Stravincono Porto Viro & Porto Tolle, ko Delta RO/ Pari X Factor Adriese-Loreo: ‘saracinesca’ Broglio para anche un rigore a Marangon


18/01/2016

Se dovessimo sempre partire dai gol segnati allora avrebbero meritato il titolo dapprima il poker-gol di Sabatini pro Porto Viro, poi il tris sia di Baratella che di Ferro pro Porto Tolle. Invece abbiamo messo in ‘cover’ Broglio , portiere del Loreo perché …con quattro paratone più il rigore parato a Giacomo Marangon ha messo praticamente la ‘sarcacinesca’ alla porta del Loreo, così l’Adriese ha mandato a secco sia i gemelli del gol Marangon & Guccione che le conclusioni ‘a testata nucleare’ di capitan Colma Castro.
In una settimana in cui a livello Veneto , partendo dalla SERIE A, registriamo innanzitutto l’orgoglioso punto del Verona di mr Del Neri all’Olimpico ( grazie a Pazzini-rigore) contro l Roma del neo mr Spalletti, col risultato 1-1 identico a quello della più serena concittadina Chievo Vr ( grazie a Paloschi) nel turno casalingo vs Empoli. Con reminescenza polesane (specificatamente…pesca al siluro a Porto Viro) ricordiamo che l’entrata di Miro Klose in versione assist-man ha favorito il pareggio della Lazio in casa del Bologna di Donadoni & Gotti dopo che al dall’Ara i locali erano andati addirittura in doppio vantaggio.
Invece in SERIE B l’unica veneta, cioè il Vicenza ha comunque ritrovato tre punti ossigeno battendo 2-1 il Modena giusto per uscire da zona play out.

 

 

Scendendo in LEGA PRO merita blow nel Girone A la capolista Cittadella di mr Venturato brava a vincere 2-0 a Cuneo, mentre il Bassano pur pareggiando 1-1 in casa della Cremonese ha agganciato al secondo posto l’Alessandria capitolata 3-0 in casa Feralpi Salò.
Viaggia invece tranquillo il Padova a centro classifica grazie al pareggio in bianco all’Euganeo contro la Reggiana.
Tutta questa premessa per capire ciò che sta attorno a Polesine Gol & Dintorni, compreso il fatto che a Ferrara la capolista Spal di mr Semplici ha solo impattato 1-1 in casa della Lucchese, permettendo così al Pisa ( winner 1-0 nel derby toscano a Prato) di avvicinarsi a -3 dalla vetta.

 

 

Mentre a livello di SERIE D registriamo con rammarico il capitombolo del team Delta Rovigo , sconfitto 5-3 a Legnago dov’era addirittura in vantaggio 3-1 grazie alle reti di Gattoni, Pera, Mazzolli. Poi però ad inizio ripresa il Legnago ha accorciato e poco dopo è stato espulso Pera; in sequenza i veronesi hanno pareggiato e al 65’ è stato espulso Platone ( doppia ammonizione). Praticamente preludio al …5-3 finale del Legnago realizzato da baby Luca Zanimacchia ‘oggi’ a Torino per un provino in casa Juventus.

 

 

Per la cronaca la dirigenza Delta Rovigo , in testa il presidente Mario Visentini g , hanno recriminato tantissimo per la direzione arbitrale del Signor Cinque di Pistoia.
Sta di fatto che adesso il Delta Rovigo si stacca a -18 dal Parma capolista e winner 5-0 vs Fortis Juventus, mentre purtroppo si alimenta altresì la distanza dall’Altovicentino e Forlì rispettivamente vincenti 4-0 vs Correggese e 2-1 vs ArzignanoCvhiampo Attenzione però perché la Imolese brava a battere 3-1 il San Marino, adesso si è avvicinata a -3 dalla squadra polesana di mr Vito Antonelli ( ieri sostituito in panchina dal ds Fabrizio Zuccarin).

