino viene segnalato 0-0 con relativo ‘impatto’in classifica.
Ecco, capite perché ogni settimana, …vado lento confrontando Gazzettino, Mattino di Padova, e Il Resto Carlino edizione ferrarese, oltre a La Voce di Rovigo?
Detto che il Maerne resta ultimo perché sconfitto 2-0 in trasferta vs Union Graticolato, segnaliamo con implicazioni Play out i seguenti altri risultati : Azzurra Due Carrare – Saonara Villatora 1-0 e Vigolimenese – Janus Nova 0-0.

 

 

 

 

Novità anche in vetta alla PRIMA CATEGORIA, Girone D. visto che lo Scardovari di mr Zuccarin ha vinto in sorpasso 2-1 sulla Bassa Padovana, grazie alle reti di Bibi Boscolo e Mattia Corradin – rigore per fallo su Nicolò Bellemo.
Intanto di stacca il Loreo di mr Resini perché ha solo pareggiato in bianco nel turno casalingo vs Due Stelle, mentre al terzo posto si conferma il Rovigo di mr Davide Pizzo  ha rifilato 2-1 al Pontecorr grazie alla doppietta di Petrosino.

 

 

 

Detto che sul fondo resta ultimo il Nuovo San Pietro del neo mr Giampietro Scarpa, sconfitto 5-1 a Lendinara dalla Union Vis ( doppietta di Galassi e rete n.200 di Enrico Cestaro) ricordiamo che le polesane di fondo classifica si sono riscattate.
Infatti la Tagliolese ( penultima) di mr Gerico Milani ha vinto 2-0 sul Codevigo  con rete di Ferro e Poncina-rigore , così come la Turchese-terzultima di mr Fusetto ha vinto 2-0 sul Cartura con reti di Bergo e Hakim.
Non va bene in questo momento alla Fiesese di mr Trmbaioli che è certamente in zona tranquilla ma ha perso 3-2 in trasferta vs Solesinese.

 

 

 

A completamento segnaliamo a centro classifica la vittoria dello Stroppare di mr Gulmini per 3-0 sul Borgo Veneto.
Domenica con tanti gol anhe in SECONDA CATEGORIA, Girone H, a partire dalla capolista Pettorazza di mr Alessandro Mantoan che nel testacoda ha rifilato 5-1 al Duomo di mr Nasti capitalizzando la tripletta di Bellin e la doppietta di Mazzetto.
Mentre in scia c’è la novità Villanovese di mr Antonio Marini che ha vinto per 2-0 ( doppietta Luca Tognin) il big match vs Cavarzere, facendo così sorpasso al secondo posto.

 

 

 

E così si riapre la corsa Play off dove però la sfida tra Papozze di mr Sandro Tessarin e il Frassinelle di mr Saterri si è conclusa a rete bianche, mentre il Salara ha fatto rallenty per effetto di sconfitta 0-1 vs Canalbianco ACV.

Con riferimento a zona Play out segnalo l’importante vittoria per 3-2 del Crespino Guarda Veneta di mr Nicol Tosini in trasferta vs Real Pontecchio di mr Germano Passarella, capitalizzando la doppietta di bomber Talpo e il sigillo di Cattozzo.
A completamento segnaliamo Medio Polesine di mr Zeri winner 2-1 vs Boara Polesine di mr GP Zanga, quindi Stientese – Cà Emo 1-2 e Zona Marina – Altopolesine 0-2.

 

 

 

Passando in SECONDA CATEGORIA / PADOVA, Girone L, segnaliamo che nel derby polesano tra San Martino di mr Mauro Bertipaglia e il Granzette di mr Zerbinati, hanno vinto gli ospiti che confermano quindi il terzo posto, alle spalle del San Michele ( vincente 1-0 in trasferta vs Virtu Agna) e della capolista Casalseugo vincente 4-0  Pellestrina.
Bene anche la polesana Beverare di mr Flavio Crivellari, perché vincente 2-0 a Vigonza e mantiene così accese le speranze Play off.
A completamento di questo girone segnaliamo il colpo di coda del Ponte San Nicolò vincente 2-1 in trsferta vs San Fidenzio Polv.  mentre con implicazioni Play out segnaliamo Santangiolese – Arzergrande 0-0 , Sta Riviera Brenta – Anguillara Jr 1-1, Voltraroncaglia – Cristoforo Colombo 4-2.

 

 

 

A questo punto ecco l’ultimo nostro focus settimanale , sulla TERZA CATEGORIA / ROVIGO, dove era a riposo il Canda e dove l’unicoa partita senza reti è stata tra Audace Bagnolo e Albarella Rosolina Mare , la squadra ei marines che a questo punto si stacca a -6 dalla capolista Borgoforte winner 8-1 sul Bellombra.
Con riferimento a zona Play off segnaliamo San Pio X Rovigo – polesine Camerini 1-1; Ficarolese – Roverdicrè 4-0 .
Tra i fuori corsa segnaliamo G.I: Polesella vincente 3-0 a Buso ( doppietta Rouadi) e Baricetta vincente a Grignano per 4-1 con tripletta di Pierpaolo Paio , il giovane orgoglio societario e del ds Mauro Manfron che ha postato il suo pensiero anche su facebook.

