Supermarecross 2018 by Motoclub Rosolina mare & FXAction con piloti by Slovacchia, Cile, Canada e Nord America/ Stravince Michele Cervellin su Antonio Mancuso; bene anche Giorgia Blasigh e Davide Pavan


25/02/2018

Dopo la starting list e la presentazione ufficiale, questo week a Rosolina Mare è stato il tempo ...delle prove e delle gare ai 'Bagni del Moro' con tutti i risultati che vale la pena di proporvi grazie al reportage written by Guendalina Ferro - addetto stampa del Motoclub Rosolina Mare - con focus su Michele Cervellin winner e tutti i protagonisti della Supermarecross 2018.

 

PRIMA MAIN NEWS  ( di Guendalina Ferro , 24.02.2018) / ROSOLINA & SUPERMARECROSS: IL SABATO DEI PILOTI PROTAGONISTI AI ‘BAGNI DEL MORO’
Ha preso il via il 24 Febbraio a Rosolina mare  la Supermarecross, il campionato italiano itinerante di motocross su sabbia, valevole anche come trofeo Di Stefano. L’organizzazione è  affidata alla società promoter FXAction diretta da Roberto Bianchini e al Motoclub Rosolina mare. Quartier generale della kermesse lo stabilimento Bagni dal Moro, dove ieri sono stati eseguiti i primi preliminari della competizione.

Nella mattinata del 25 Febbraio  infatti, proseguiranno le ultime iscrizioni.”Contiamo che possano aggiungersi dei piloti che oggi (24 Febbraio) sono al raduno tecnico organizzato sempre dalla federazione a Pomposa- ha detto il presidente del sodalizio Alessio Martinello-“.
Graziano Mazzon  del moto club Rosolina mare commenta:<<Pensiamo che questo evento sia il primo gradino verso qualcosa di più importante. E per questo non ci fermeremo  nel creare opportunità per i giovani, nei quali crediamo molto come futuro, avvalendoci dell’esperienza  dei nostri  soci più “Anziani”. >>

 

Il moto club Rosolina mare schiererà ai cancelletti di partenza  diversi piloti portocolori. Alcuni  del team Rigoni e giovani promesse come   Alex Braga e Davide Pavan.

Tra questi  il vicentino Giovanni Santacatterina classe 1999 che correrà con la moto Yamaha 125, che si avvia alla nuova stagione agonistica dopo aver conquistato il 1 posto al campionato Veneto Csen categoria MX2 amatori 2016 e 2° classificato al campionato Veneto Csen categoria MX2 esperti 2017.
Il 17 enne Alex Braga,partirà in sella con la sua moto con il numero 826. (La moto fotografata alla conferenza stampa per intenderci).

 

Lui ha iniziato a praticare il motocross nel 2011, nel 2014 è diventato campione Veneto Csen della classe 85cc
Nel 2015 ha partecipato alla gara di Europeo IMBA a Fara Vicentino. Nel 2016 sempre all’europeo IMBA in Germania ad Oberkall.Nel 2017 è diventato vice campione Veneto Csen.
Davide Pavan, classe 1999 , pratica il motocross dall’età di cinque anni, Ha partecipato a diversi campionati nazionali ed europei, vincendo alcuni campionati regionali. Quest’anno correrà con una Suzuki 450 e frequenta la 4°ragioneria .”per me il motocross è tutto, più che una passione è uno stile di vita, una valvola di sfogo. Mi aiuta a concentrarmi e mi tiene impegnato”.

 

 
 “Noi ce la metteremo tutta alla Supermarecross, però ci sono piloti di alto livello-hanno  detto all’unisono i due  Braga e Pavan durante la conferenza stampa –“ .“Sarà di certo un’ottima occasione per misurarvi  con loro e vedere  dove  migliorare -ha risposto  il pluricampione Tiziano Trombetta –Quello che io ho sempre ricercato nei miei 25 anni di carriera come  pilota di motonautica, era sempre la sfida con chi ritenevo più forte di me. E mi dicevo,caspita ma quello come fa a fare così?E per questo affrontavo la  sfida confrontandomi in gara. Una buona occasione per imparare dai migliori”.
Le gare inizieranno domani,25 febbraio 2018,dopo gli ultimi preliminari e le prove ufficiali ,previsti dalle 7.30 alle 11.20.Ai cancelletti di partenza saranno i piloti della minicross e quad cross verso le 11.30 fino alle 12.40.Dopo la pausa pranzo si inizierà con la gara 1 MX2 e MX1 dalle 13.45 alle 14.10 e a seguire tutte le classi previste dal programma gare Fmi.Alle 16.20 sarà decretato il supercampione MX2-MX1.E alle 17.15 saranno previste le premiazioni.