 

 

Ricordato che in zona retrocessione la Clodiense resta penultima avendo perso 1-2 nel turno casalingo contro il Mezzolara, segnaliamo con implicazioni play out i seguenti altri risultati: Lentigione – Sanmaurese 0-1; Ribelle – Villafranca Vr 3-2; Romagna Centro – Bellaria Igea Marina 1-1 ed infine Virtus Castelfranco – Ravenna 1-2.

 

 

Andamento analogo in vetta alla SERIE D Girone C, visto le vittorie delle squadre ‘davanti’. A partire dalla capolista Venezia ( 2-1 vs Fincantieri Monfalcone) e dal Campodarsego secondo ( 2-0 vs Giorgione), quindi Este terzo e vincente largamente 4-0 a Levico.
Tanto più che in scia hanno pareggiato sia il Belluno ( 1-1 a Fontanafredda) e sia Virtus Vecomp Vr ( 1-1in casa Luparense), come peraltro il Tamai ( 0-0 vs Union Ripa La Fenadora). Sottolineato che la Sacilese –ultima ha perso 3-1 in casa Liventina, ricordiamo a centro classifica la vittoria del Mestre ( 3-1 a Montebelluna) mentre con implicazioni play out segnaliamo il pareggio in bianco tra Calvi Noale e Unione Triestina.

 

 

Scendendo in ECCELLENZA , qualcosa è cambiato nelle zone alte del Girone A. Innanzitutto il Vigasio capolista ha vinto su rigore per 1-0 a Piove di Sacco, mentre in scia si stacca l’Adriese che ho raccontato in diretta su Delta Radio e che ho visto giocare bene ma ‘soltanto’ impattare 0.0 in casa allo stadio Bettinazzi contro il Loreo di mr Anali che ringrazia il suo portiere Broglio perché saracinesca in quattro occasioni ai vari Marangon, Guccione, Colman Castro, oltre ad aver parato a Marangon,  a metà ripresa, il rigore …decisivo.

Insomma mister Anali ha giocato sulla difensiva contro la più quotata Adriese e la grinta , la volontà e la ‘diligenza tattica’ dei difensori Zacconella, Turra, Dainese , Taribello sono state premiate.

 

 

Con la speranza che l’Adriese –seconda ritrovi più fortuna prossimamente, e che il Loreo di mr Anali diventi più propositivo a centrocampo per consentire al tandem d’attacco Rizzi & Ghezzo …qualche puntata a rete utile per trovare la tanto agognata salvezza anticipata. Buon per l’Adriese che anche il Caldiero –terzo ha frenato impattando 1-1 contro San Martino Speme. Intanto per la serie PolsineGol & Dintorni segnaliamo il rientro in zona play off del Pozzonovo winner 1-0 contro l’Oppeano, fermo restando che i padovani devono ringraziare il loro portiere Rosiglioni bravo a parare a Oliboni nella ripresa  il rigore del pareggio. Come segnaliamo il buon pareggio della Thermal Teolo ( 1-1 vs Santa Lucia Golosine) mentre il Cerea ha perso 1-0 in casa dell’Ambrosiana che in zona play off allunga sul Bardolino ( solo 1-1 vs Azzurra Sandrigo). Resta ultimo infine il Bonollo Mestrino che ha perso 1-0 in casa Euromarosticense.

 

 

Estremamente scoppiettante invece il campionato di PROMOZIONE , Girone C, dove resta da solo in vetta il Borgoricco che nel big match ha vinto 2-0 il Torre, ora agganciato al secondo posto dallo Spinea che ha impattato 1-1 contro Cerealdocks Camisano.
A questo punto però attenzione al Dolo che si ripropone in scia avendo sbancato 3-0 il Badia ( in settimana si era dimesso l’allenatore Piccinardi), ma anch al Sitland Rivereel winner 4-0 a Trebaseleghe e anche al Graticolato winner 1-0 sulla Solesinese.
Per quanto riguarda le polesane conquista tre punti ossigeno l’Altopolesine del presidente Matteo Ghisellini battendo 3-2 il Loreggia di mr Fiorin grazie alla doppietta di Zaghi e al sigillo di Fratti nella ripresa. Invece resta ultimo l’Union Vis di mr Frasson sconfitto 2-1 in casa Robeganese Salzano; peccato perché resta a -6 dal Mellaredo che peraltro ha perso 2-1 a Maerne.

