Campioni & Signori


In questa rubrica presenteremo ogni settimana quei Campioni e Signori dei quali abbiamo già raccontato la PERSONAGGIO STORY, e perciò ne segnaliamo la relativa data di pubblicazione, così come avvenuta sui vari Mass Media di riferimento polesano.

 

  • Lanciando tanti giovani, nelle sue 'lunghe 30 stagioni' sulle tante panchine polesane, dalla Seconda alla Serie D.
    11/04/2010  Quante confidenze con Franco Monti, ad Adria, suo habitat naturale. Come giocatore e come allenatore, Monti ha viaggiato nel Parco del Delta, con sole due escursioni esterne. Quando nel 98/99, mi ha cantato la 'canzone-storia', a 5 giornate dalla fine la sua Adriese era la miglior difesa e la reginetta delle polesane in CND, mentre Rovigo...  Leggi >>

  • Dalla Terza alla Serie D con la squadra di' casa'. E dopo il match con la Triestina paron Rocco gli disse...
    07/04/2010  Originario di San Pietro Polesine, Luigi Cavicchioli (classe 1947), va in collegio al Castello di Bevilacqua e a Vicenza, dove, segnalato da un prete, gioca con le Giovanili del Vicenza. Al Menti gioca al sabato; ma nel 1964 nasce la Sampietrese (prima c'era la Lampo) e Gian Luigi gioca al sabato a Vicenza e la...  Leggi >>

  • Aveva iniziato a Boara Polesine ed ha smesso a 42 anni guarda caso a Boara Polesine. Poi da mister tante panchine fino al Terzo Millennio.
    02/04/2010  Al Rovigo, Brunello (nato 28.10.1950) é arrivato solo a 18 anni, dal Boara di Brazzorotto, e nel  69/70 con mister Alvoni c'é il debutto e giocherà 10 partite. Quel Rovigo, per differenza reti sul Montebelluna, resta in serie D. Da quella stagione-brivido e per altri 15 campionati, la lunga striscia di Brunello (figlio di Giuseppe,...  Leggi >>

  • Scriveva il 5.2.86, la Gazzetta dello Sport:" TIVELLI, MA LO SAI CHE NESSUNO SEGNA COME TE? "
    30/03/2010  Quando nel 1981 arrivò alla Spal di Mazzanti, il bomber snocciolò la rima baciata:"Tivelli Costante dallo scatto bruciante, dribbling ubriacante, ma soprattutto dal gol determinante". Poteva ben farlo, perché di gol ne aveva segnati davvero tanti. Fin da quando a 16 anni era alle giovanili dell'Adriese e con Blason fece l'esordio in prima squadra per vincere...  Leggi >>

  • Attraverso lo sport ha aiutato tanti giovani a crescere. Per questo a Pontecchio gli hanno intitolato il campo sportivo.
    25/03/2010  Giacomo Zanchetto è il Calcio Pontecchio. Vi ha dedicato la sua vita, fin da quand'era giovane, e a Pontecchio la squadra faceva solo campionati CSI, allenandosi sul campo di Santa Rita a Borsea. In quel Pontecchio del presidente Renzo Boldrin, da centrocampista, Giacomo (classe 1945) ci ha giocato fino a 18 anni. Poi ha completato...  Leggi >>

  • Difensore nel Modena, Fiorentina, Inter, Vicenza, Bari
    20/03/2010  E stato avversario del CAMPIONI DEL GRANDE TORO. Di lui si può dire " Quando una bocciatura vale una promozione". E' successo a Carlo Zoppellari da Lendinara, nato 13.7.1921, il minore di 7 fratelli. Era centravanti alle giovanili del Lendinara, quando provò al Rovigo di Bottacin che si domanda e dice: "Fa la 3^ liceo ?...  Leggi >>

  • Passando dal Camp Nou vs Juve al Mou vs Ancelotti
    16/03/2010  Era aprile del 2003. Quarti di finale di Champions. E l’amico Piffanelli mi ‘sollecitò’ per Il Resto del Carlino. E così scrissi, come ‘antipasto’ di un Romanzo Story by Friends ( e con tante foto, come quella autografata in Home Page) che resterà incompiuto, la seguente ‘Thiago Motta Story’ targata Made in Polesine. . Ne vanno orgogliosi...  Leggi >>

  • Winner da libero in C2 e da mister in Eccellenza
    11/03/2010  Non è stato in Serie A e neppure in serie B, ma Fabio Garbin, classe 1959, è stato il golden boy dell'Adriese della C2 e dintorni. E ha vinto tanto e dappertutto: 6 volte da giocatore e 2 da allenatore (Adriese 93/94 e Arianese 2000-01, promosse in Eccellenza). Fabio ha dato i primi … calci...  Leggi >>

  • Come il WWF, per festeggiare i suoi ‘primi 40 anni’ vorrebbe la salvezza dei ‘canarini’
    08/03/2010  Nella giacca il distintivo della Figc, che Rodolfo Garbellini  ha ricevuto da presidente vincente del Canaro 89/90. Precedenti zero come giocatore, (solo amatoriale), ma una vita da dirigente sul tandem col suo Canaro. Spiega Garbellini (classe 1942):" Ero già consigliere nel 1963. Dopo l'alluvione il Canaro é ripartito con Pierino Ferracini, presidente due anni; poi ci...  Leggi >>

  • Che tragedia lo schianto dell'aereo ai piedi della Basilica di Superga.
    05/03/2010  Può essere considerato, Aldo Ballarin, un rodigino d'adozione. Infatti ha compiuto i suoi studi all' Istituto Tecnico di Rovigo, iniziando da calciatore nell'Adriese. Un approccio particolare, l'Aldo chioggiotto si fa notare giocando negli allenamenti, finché i dirigenti Levi e Bettinazzi lo provano e lo tesserano. E' bravo, perciò il terzino Ballarin (classe 1921) é ingaggiato dal Rovigo...  Leggi >>

<< Prec | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 | Succ >>