Campioni & Signori


In questa rubrica presenteremo ogni settimana quei Campioni e Signori dei quali abbiamo già raccontato la PERSONAGGIO STORY, e perciò ne segnaliamo la relativa data di pubblicazione, così come avvenuta sui vari Mass Media di riferimento polesano.

 

  • Poi Faenza, Caltagirone, Cervia. E da allenatore Portotollese, Due Torri e Ceregnano
    20/07/2010  Ha giocato al calcio quando la Grande Guerra ha fatto diventare tutti poveri, anche i calciatori. Prima aveva saggiato l'allenatore Bottacini, nel dopoguerra poi Luciano Martinelli, classe 1926 ala destra, quei tempi li ha vissuti nella Pro Rovigo in serie C: >. Fu stagione tribolata, tanto che il Rovigo non disputò tre partite e retrocesse con...  Leggi >>

  • Speciale quel match Lazio vs Prato in A1. E la finale di Coppa Italia tra Perugia e Pisa in A2
    11/07/2010  Ho scritto questa sua storia sul libro “Aia Rovigo 75 anni di passione”. Intanto diciamo che la sua formazione calcistica, fin dall’approccio, si è sviluppata a ‘moduli’.  Infatti anche il primo ‘modulo’, quello del calciatore, ha coinvolto Stefano Salvadori, nato a Lendinara 11.04.1964, con una certa continuità di impegno direttamente sul campo. Tant’è che con la Lendinarese...  Leggi >>

  • Ne ha parato oltre 20 ed ha vinto anche a Bagnolo. Da mister 'predilige' il Settore Giovanile ( Rovigo e Rappresentativa Figc)
    09/07/2010  Speciali quei 'suoi' rigori parati a Chioggia anche col Bagnolo - winner… Ma partiamo dall’inizio, dagli esordi nella Lendinarese! Dopo le stagioni della continuità di Chieregato, tra i pali della Lendinarese il portiere che più di tutti ha difeso la porta biancorossa è stato Gino Zatta. Classe 1961, da portierino si è fatto onore al...  Leggi >>

  • Ma ha allenato anche Scardovari, Bottrighe, CSM Ariano e ancora sul ferrarese tra Mesola e Mezzogoro
    07/07/2010  Nel recente derby Tagliolese-Adriese ( aprile 2005) gli é stato dedicato il minuto di silenzio. Per questo lo onoriamo con 'la sua storia', e l'amarcord dei nostri dialoghi. Stazza atletica, centravanti tutto destro, Vittorino a 15 anni era tra chi ha fatto rinascere il calcio ad Ariano Ferrarese. Sul piccolo campo di don Alfredo Brocchetto...  Leggi >>

  • Un 'apostolo' del calcio, da ds e presidente, ha fatto la 'storia' nella piccola frazione di San Martino
    06/07/2010  Formenton è entrato automaticamente della storia del Beverare. Pensate, Maurizio la sua prima volta...l'ha saputo leggendo i tabulati della Figc. Da sempre il suo incarico ufficiale é segretario, ma é sempre stato la lunga mano del cavaliere Luigi Pellegrini. Logico il gancio familiare per le funzioni di Formenton (classe 1955) in seno alla società:>. Potremmo fare...  Leggi >>


  • 01/07/2010  Da “Campionessa' agli Olimpic Games al'Signora' del Top Management. Noi che Le abbiamo dedicato un Libro e l'ouverture - Nuoto su questo sito www.polesinesport.it nella Rubrica ALLA SPORT ALL STARS, noi che abbiamo avuto la fortuna di viaggiare assieme a Laura nella sua OLIMPIC STORY , guest star della TOP TEN MADE IN POLESINE (...  Leggi >>

  • Passando per Lugo, Jesi, Chieti, Montevarchi e poi vincere col Parma di Ancelotti e chiudere tra Livorno e Modena.
    29/06/2010  Per essere poi giocatore - allenatore tra Adriese, Scardovari nel 'suo' Delta Po. Con Mario Scarpa ‘Campione coi baffi’, ci siamo visti di sfuggita in diverse occasioni, ad Adria, ad Ariano nelle ‘feste di natale targate Avanzi’ , a Scardovari nei Memorial De Bei. Erano quelli di Mario Scarpa, nato a Goro il 28 ottobre 1949...  Leggi >>


  • 28/06/2010  Quanto valgono una decina d’anni giocati in Sicilia? La settimana scorso sono tornato dalla mia ‘tennistica’ Sybari Cup 2010 e quando sono passato per Eboli mi sono ricordato di ciò che secondo Levi – scrittore …Cristo s’era fermato lì. E mi sono ricordato di Luciano Visentin, un bomber come altri che dal veneto era partito per...  Leggi >>


  • 19/06/2010  Indimenticabile 'testina-d'oro' ha segnato 'fior di gol' dentro e fuori campo, tra sport e vita. A partire dai Giovanissimi del Gavello e nella Rappresentativa Polesana contro il Vicenza. Quanto basta perché Piero Cavallari lo porti alla sua Adriese. "Trovai organizzazione e attenzione particolare per le giovanili - ricorda Diego". Nel 77/78, gioca e segna sia negli Allievi...  Leggi >>

  • Sempre 'al fianco' dei suoi giocatori, dei presidenti Cicogna & Rizzi e di tanti allenatori.
    16/06/2010    All'ingresso dello stadio, a Badia, lapidaria é la dedica:>. Giusto così, perché é lì che Verzaro ( classe 1919) ha vissuto i suoi trent'anni di passione sportiva pro-Badia. Originario da Giacciano con Baruchella, nella stagione 1936-37 al Littorio (si chiamava così allora lo stadio) Verzaro giocava in Seconda Divisione nella GSF Badiese assieme a Fasoli, Montagnana, Nallin,...  Leggi >>

<< Prec | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 | Succ >>