 

 

Gol in ogni partita anche in PRIMA CATEGORIA, Girone D,  cominciare dalla goleada 6-0 della capolista Porto Viro nel testa coda e derby polesano casalingo contro Nuova Audace Bagnolo. Scatenato il team di mr Pino Augusti ma anche il tandem d’attacco Sabatini & Bonanno visto che il primo ha segnato un poker-gol mentre il secondo ha firmato la doppietta. Vittoria dal sapore speciale anche perché il Porto Viro stacca sia la coinquilina Azzurra Due Carrare ( 0-1 nel turno casalingo vs Castelbaldo Masi ch ringrazia bomber Galassi) che il Cavarzere di mr Guarnieri fermato 1-1 nel match interno al ‘Di Rorai’ vs Due Stelle.
In scia sale il Pontecorr di mr Samuel Broggio winner 5 -1 vs Stroppare, anche perché la Tagliolese di mr Geminiano Franzoso ha perso 1-0 a Monselice vs La Rocca di mr Franzolin.

 

 

Fermo restando a centro classifica la vittoria dello Scardovari di mr Moretti per 2-0 a Cartura ( rigore di Corradin e sigillo di Federico Finotti) e la vittoria del Medio Polesine di mr Resini nel derby vs Papozze ( Pizzo –rigore e sigillo GP Borretti) , segnaliamo anche la vittoria del Boara Pisani di mr Gregnanin per 2-0 vs Crespino Guarda Veneta di mr Fabbri ( reti Domeneghini e Fiammanti). Insomma le polesane Audace Bagnolo (ultimo) e Crespino GV (penultimo) restano a soffrire sul fondo,  con l’aspettativa di fare la corsa-recupero sul Cartura terzultimo, cercando di muovere un classifica ferma da troppo tempo.

 

 

Goleada anche per la capolista della SECONDA CATEGORIA, Girone H; leggi Porto Tolle di mr Sandro Tessarin winner 9-0 (triplette di Baratella & Ferro) sul Rosolina e che allunga a + 8 sul tandem inseguitrici.
Vale a dire la Fiesese di mr Bassani ( solo pari 1-1 agganciato al fotofinish vs Grignano) e il Pettorazza di mr Braggion ( largo 4-0 vs San Vigilio tutto nella ripresa) .
Tra l’altro in quanta posizione sono andate ko in tandem il Salara ( messo ko a Granzette che ha capitalizzato l’1-0 grazie a match winner Libralon) e la Turchese ( messo ko 3-2 a Boara Polesine).
Ricordato che il San Vigilio resta ultimo a quota zero, segnaliamo i seguenti altri risultati con implicazioni play out: Lendinarese – Zona Marina 2-2; Stientese – Villanovese 0-1; Villadose – Cà Emo 3-2.

 

 

Concludendo la nostra panoramica settimanale, segnaliamo che in TERZA CATEGORIA/ COPPA PADOVA la vittoria per 4-0 del Beverare di mr Turolla vs Pegolotte ( tripletta di Aguiari) è stata sterile visto che i polesani erano già fuori corsa in questo ‘gironcino’ che ha regalato il pass al Codevigo.

