Soddisfazioni by AIA Rovigo/ Mauro Galetto promosso in Serie B; Alessandro Munerati “Premio Agnolin” va in D


Magic moments in casa AIA ROVIGO. A partire da Mauro Galetto “promosso in Serie B” capitalizzando praticamente 14 anni di ‘ calcio vissuto’ sui campi di tutta Italia al fianco di quelli che , nell’ambiente arbitrale, vengono considerati ‘compagni di viaggio’. Insomma se Mauro Galettro è cresciuto e maturato di partita in partita lo deve a tutta la grande famiglia AIA, a partire dagli amici della Sezione di Rovigo già presieduta da Sergio Sica e ora dal neo eletto Massimiliano Moretto.
Discorso che vale anche per il più giovane Alessandro Munerati che ha per così dire ‘bruciato le tappe’ , forte anche dell’essere stato “Premio Guido Agnolin 2016” , riservato al miglior arbitro promosso dalla Regione alla C.A.I. e ora promosso In Serie D, propedeutica alla Lega Pro  a conferma che in Veneto la categoria arbitrale è di primordine …ieri, oggi e domani.
Come si evince dal reportage by heart  e mind written by Samuel Vegro, vicepresidente storico delle Sezione rodigina.

MAIN NEWS ( by Samuel Vego, mail 4.7.2016)/ SEZIONE A.I.A. DI ROVIGO: GALETTO PROMOSSO IN SERIE B, MUNERATI ALLA SERIE D

Venerdì scorso 1 luglio l’ Associazione Italiana Arbitri ha ufficializzato i ruoli arbitrali nazionali per la prossima stagione sportiva calcistica, 2016/2017.
La Sezione A.I.A. di Rovigo può festeggiare ben due promozioni, raggiunte dall’ assistente arbitrale Mauro Galetto, promosso alla Commissione Arbitri Nazionali di Serie B, e dall’ arbitro Alessandro Munerati, transitato alla Commissione Arbitri Nazionali di Serie D.
Tra le dismissioni, per raggiunti limiti di permanenza nel ruolo, la conclusione dell' esperienza di arbitro alla Lega Pro di Luigi Rossi, dopo quattro stagioni.
Mauro Galetto, prossimo ai 36 anni, nato a Rovigo ma residente da alcuni anni a Stienta, è sposato e padre di due bimbi; di professione dipendente comunale, è nell’ A.I.A. dal 2002 e dopo un passato da arbitro (che lo ha visto arrivare all' Eccellenza) , dal 2006 riveste il ruolo di assistente arbitrale, che gli ha regalato le soddisfazioni delle promozioni dal massimo livello ragionale alla Serie D (2009) e alla Lega Pro (2012).
Ora questa bella soddisfazione della Serie B alle dipendenze del Responsabile Stefano Farina e l' auspicio più bello di poter avvicinare e, chissà, magari eguagliare il traguardo raggiunto dal rodigino Fabrizio Zanforlin, il quale approdò alla serie A nel 1993 partecipando da internazionale UEFA agli Europei d' Inghilterra nel 1996.

La soddisfazione di una nuova promozione, che fa il bis con quella dell' anno scorso, travolge anche Alessandro Munerati, che dopo un solo anno alla Commissione Arbitri Interregionale approda alla Serie D guidata dal Responsabile Carlo Pacifici.
Munerati, 25 anni appena compiuti, dopo la laurea triennale sta completando il percorso specialistico in Ingegneria biomedica, al tempo stesso lavorando come insegnante di laboratorio informatica presso le Scuole Secondarie.
Arbitro dal 2008, promosso a livello regionale nel 2010 e nel 2015 appunto all’ Interregionale: il 2016 gli ha riservato sin qui l’ onore di ricevere il Premio "Guido Agnolin" (riservato al miglior arbitro promosso dalla Regione alla C.A.I.) prima di ripartire ora cimentandosi nella cosiddetta "Quarta Serie" , con la Lega Pro nel mirino.

Questi due importanti risultati arrivano nel momento in cui alla Presidenza della Sezione di Rovigo si è appena verificato il passaggio di consegne : dall' uscente Sergio Sica al neo eletto Massimiliano Moretto.
Entrambi sono molto soddisfatti: se Sica parla apertamente di "mandato chiuso con due risultati significativi per Rovigo, a conferma di una Sezione sempre viva e ricca di talenti nel presente e nel futuro", Moretto si complimenta esprimendo "tanti auguri a Galetto per i prossimi traguardi, senza dimenticare di evidenziare la grossa crescita di Munerati, che in una sola stagione ha compiuto il salto di categoria".

EXTRATIME by SS/ La cover è per Mauro Galetto promosso in Serie B e work in progress per ripetere le straordinarie performance di Fabrizio Zanforlin di cui vi abbiamo già dato conto qui su www.polesinesport.it  in altra rubrica.
A seguire in fotogallery Alessandro Munerati …giovane di belle speranze by AIA Rovigo e di già maturati ‘meriti’ in tempi accelerati.

Samuel Vegro & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it