Vittorino Gasparetto nominato “ Commendatore “ dell’Ordine “Al merito della Presidenza della Repubblica”


Oggi con molto piacere mi è arrivata questa comunicazione , grazie, ciao   Vittorino. Chi è Vittorino Gasparetto noi di www.polesinesport.it lo conosciamo bene. Cosa gli è arrivato?  Una Raccomandata a firma di Ilva Sapora che noi abbiamo fotografato ad Albarella in analoga occasione in favore di Francesco Zambelli.
Perciò ecco cosa recita la comunicazione speciale indirizzata al Sig. Vittorino Gasparetto con riferimento all’oggetto di cui al sopracitato titolo:<<  Si comunica che, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, il Presidente della Repubblica, con suo decreto in data 2 Giugno 2013, Le ha conferito l’onorificenza  di Commendatore dell’Ordine !Al merito della Presidenza della Repubblica Italiana”.
Chapeau, a Vittorino Gasparetto per quello che ha fatto e che farà da globetrotter al servizio del Ciclismo sia targato Emc Bosaro che quello Veneto e Nazionale, tra Sport & Vita , e in particolare verso i giovani con quei valori di cui è Testimone costante sia o the road che nelle Scuole.
Signori, ecco a Voi Vittorino Gasparetto e il suo Curriculum Vitae, con le Nostre Felicitazioni con tutto il cuore.

CURRICULUM VITAE DI VITTORINO GASPARETTO


>> Cognome e nome:         GASPARETTO Vittorino

luogo di nascita:             Bosaro (RO)

data di nascita:            07 agosto 1946

residenza:                Via Roma, 154, Bosaro (RO)

attività lavorativa e grado:    Manovratore Capo delle Ferrovie dello Stato in quiescenza

titolo di studio:                    Qualifica di Aggiustatore Meccanico

attuale incarico:    Componente Commissione Giovanile Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana;
   
Collaboratore Organizzativo del C.O.N.I. – Comitato Regionale Veneto;

Benemerenze e onorificenze:    Distinzione al Merito del Ciclismo Federale di Bronzo rilasciata dalla Federazione Ciclistica Italiana in data 12 gennaio 1996;

Diploma di Benemerito della Rotaia in data 10 ottobre 1998;

    Onorificenza di Cavaliere O.M.R.I. in data 27 dicembre 1999;
   
    Distinzione al Merito del Ciclismo Federale d’Argento rilasciata dalla Federazione Ciclistica Italiana nel 2001;

    Onorificenza della “Stella di Bronzo al Merito Sportivo” rilasciata dal C.O.N.I. in data 28 settembre 2002;

    Onorificenza della “Stella d’Argento al Merito Sportivo” rilasciata dal C.O.N.I. in data 27 luglio 2010;
altre notizie di interesse:    Dal 1977 Presidente del Gruppo Ciclistico BOSARO E.M.I.C.

Dal 1984 al 1988 membro della Commissione Tecnica Amatoriale presso il Comitato Regionale Veneto della FCI

Dal 1988 al 1992 Presidente Provinciale, per la Provincia di Rovigo, della Federazione Ciclistica Italiana

Dal 1992 al 1996 Presidente Provinciale, per la Provincia di Rovigo, della Federazione Ciclistica Italiana

Dal febbraio 1995 membro del PANATLHON CLUB di Rovigo in qualità di socio aderente alla Federazione Ciclistica Italiana

Dal 1996 al 2000 Presidente Provinciale, per la Provincia di Rovigo, della Federazione Ciclistica Italiana

Nel 2001 Commissario Straordinario a tempo determinato (sino alle successive elezioni avvenute nel medesimo anno), per la Provincia di Rovigo, della Federazione Ciclistica Italiana

Dal 2009 Consigliere Regionale Veneto della Federazione  Ciclistica Italiana (scadenza mandato nel 2012)

Dal 2013 Componente Commissione Nazionale Settore Giovanile della Federazione Ciclistica Italiana del Progetto Pinocchio.  (scadenza mandato 2016)   

Nel 1996 organizzatore della partenza del 26° Giro Ciclistico d’Italia Internazionale per dilettanti under 23 da Rovigo

Nel 1998 organizzatore dell’arrivo dell’8° tappa del 28° Giro Ciclistico d’Italia Internazionale per dilettanti under 23 a Bergantino

Nel 1998 organizzatore della partenza della 9° tappa del 28° Giro Ciclistico d’Italia Internazionale per dilettanti under 23 da Bergantino

Nel 2001 Presidente del Comitato Organizzatore dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia Professionisti a Rovigo

Nel 2010 Promotore ed organizzatore per la provincia di Rovigo della tappa polesana del “GIRO DONNE” manifestazione internazionale di ciclismo femminile

Nel 2011 Promotore ed organizzatore per la provincia di Rovigo della tappa polesana “ROVIGO – ROVIGO” della “Coppi e Bartali”, manifestazione di ciclismo professionista

Da anni corresponsabile del progetto “PINOCCHIO IN BICICLETTA” (progetto teso alla conoscenza ed al rispetto delle norme stradali e di comportamento fino a sottolineare la valenza educativa ed i valori trasmessi dallo sport in genere e dal ciclismo in particolare. Un mix pedagogico che non è circoscritto alla sola educazione stradale ma che coinvolge molteplici aspetti formativi) organizzato dalla società E.M.I.C. di Bosaro nelle scuole primarie di molti comuni della Provincia di Rovigo.
Dal 2012 il progetto “PINOCCHIO IN BICICLETTA”, inserito nel progetto “TANDEM” dalla Federazione Ciclistica Italiana e grazie al patrocinio del Ministero dell’Università e della Ricerca, si è evoluto nell’attuale progetto “SICURAMENTE IN BICI” di cui Rovigo rappresenta una delle otto province pilota d’Italia

Fautore ed organizzatore di incontri pubblici per la promozione dei valori dello sport attraverso l’intervento di campioni del mondo del ciclismo professionistico quali Alfredo Martini, Franco Ballerini, Renato Di Rocco, Massimo Ghirotto e numerosi altri.

Bosaro (RO), 04 aprile 2013 / Vittorino Gasparetto  >> 

EXTRATIME by Sergio Sottovia/ La cover è per il neo “Commendatore” Vittorino Gasparetto attorniato dalla 'adeguata' bandiera tricolore.
Nella fotogallery ( stavolta unica e straordinaria immagine) ecco come dulcis in fundo la succitata Comunicazione che ne certifica la straordinaria e al tempo stesso meritata nomina a Commendatore della Repubblica Italiana.


Sergio Sottovia
www.polesinesport.it