Simona Ghisellini “Miss Volley” by Volpe Fiesso, Ferrara, Fruvit e Voghiera, Ariano... Poi Lady A2 a Conegliano e... Obiettivo Rinascimento


25/04/2013

Questa era una Story già ‘abbozzata’ nel 2006 ad Ariano Polesine, ma che avrei pubblicato chissà quando. Sta di fatto che Simona Ghisellini playmaker ha recentemente giocato a Rovigo vs la Beng e che cercando …il Gs Volpe Fiesso il sottoscritto abbia incontrato la pallavolista Vittoria Zambonini. Insomma, da cosa nasce cosa e visto il feeling tra Simona & Vittoria …ecco a voi questa Simona Ghisellini Story che affonda le radici in una intervista che proprio il sottoscritto , allora ‘corrispondente’ de Il Resto del Carlino, ha fatto a Simona Ghisellini in quanto “Personaggio della Settimana” all’epoca in cui era la play maker in casa Avanzi Volley Ariano, protagonista nel campionato B1 femminile.
Così passando dalla intervista alla Simona Ghisellini Story partiamo da ‘quella intervista, integrata con lo ‘speciale’ servizio post match vinto by Avanzi Volley Ariano  a Vignola, per una promozione in A2 soltanto sfiorata.
Per una Ghisellini Story che poi abbiamo deciso di completare ‘fino ai giorni nostri’ con relativa Biografia e Curriculum/Palmares perché Simona è tuttora protagonista in B1 da palleggiatrice griffata Obiettivo Rinascimento Vicenza.
Fermo restando che …domani è un altro giorno e si vedrà, beh davvero la classe di Simone non ha età perché la sua creatività da play maker è frutto più del tanto fosforo di cui è dotata piuttosto he della normalità della sua altezza/statura


PRIMA NEWS/ IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA (di Sergio Sottovia by Il Resto del Carlino,  26 marzo 2006) / ECCO LA “MITICA” GHISELLINI, PALLEGGIATRICE DELL’AVANZI VOLLEY ARIANO CAPOLISTA DELLA SERIE B1/

SIMONA, PLAYMAKER DI CLASSE/ Simona Ghisellini è la playmaker della capolista Avanzi dell’Avanzi Volley Ariano, capolista in B1.
Di classe ne ha davvero tanta, la magistrale Simona, non perché è del ’74, ma perché ne ha fatta di strada, partendo dalle giovanili a Fiesso Umbertiano, il suo paese.

Simona, occhi sorridenti, va in flash back:<<Ho fatto i miei primi passi al Gs Volpe, con Pietro Pantaleoni nell’Under 14 che mi ha fatto scoprire la bellezza e l’amore della pallavolo. Impostandomi come palleggiatrice, sia tecnicamente che mentalmente, un ruolo al servizio degli altri. Non è facile da giovani, l’età in cui di solito si vuole primeggiare …schiacciando. Poi devo ringraziare l’allenatore Vanni Sacchetto, perché mi ha aiutato a crescere. Tanti sacrifici, ma erano bei tempi, come l’esordio in  Serie B col Gs Volpe e il ritiro in Val d’Aosta con la Selezione del Veneto nel 1988, assieme alla mia amica Ilaria Toso. Poi la retrocessione, col Volpe giocai in C>>.

 

Intanto la Ghisellini è conosciuta in terra ferrarese, dove nel 1991 ha conosciuto l’esordio in B2…
<<E’ stato lo straordinario presidente Eden Virgili – spiega l’interessata – a portarmi alla sua Unione Estense Volley Ferrara: veniva a prendermi a Fiesso tutte le sere per gli allenamenti, con tanta pazienza e tanta passione. Nel 1990-91 abbiamo vinto in serie C, così ho poi fatto 4 anni in serie B cementando feeling con Irene Bonora. Ho imparato tanto dall’allenatore Loredano Rizzoni, che mi ha perfezionata nel gioco e maturata psicologicamente nel ruolo. Momenti belli giocando poi anche in B1, tre anni fino al ’98, sfiorando la serie A2. Giocavo sempre con la Bonora e con Emma Zanolla che adesso milita in serie A2 a Cavazzale. Peccato perdere l’ultima partita decisiva a Forlì>>.