E completiamo sottolineando infine che , sempre in TERZA CATEGORIA, si sono giocati i retour match delle semifinale di COPPA POLESINE e che quindi si sono definite le finaliste. Cioè l'Adige Cavarzere che al fotofinish ha sbancato San Pio X per 2-1 ( pareggio all’andata) , nonché il Frassinelle che ha impattato 2-2 a Baricetta e passa per effetto dell’1-0 all’andata.

 


 

EXTRATIME by SS/ La cover è per 'saracinesca' Broglio portiere del Loreo, soddisfatto a fine match vs Adriese come i suoi compagni che si ...compiacciono a vicenda alle sue spalle.
Poi per quanto riguarda la fotogallery partiamo dal team Legnago ( winner vs Delta Rovigo) perché l’ho fotografato in amichevole precampionato ad Adria.
E come special guest di questa settimana dedichiamo l’apertura a due mister winners: Luca Tiozzo del Mestre ed Enrico Resini ‘red polo’ del Medio Polesine.

 

 

Invece con riferimento al derby che ho visto ad Adria propongo innanzitutto capitan Colman Castro nel gesto di fari play prepartita verso i rappresentanti della Associazione adriese “Pianeta handicap”.
A seguire cinque flash sulle azioni del campo. Nella prima vediamo un ‘attacco’ dell’Adriese ( maglia bianca) in area Loreo presidiata dai difensori Turra & Zacconella vs Guccione & friends. 
Lo stesso Guccione che poi troviamo in zona centrocampo assieme a Marangon marcati dal terzetto loredano.

 

 

Storie di personaggi noti ( ved i nomi nei file) come poi Rizzi & Nordio vs Dall’Ara & Bellemo. Oppure l’incornata di Castellan marcato a Zacconella ‘con barba’ nei pressi della porta presidiata da ‘saracinesca’ Broglio figlio d’arte. Come di mostra la successiva foto del Loreo 1958 quando il portiere era papà Luigi Broglio ‘alias’ Castagnetti’ in tante cronache sportivo di quel tempo.
Lo stesso papà Broglio che poi ritroviamo nel flash dedicato ai ‘tribuni’ del Bettinazzi di Adria dove ci sono anche altri papà , da Milan a Marangon , fino ai tecnici Sandro Tessarin e lo storico ds Renzo Trambaioli, mentre nell’altro flash dedicato ai ‘tribuni’ del Bettinazzi troviamo papà Dall’Ara e gli storici tifosi granata a fianco di Renzo Sarti & Friends by tennis a partire da coach Flavio Cavallari fresco ‘tajante’.
A chiudere onoriamo miter Dorino Anali , il “Santo di Loreo” intervistato by Simone Andriotto & Guido Fraccon  fine match per aver fatto il miracolo di pareggiare contro la corazzata Adriese.

E il poker d’assi targato Loreo e formato da pres. Bardella, saracinesca Broglio, vp Mirto, tm Costante Tivelli.Restando in tema Eccellenza onoriamo altresì il Pozzonovo proponendovi il flash ‘trio dirigenti’ che ho scattato recentemente nella sede societaria.

 

 

Invece per onorare la capolista Porto Viro ecco il tandem Luciano Vianello ( ds con Coppa) e mr Pino Augusti i trio con Roberto Pizzoli ‘cronista’ by Delta Radio e che domenica al Bettinazzi mi ha fatto fare i saluti a Salvatore Binatti gran conduttore anche della trasmissione televisiva su Prima Free.
Ultimo flash dedicato ai Personaggi della settimana, ecco Miro Klose perché ( ricordate il flash che lo ritrae a Porto Viro in versione pescatore…) entrato domenica in maglia Lazio ha creato due assist che hanno fruttato il pareggio vs Bologna.
Un performance come quanto certificato il flsh dulcis in fundo , e cioè che questo sito www.polesinesport.it , tuttora senza gli ‘additivi’ face book –twitter, a tutt’oggi ha appena superato 440/MILA contatti e gli oltre 715/MILA pagine viste.

Sergio Sottovia
www.polesinesport.it