 

 

SECONDA MAIN NEWS ( di Guendalina Ferro ,a mail 25.02.2018) / A ROSOLINA NELLA SUPERMARECROSS IL LEADER INDISCUSSO E’ STATO IL VICENTINO MICHELE CERVELLIN
Il vento  non ha fermato la Supermarecross.Leader indiscusso della kermesse  il vicentino Michele Cervellin
Rosolina mare: Michele Cervellin  è stato il leader indiscusso della prima tappa degli internazionali d’Italia Supermarecross che si è svolta domenica 25 Febbraio a Rosolina mare. Il pilota vicentino  portacolori delle Fiamme Oro,  ha infatti dominato  le due manche nella MX2 davanti al pilota messinese Antonio Mancuso (5 volte campione italiano della supermarecross) per poi  dominare anche  la manche dei supercampioni.
Competizione  alla quale accedevano i primi 12 classificati delle categorie MX1 e MX2.

 

A seguire Cervellin  nella classifica dei supercampioni Klemen Gercar del team Valli e Alberto Forato del team Ardosa.
Nella stessa categoria degna di nota la 16esima posizione di Davide Pavan portacolori del club di casa. . Un po’ sfortunato il compagno di squadra  Alex Braga che nella prima manche delle 125  è caduto  e questo non gli ha permesso di disputare la seconda gara. Notevoli  le prestazioni della giovane pilota veneziana Giorgia Blasigh, seconda nelle manche della sua categoria, dietro a Simone Piai.

 

ECCO DI SEGUITO I RISULTATI DEGLI INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERMARECROSS disputati nella giornata del 25 Febbraio a Rosolina mare:
Vince  l’assoluto nella minicross nella categoria junior Simone Mancin del team Fagioli, seguito da Alessandro Traversini del team La Rocca. Nella categoria 85 senior vince Simone Piai, pilota piemontese  del team Costa Volpino  che afferma ai microfoni “una pista difficile, vista anche la giornata ventosa, ma mi sono divertito”.
Al secondo posto la veneziana Giorgia Blasigh del team Solaris che ai microfoni afferma “una bella pista. Nelle due  manche ho cercato di giocarmela  fino alla fine”.Al terzo posto Daniel Lintozzi del team Villani. Per l’atleta di casa  Daniele Ramon un bel settimo posto. Nella categoria assoluta della 175 sale sul gradino più alto del podio Gioele Palanca della Fiamme Oro di Milano, seguito da Lorenzo Corti del team Parini e Raffaele Giuzio del team Cairatese.
Nella MX1 vice l’assoluto Gercar Klemen del team Le valli, seguito da Kade Tinkler del team Migliori Action e da Giovanni  Bertuccelli del team Pardi Teatina. Degno di nota il 16 posto di Davide Pavan portacolori del club Rosolina mare.

 

Nella categoria MX2 a posizionarsi dietro al vicentino Michele Cervellin,  Alberto Forato  e Antonio Mancuso. Da segnalare il 21esimo posto di Christian Bisogni del moto club Rosolina mare. Nella MX1 vince Riccardo Cencioni del team colli Fiorentini, seguito da Marco Lamponi del top rider e Nicola DI Lucca del team Brunetti Motors .
Nella categoria quad elite vincono nella JF250 Paolo Carlo Bellanti del team Racer, nel QX1 internaizonale Simone Mastronardi del team Piccirilli Tommaso e nella categoria quad sport Eddy Ghizzo del team Chimax Lonigo. 
La competizione più importante  del motocross organizzata nel nord Italia, ha registrato la partecipazione di atleti provenienti anche  dal nord America, Slovacchia, Cile e Canada.Al termine delle gare, sono seguite le premiazioni e la foto finale dei tanti volontari e soci del Motoclub Rosolina mare che in sinergia con la FXAction hanno curato l’organizzazione dell’evento.

 

EXTRATIME by SS/ Nella fotogallery partiamo dal poster disaggregato ( lato sx e lato dx, per esigenze di risoluzione e visibilità) dei volontari del Motoclub Rosolina Mare assieme l ‘champion’ Michele Cervellin, che poi riproponiamo in last photo versione panoramica.
Mentre nella parte centrale della fotogallery partiamo dai due piloti durante le prove del sabato ( in versione ombra e in versione …plein soleil), con un trio di piloti formato ‘testine’.
Mentre Michele Cervellin ‘dominatore’ lo proponiamo dapprima in azione sulla sabbia dei Bagni del Moro’ e poi sul podio tra gli altri premiati, preludio appunto al poster finale panoramico dedicato a tutti i Volontari della Supermarecross.

Guendalina Ferro & Sergio Sottovia
www.polesinesport.it