 

Ma se la Ghuisellini si fosse spostata avrebbe giocato in A2?
<< A 13 anni mi voleva la Diadora Rravenna, ma allora …preferivo stare vicino a Fiesso. Così mi è andato bene stare al Cassana sempre a Ferrara, in B2 vincente nel 2000 e poi in B1 nel 2001 quando finì quel ciclo e approdai alla Fruvit dove trovai Pietro Pantaloni. Subito vincenti in B2 facendo poi la B1 nel 2002. bel gruppo ma finiva un ciclo>>.

 

Perché allora non ha detto sì all’Avanzi Ariano che la cercava?
<<Ariano mi pareva troppo distante, anche perché lavoravo a Ferrara. Così andai a Voghiera in B2, con la Bonora, vincendo subito anche se con pochi allenamenti. A questo punto, avendo anche il cartellino di mia proprietà, ho detto sì a Enos Siviero dell’Avanzi Volley, dove avrei trovato la Tosi e la Stefanello che erano con me alla Fruvit. Poi ho ritrovato l’allenatore Menini che avevo a Voghiera>>.

 

Prima stagione 2003/04 con qualche passaggio a vuoto in trasferta, quest’anno superstagione oltre le previsioni e capolista in B1. magari arriverà la A2…

<< Siamo migliorate come mentalità, ci è passata la paura di… vincere. Siamo più complete, abbiamo più varianti, sono in tanti a far punti e la maturità ci spinge in alto. Facciamo tanti sacrifici e ci piacerebbe vincere i play off e salire in A2. Mi piacerebbe giocarci, potrebbe essere l’ultima occasione, e lo meritano tutte le mie compagne ( che cita) e anche l’allenatore-amico r la società che è una famiglia>>.

 

Questa è la Ghisellini ‘in viaggio’ vista dall’interno. E dall’esterno? Lo staff tecnico dell’Avanzi la gratifica di peculiarità sportive e non solo.
In estrema sintesi coach Menini :<< Estro, creatività, velocità>>.
Vice coach Bernardinello:<< Tecnica, alzatrice spalle alla porta, nasconde l’impostazione>>.

 

Presidente Antonio Avanzi:<< Velocizza il gioco, regista, capacità mentale>>.
Per tutti la “Signora palleggiatrice della B1”.
E per le compagne? Bella tra le belle, come nei grandi quadri senza titolo, perciò l’Avanzi Volley Ariano è quella del miracolo dell’uovo di Pasqua: giocarsi la A2 nei play off. Tutto ciò senza dimenticare le sue ragazzine di Villamarzana.
Simona infatti trova anche il tempo per allenare l’Under 14 del Gs Canottieri.



 
SECONDA NEWS ( di Sergio Sottovia by Il Resto del Carlino, 16 maggio 2006)/ VOLLEY B1 FEMMINILE / ULTIMA PARTITA D CAMPIONATO/ AVANZI NIENTE PLAY OFF/
LE ARIANESI VINCONO A VIGNOLA MA PURTROPPO IL VICENZA NON RIESCE A BATTERE IL METALLEGHE
VIGNOLA – AVANZI VOLLEY ARIANO 1 – 3 ( Parziali 21-25; 25-20; 23-25; 18-25)

VIGNOLA: Manzini, Picozzi, Viapiano, Morandi, Casarini, Rosi, Riccò, Miani, Bombioli, Leoni, Pinu (lib), All.re Villani e Cuoghi.
F.LLI AVANZI ARIANO : Cecconi, Ghisellini, Bonora, Della Rosa, Crepaldi, Pivetta, Trombini ( lib), Moda, Masini, Tosi, Baruffa, De Fonzo. Allenatori Menini e Bernardinello.
ARBITRI: Bertolini Rita (RE) e Zocca Francesca (BO)

VIGNOLA – Prova di carattere per l’Avanzi ancora una volta alle prese con la sfortuna. Quella interna per indisponibilità della De Fonzo e della Tosi, e quella esterna chiamata Novello Vicenza che col metal leghe ha perso al tie break. Un risultato questo che fa andare ai play off Conegliano, Volta Mantovana e appunto Metalleghe, lasciando tanti rimpianti all’Avanzi.
Tornando al match di Vignola, le modenesi erano partite forte girando in vantaggio ai primi time out, vale a dire 8-3 e 16-15. Poi le prime sei del tabellino Avanzi trovavano ritmo e carattere per la rimonta fino a vincere 25-21.

