Serie B2 femm & 17G: vice leader Solmec Rhodigium sbanca 68-57 Cestistica Rivana/ Best score Giulia Pegoraro, Ferri, Furlani…


04/02/2020

Granelli di …basket, e così di turno in turno, come un rosario di perle e coralli, ecco che in questa 17esima giornata del campionato di B2 la Solmec Rhodigium Basket di coach Frignai fa il colpo grossa a Riva del Garda.
Eh sì perché, sbancando per la prima volta la Cestistica Rivana si confermata vice leader , alle spalle di una Bolzano che sembra avere una marcia in più, visto i 6 punti di vantaggio appunto sulla Solmec Rhodigium , peraltro in trio con Treviso e Futurosa Trieste che pure hanno vinto in questa 17^ giornata e in trasferta.

E allora in calce al seguente completo reportage trasmessoci by S.R.B. della presidente Maria Paola Galasso, per doverosa ambientazione su tutto il ‘mondo basket’ della A2 femminile, vi proponiamo in calce come Appendice Story sia tutti i Risultatti di giornata che la conseguente Classifica Generale, anche per rendere onore a tutte le avversarie delle rodigine.

ANTEPRIMA NEWS ( di Maria Paola Galasso, mail 30.01.2020) / PER LA SOLMEC RHODIGIUM BASKET , PUR SENZA MARTINA MALIN, VUOLE ESSERE PROTAGONISTA A RIVA DEL GARDA VS CESTISTICA RIVANA

Una trasferta difficile attende la Solmec Rhodigium Basket che sabato prossimo alle ore 20.30 scenderà in campo contro l’ostica formazione di Cestistica Rivana.

Settimane complicate per Frignani e le sue ragazze, che dalle festività natalizie non sono ancora riuscite ad allenarsi con continuità con tutto l’organico al completo, a causa dell’influenza stagionale. Mentre Cognolato sta cercando di ritrovare la miglior condizione, è costretta al riposo invece Martina Malin; la guardia rossoblu stava rispondendo bene alle chiamate di coach Frignani e la squadra tutta si augura di recuperarla per la partita di sabato a Riva del Garda. Problemi anche per Stoppa che fortunatamente sembra essere già sulla via del recupero e sarà a disposizione dell'allenatore rossoblu.

 

 

Nonostante il momento complesso, la Rhodigium è riuscita ad ottenere i due punti nell'ultima partita casalinga contro Montecchio Maggiore. Con il punteggio di 46-35, Cappellato e compagne hanno avuto la meglio, dopo una lotta di quaranta minuti nella quale non si è vista la miglior Rhodigium della stagione, ma le rossoblu l’hanno spuntata grazie ad una prova di carattere ed agonismo. Ottime risposte da parte di Vaccarini, alternatasi a Pegoraro in cabina di regia, e che già dalla partita con Futurosa ha dimostrato miglioramenti nella gestione del gioco. Solida anche Stoppa, sempre puntuale sul piano realizzativo e punto di riferimento per l’organizzazione della fase difensiva.

Proprio Stoppa all'andata, con uno scorer personale di 19 punti, condannò alla sconfitta le rivane. Dopo una partita al cardiopalma, con un primo quarto disastroso da parte delle padrone di casa, la Rhodigium si riprese nel secondo parziale, ricucendo il distacco e portandosi in parità sul 41-41 al 30’. Negli ultimi dieci minuti, salì in cattedra Valentina Stoppa che davanti al numerosissimo pubblico del Palasport di Rovigo diede una vera lezione di pallacanestro, segnando in ogni modo e realizzando il break decisivo, valso la vittoria finale per 62-54.

 

Match non semplice a Riva del Garda, dove le rivane hanno ottenuto cinque vittorie e due sole sconfitte contro Muggia e Bolzano; squadra molto pericolosa con un reparto lunghe di lusso e che rispetto alla partita di andata si presenterà con Piermattei, guardia da 12 punti di media a gara e reduce dal suo massimo stagionale, 22 punti contro Marano Vicentino. Trentine che nonostante la prestazione di Piermattei, sono state costrette a cedere il passo alle vicentine (59-52), dopo una partita molto combattuta e dal risultato incerto fino all'ultimo minuto.
Per spuntarla sulle rivane, la Rhodigium dovrà scendere in campo con il piglio dimostrato nell'ultimo quarto della partita di andata e replicare la grande difesa di squadra che limitò le lunghe avversarie. Sarà fondamentale mantenere la concentrazione per tutta la durata del match e limitare il più possibile i cali di intensità per non lasciare spazio a Cestista Rivana, che ha già dato prova di poter sfruttare i black-out avversari per piazzare parziali pesanti.

Appuntamento quindi a sabato prossimo a Riva del Garda alle ore 20.30 per la quarta giornata del girone di ritorno del campionato di serie B femminile tra le padrone di casa di Cestistica Rivana e la Solmec Rhodigium Basket.