 

 

 

EXTRATIME by SS/ ECCO IL MAURO MANFRON ‘PENSIERO’ sul triplete targato Baricetta: << Ciao Sergio, ci sono cose che lasciano un segno che resteranno per sempre. E questo è successo ieri nel calcio e voglio farti partecipe perché conosci la nostra storia, non solo come giornalista ma come persona da dentro. QUESTO IL TESTO – PENSIERO…” I miei sono sempre i soliti post di calcio, ma non posso non condividere con voi la gioia mia personale e dell’Asd Baricetta per questa giornata che rimarrà indimenticabile. Paio Pierpaolo, cresciuto solo e sempre nella nostra Società fatta di volontari ed i simpatizzanti oggi ha realizzato da Allievo  3 reti in Terza categoria, probabilmente un record ineguagliabile. Pier l’ho visto nascere dai Primi calci e diventare uomo calcisticamente.

 

 

 

 

Ora posso dire con certezza, che questi anni di sacrifici per tutti, sono stati abbondantemente ripagati. Possiamo adesso, visto i temi che cambiano , anche chiudere che una traccia nel nostro mondo del calcio l’abbiamo lasciata. Per chi ha questa passione com eme queste sono Emozioni”.
NB: QUESTA LA FORMAZIONE VINCENTE questa domenica con Pierpaolo Paio titolare.
BARICETTA: Limaj, Romani, Frizzarin, De Fazio, Mauro, Padricelli, Penolazzi,
Isac (5’st Manescu), Paio, Romagnolo (10’st Catozzi), Dasini. All.: Silvano Tumiati

 

 

 

 

 

EXTRATIME by SS/ In cover e in apertura di fotogallery Sara Fusetti ‘ironman’ straordinaria in Sud Africa, certificata anche dai Dati Facebook che vi proponiamo in tandem con Alessio Trombini altro finisher  tra … Città del Capo & dintorni.
Quindi passiamo a Leonardo Semplici perché ha rivitalizzato la Spal conquistando finalmente una vittoria dopo ben 11 partite consecutive senza successi.
A questo punto passiamo alla sfida tra l’Adriese e il Montebelluna , mostrandovi la relativa Distinta formazioni e dal campo la festa post primo gol di Marangon, quindi il rigore di Aliù e relativi festeggiamenti prima che lo stesso bomber lasciasse il campo per la standing ovation, poco prima della gioia vittoria di tutto il team Adriese che saluta la tifoserie granata.

 

 

 

 

Restando in tema vittoria di rigore’ ecco onorato lo Scardovari proponendovi capitan Vidali col portiere Passarella & Friends gialloblu.
A seguire le immagini trasmesseci by Emiliano Milani – storico cronista de IL Gazzettino – e che con riferimento alla sfida vinta dalla Tagliolese sul Codevigo ( vedi anche Tabellino Formazioni sottostante) mostra l’entrata in campo di capitan Giorgio Duò ( barba filosofica) a fianco dell’arbitro vicentino Missagia. Oltre alle due squadre , con la Tagliolese griffata ‘Bierreti’ insieme al suo guardialinee Boscolo e il Codevigo in maglia biancorossa.

TAGLIOLESE - CODEVIGO 2 – 0 ( arbitro Arbitro: Missagia di Vicenza )
( Gol: pt 6’ Ferro, pt 19’ Poncina (r) / NOTE: Espulso 31’pt Pozzato (doppia  ammon) . 
TAGLIOLESE: Verza, Ferroni , Zemignani , Casazza , Duò Giorgio ( cap ) , Giolo , Ferro  (st 16’ Santin ), Pozzato , Roncon  (st 36’ Lazzarini ), Maliki , Poncina  (st 47’ Hernandez ). Allenatore: Girotti.
CODEVIGO: Ponchia , Marzotto , Boscolo , Bellan  (st 30’ Stivanello), Coin  (st 13’ Contiero), Cester , Manari , Dalla Libera  (pt 31’ Spinello ), Milani  (st 27’ Marin), Bergo
(st 18’ Fabbio), Zecchinato . Allenatore: Piron.

 

 

 

 

Insomma una gran giornata per la Città di Taglio di PO, visto che anche il Circolo Tennis del presidente Marco Frezzato ha fatto colpo grosso  con l’inaugurazione della nuova tensostruttura,  Vedi cerimoniale con assessore Fioravanti con tanto di fascia ‘tricolore’ e al fianco del presidente Frezzato che poi vi riproponiamo come best player nella sfida di ‘doppio’ e che vede da sx Fabio Panizzo, Luca Fontana, Marco Frezzato, Livio Sarti.


Mentre con riferimento al Paio-triplo targato Baricetta di mr Silvano Tumiatyi (vedi Personaggio Story qui su www.polesinesport.it) , eccolo sia insieme al Ds Mauro Manfron che nella squadra giovanile allenato da Orlando 'podista' Zaia.

Ma dulcis in fundo, voglio mostrarvi anche ‘Il Giornale di Vicenza’ perché in cronaca c’è l’articolo a firma del polesano Simone Chiarion, giornalista del match disputato a Porto Tolle tra Delta PT e Castigliano, dove …fa volare il Delta.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it