Nel 2° set, sul 10-9 per l’Avanzi purtroppo il grande cuore di Laura Pivetta nel recuperare una palla le costava un infortunio al ginocchio. Si stoppava anche il match e quando  riprendeva coach Menini spostava in banda Della Rosa inserendo come opposta la giovane Elisa Moda. Sfruttando il blocco psicologico delle ospiti, le modenesi sprintavano 16-11 e vincevano 25-20. ma nel 3° set una superlativa Laura Crepaldi trascinava quella dream team che non a caso era stato capolista fino a quattro turni dal termine.
E Cecconi & company palla s palla andavano a vincere 25-23.

 

Intanto Elisa Moda dimostrava la sua maturazione, mentre crescevano le speranze di agganciare i play off (c’era il tam tam telefonico tra il ds Siviero e papà De Fonzo a Vicenza).
Purtroppo dopo il 4° set vinto 25-18, con le ragazze Avanzi ancora sul parquet in attesa di notizie,  da Vicenza arrivava l’amara notizia: Novello non aveva battuto il Metalleghe. E nella storia dell’Avanzi Volley non ci saranno i play off per la A2.>>



SCHEDA DI GHISELLINI SIMONA ( by Federvolley) 

La carriera di Simona Ghisellini comincia nel 1995 nella squadra dell'Estense Carife Volley Ferrara, in Serie B2, dove resta per sette stagioni, ottenendo anche una promozione in Serie B1. Dopo un'annata nel Cassana Volley, nella stagione 1999-2000 viene ingaggiata dalla Pallavolo Santa Maria Maddalena, in Serie B2, dove resta per due anni ottenendo una nuova promozione in B1.

 

 
Dalla stagione 2001-02 passa per due anni al Pallavolo Voghiera, dove conquista nuovamente una promozione dalla Serie B2 alla Serie B1: nella stessa categoria gioca prima per il Volley Ariano e poi per l'ASP Albignasego. Dopo una parentesi in Serie C con l'AS Spakkavolley, nella stagione 2007-08 è all'ADS Volley Codognè.


 
Nella stagione 2009-10 fa il suo esordio nella pallavolo professionista grazie all'ingaggio della Spes Volley Conegliano, in Serie A1: con la squadra veneta resterà per due stagioni. Nell'annata 2010-11 torna a giocare in Serie B1 con la maglia della Pallavolo Antares di Verona. Nella stagione 2011/2012 in Serie B1 veste la maglia dell'Obiettivo Risarcimento Volley Towers, società di Breganze (Vicenza), dove ricopre anche il ruolo di capitano>>

APPENDICE CARRIERA DI SIMONA GHISELLINI


CARRIERA/
 
SQUADRE DI CLUB
 
1995-1998 Estense Ferrara
 
1998-1999 Cassana Volley
 
1999-2001 PV Santa Maria
 
2001-2003 Pallavolo Voghiera
 
2003-2005 Volley Ariano
 
2005-2006 ASP Albignasego
 
2006-2007 AS Spakkavolley
 
2007-2008 ASD Volley Codognè
 
2008-2010 Spes Conegliano
 
2010-2011 Antares Verona
 
2011-Oggi Template:Volley Towers Breganze F.>>

EXTRATIME by SS/ La cover è per Simona Ghisellini che il sottoscritto ha fotografata da play maker griffata “Avanzi Volley Ariano”.
Quindi per quanto riguarda la fotogallery con relative didascalie , aspettiamo relativo reportage by mail a completamento.

E by diretti interessati per abbinarle alle foto di cui siamo già in possesso, aspettando …Tomorrow…


Sergio Sottovia
www.polesinesport.it