 

MAIN NEWS ( di Mari Paola Galasso, mail 02.02.2020 ) / IMPRESA DELLA RHODIGIUM BASKET : PER LA PRIMA VOLTA ESPUGNA RIVA DEL GARDA, BATTUTA 68 - 57 LA CESTISTICA RIVANA

Sostenuta da uno sparuto drappello di tifosi, la Rhodigium Basket espugna – per la prima volta l’ostico parquet di Riva del Garda (Vr) , al termine di una gara che si conclude con il punteggio di 68 a 57 per le polesane, che conquistano la tredicesima vittoria stagionale, la terza del girone di ritorno, nel campionato di serie B femminile.
Il primo quarto si conclude con Rhodigium in vantaggio di 5 punti sulle avversarie, che tuttavia approfittano di una ritrovata Piermattei, in piena forma a soli quattro mesi dal parto, per agganciare Cappellato e compagne, portandosi in vantaggio di un punto all’intervallo lungo.

 

Il terzo quarto vede le ragazze di coach Frignani riprendere un deciso vantaggio, grazie ad una Maria Giulia Pegoraro che porta le compagne a staccare di nove lunghezze le avversarie, forte di una lucidità che trascina la squadra e che la porterà a fine match ad un bottino di ben 20 punti, ma le trentine non demordono e riducono il distacco a sei punti alla fine del terzo quarto.
L’ultimo quarto vede una grande prova di Lucia Ferri, fino a quel momento solida, come sempre, in campo, ma non fortunata nel tiro: suo per la gran parte il merito del distacco definitivo dalle rivierasche, che la porta a 17 punti segnati e si somma a quelli accumulati dalle solite Valentina Stoppa, convalescente dall’influenza e tuttavia autrice di quattro canestri, e Virginia Furlani, con un bottino personale di 14 punti.

 

Nel complesso la squadra sembra ritrovata dopo l’influenza che ha colpito quasi tutte le atlete dall’inizio di gennaio: alla fine la distanza da Riva del Garda è la stessa accumulata nella gara di andata, nella quale Riva non poteva contare su Piermattei, impegnata altrove.
Ai pochi – ma calorosi - sostenitori, la squadra è sembrata in migliore armonia rispetto all’ultima gara in casa, che si era conclusa con una vittoria utile per la classifica ma a tratti nervosa.
Il prossimo impegno domestico per Rhodigium vede lo scontro con Sistema Rosa Pordenone, squadra rientrante nel circuito Reyer e per questo potenzialmente pericolosa: L’aspettativa è chele ragazze di coach Frignani affrontino la quinta gara di ritorno con la determinazione che hanno dimostrato di avere quando, veterane e giovani insieme, rammentano come si gioca un grande basket.

 

 

 

TABELLINO MATCH
CESTISTICA RIVANA - SOLMEC RHODIGIUM  57 - 68
CESTISTICA RIVANA: D’Avanzo A. 8, Ferreyra M. n.e., Piermattei G. 14, Vicentini
M. n.e., Fadanelli L. 3, Herrera G. 2, Ceccardi A. 10, Bonvecchio E., cap. , 6, Reversi A. 5, Chemolli E. 2, Omezzoli E. , Takrou A. C. 7. All. Ferraglia S.
SOLMEC RHODIGIUM: Malin M., Vaccarini E., Stoppa V. 8, Veronese C., Ferri
L. 17, Viviani M. n.e., Sorrentino S. 2, Furlani V. 14, Cappellato S. cap. n.e.,
Ballarin ne,Cognolato E. 7, Pegoraro G. 20. All. Frignani F., ass. Migliorini M.


ANTEPRIMA FLASH STORY / CAMPIONATO B” FEMM: RISULTATI E CLASSIFICA

_ 01 / RISULTATI DELLA 17^ GIORNATA/

Rivana – Rhodigium 57 – 68
Interclub Muggia -  Mestrina 52 -57
Junior San Marco – Treviso 46 – 58
Montecchio Maggiore – Futirosa Trieste 44 – 59
OMA Trieste – Casarza 52 – 100
Sistema Rosa PN – PrimultiniMarano ( posticipo)
Thermal – Bolzano 62 -77 

_ 02/ CLASSIFICA GENERALE /

Bolzano 32, Treviso , Rhodigium, Futurosa TS 26, San Marco 18, Primulini Marano , Montecchio Maggiore, Casarza, Mestrina, Rivana 16, Muggia 12, Thermal 10, Sistema Rosa PN 6, infine OMA Trieste 0 punti.

 

EXTRATIME by SS/ In cover e nella prima parte della fotogallery , in aggancio alla Anteprima News, alcune immagini d’archivio che mostrano player Stoppa & Girls impegnarne in immagini di repertorio.
Quindi , con le ragazze rossoblu impegnate nel saluto prepartita a Riva del Garda, certifichiamo la vittoria vs Cestistica Rivana con conseguente Classifica Generale che conferma il secondo posto della Rhodigium Basket, in linea con le aspettative d’inizio stagione di cui proponiamo la presentazione ufficiale con le nuove magie e la squadra in versione poster nell’immagine finale, assistite da coach Frignani e dal suo vice.

Maria Paola Galasso & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it